Ultime recensioni

venerdì 18 dicembre 2015

Sweet Home #1 Sweet Home di Tillie Cole



At age twenty, Molly Shakespeare knows a lot.

She knows Descartes and Kant.

She knows academia and Oxford.

She knows that the people who love you leave you.

She knows how to be alone. 

But when Molly leaves England's grey skies behind to start a new life at the University of Alabama, she finds that she has a lot to learn — she didn't know a summer could be so hot, she didn't know students could be so intimidating, and she certainly didn't know just how much the folks of Alabama love their football.

When a chance encounter with notorious star quarterback, Romeo Prince, leaves her unable to think of anything but his chocolate-brown eyes, dirty-blond hair and perfect physique, Molly soon realises that her quiet, solitary life is about to dramatically change forever...
Mature New Adult novel — contains adult content, highly sexual situations and mature topics. Suited for ages 18 and up*



In un tipico college americano, situato in Tuscoloosa Alabama, Rome, famoso quaterback della squadra di football dell'istituto, aiuta una ragazza goffa e impacciata a raccogliere i fogli che le erano scivolati dalle mani o meglio che i bulli di turno le avevano fatto cadere. 
Un semplice gesto di altruismo provocherà una serie incredibile di eventi, quando i loro occhi si incontrano un colpo di fulmine lo colpisce in pieno petto.

Un amore impossibile scoppia tra il belloccio di turno e la quattrocchi studiosa. Non tutti sono contenti di questa situazione, specialmente la famiglia di Rome, ricca e coinvolta in importanti transazioni finanziarie. Hanno infatti progetti specifici per il ragazzo, quali una matrimonio di interesse al fine di procurare un pò di liquidità per la società. Dunque non resta che leggere come i giovani innamorati riusciranno a fronteggiare ogni possible avversità che si metterà sul loro cammino.

Molly Juliet Shakespeare, è una ragazza inglese che si è trasferita negli Stati Uniti per conseguire il master in filosofia. Studia molto e avendo perso tutta la sua famiglia, non ha problemi a trasferirsi spesso non avendo una casa a cui fare ritorno. La sua visita in Alabama, si è rivelata più coinvolgente del previsto, dal punto di vista umano. Si è fatta delle carissime amiche e l'incontro con Rome è stato qualcosa di incredibilmente inaspettato.

Lei, una piccola topolina da biblioteca, con occhialoni e tutto il resto, ha attirato l'attenzione del bello e impossibile dell'intero college. Eppure, per quanto lei non sappia nemmeno come sia fatta una palla da football, trovano che stare insieme sia la cura perfetta alla loro solitudine, hanno molto da raccontare e sono interessati a conoscersi reciprocamente, per non parlare della carica sessuale che avvolge la coppia. Ma non alzate gli occhi al cielo, non è affatto come potete immaginare!!



Rome, in realtà è Romeo. Il football gli scorre nelle vene e far parte della squadra lo appaga, gli trasmette un senso di appartenenza mai provato prima, la sua famiglia infatti non è  mai stata molto affettuosa con lui, solo per puri interessi d'affari.
L'incontro con Molly è stata una ventata di aria fresca, per quanto lui la trovi bellissima, sotto quegli occhialoni, non è esattamente il suo tipo. I suoi bei lineamenti gli hanno sempre permesso di avere una certa scelta in fatto di femmine. Con lei l'aspetto fisico non ha alcuna rilevanza perché si sente diverso, normale, non la celebrity del campus. Non deve per forza parlare solo di sport, può essere se stesso, raccontare cosa nasconde il suo cuore e svelare i suoi sogni più nascosti.
Un senso di protezioni istantaneo scatta in lui, la vuole per sé e ha una paura matta di perderla. L'amore si fa largo in questo ragazzo che tutti credevano incapace di amare, sorpreso anche lui di ciò che prova, la inserisce gradualmente nella sua vita, proteggendola dalla gelosie delle vecchie conquiste e dalla famiglia abusiva per nulla contenta di questa relazione. Rome ha un cuore enorme e sembra seriamente intenzionato a donarlo tutto a Molly.


Tra dichiarazioni appassionate stringi cuore e baci porta fortuna scambiati a inizio partita, è davvero coinvolgente leggere di questa storia d'amore.

La trama non è banale come può sembrare. Il classico cliché del bel ragazzo che si innamora della secchiona di turno. La scrittrice ha donato un'anima forte ma torturata a questi ragazzi. .

Molly deve fronteggiare la solitudine, aver perso tutta la sua famiglia con il trascorrere dei suoi vent'anni, le ha impedito di provare a mettere radici per paura di perdere anche una piccola parvenza di calore famigliare.


Rome è stato etichettato per le sue doti da sportivo ma è molto più di quello che appare all'esterno. Insieme a Molly riesce a essere se stesso e a rendersi vulnerabile. Aver incontrato lei, è stato il coronamento della sua vita, football e Molly sono la sua felicità, la sua casa.



Costruiscono un rapporto stupendo e anche se all'apparenza può sembrare troppo veloce come relazione d'amore, vi assicuro che si adatta perfettamente ai nostri protagonisti. Lui così protettivo e passionale, destabilizza la timida e delicata Molly ma la furbacchiona si abitua presto alle attenzioni del suo muscoloso ragazzo, e chi no???
Molly, dolce e delicata, nasconde una paura per l'attaccamento che metterà a dura prova il loro rapporto, ma il nostro quaterback possiede dei mezzi persuasivi a cui non è facile resistere. Dove Rome è pietrificato all'idea di perderla, lei suda sette camice per lasciarsi andare al suo amore. Non saranno solo le proprie insicurezze a boicottare il loro rapporto, gelosie, bieco interesse personale e segreti nascosti fanno da contorno alle vite dei nostri amici.


In conclusione, Tilli Cole ha messo in piedi una bellissima serie, lo stile è fluido e i dialoghi e le descrizioni sono ben alternati. La lettura in inglese non è proibitiva alle prime leve, ci sono  molti dialoghi e la storia è attiva, non ristagnando in momenti noiosi.
L'analisi dei personaggi è giustamente approfondita per far sì che il lettore possa comprendere le scelte dei personaggi. Va davvero nel profondo di Rome e Molly, crea per loro un mondo fatto di privazioni, sofferenze ma li premia con tanto amore e amici sinceri. 
La scelta dei nomi è davvero interessate : Molly Juliet Shakespeare e Romeo...azzeccatissima !! Ho il sospetto che il loro amore non avrà la stessa tragica fine!


Nel blog, questa autrice è conosciuta per un'altra serie, di genere completamente diverso. Parliamo di biker, violenza e fanatismo. Applaudo quindi l'autrice per la sua versatilità e competenza nel pubblicare libri di qualità senza seguire un filone standard. Differenziarsi e non annoiare il lettore è diventata una sfida per gli indie authors oltreoceano, che per riuscire a guadagnare con i loro libri, vanno sul sicuro e scrivono romanzi scadenti privi di trama e personalità.





Nessun commento:

Posta un commento