Ultime recensioni

mercoledì 20 gennaio 2016

Intervista a Mia Storm : un approfondimento sulla serie Jailbait






Buongiorno Mia , ti ringrazio moltissimo per aver accettato di partecipare a questa intervista.
Ho amato molto la tua serie Jailbait e mi piacerebbe parlarne con te.

Certamente , grazie per avermi invitato.
Incominciamo!

Ho appena scoperto che "Mia Storm" è uno pseudonimo... quindi , sospetto tu sia una scrittrice famosa , per giunta una bestseller per Usa Today. Perchè hai deciso di celare il tuo vero nome?


Copio la mia lettera aperta ai lettori (americani) che spiega il motivo dell'utilizzo dello pseudonimo per questa serie:



Caro potenziale lettore,



              diversi blog e lettori mi hanno contattato chiedendomi delle informazioni su Getting Dirty e di come la tematica di una relazione amorosa tra una minorenne e un ragazzo di oltre vent'anni  sia stata affrontata , così ho pensato di raccontarvi del mio passato.

Come potete facilmente notare dalla descrizione del libro , questa storia che parla di una ragazza minorenne che s'innamora di un uomo più grande.
So che alcuni di voi potrebbero storcere il naso per questo argomento. E' illegale , ne sono consapevole.
Ma c'è una ragione se ho voluto scrivere questo libro che non ha niente a che fare con racconti scandalistici. Questo libro è autobiografia romanzata.
Solo mesi prima che compissi diciassette anni, ho conosciuto un uomo di ventiquattro. La nostra intesa fu istantanea. Per mesi abbiamo tenuto il  nostro rapporto platonico anche se entrambi non potevamo negare l'attrazione fisica. Non ne abbiamo mai parlato, ma entrambi sapevamo che una nostra relazione sarebbe stata vista ( comprendendo i miei genitori e la legge ) come inappropriata.
Ma , nonostante i nostri sforzi c'innamorammo e incominciammo a frequentarci quando ebbi compiuto diciassette anni. Ho sempre voluto scrivere una storia d'amore che riflettesse tutto quello che provai a quell'età , in quella situazione ,così eccola qui.
Per i lettori ancora esitanti posso dirvi che la relazione illegale non è resa positiva e con l'intenzione di promuoverla. Per le azioni che i miei personaggi decidono di prendere ci sono delle severe conseguenze.
Ho voluto affrontare questo argomento in modo onesto e realistico. So che questa storia non è per tutti , ma se scegliete di leggerla , spero vi piaccia.
Mia


Ho semplicemente la serie Jailbait , come si è formata nella tua mente?



Come ho detto nella mia lettera ho colto l'opportunità di scrivere la mia storia. Nel caso di Kaiden e Blaire , il loro amore è proibito ma questo non lo rende necessariamente sbagliato. ( Sfortunatamente Amazon non è d'accordo e Getting Dirty è attualmente non disponibile per l'acquisto per "contenuti inappropriati" )



Getting dirty è fenomenale , la poesia Slam è di sicuro un lavoro  in più , si tratta di una tua passione?



Ho il massimo rispetto per i poeti , ma non sono una di loro. Mi sono divertita con la poesia ma la realtà è che faccio pena.

Per Getting dirty ho sfruttato tutto quello che Blaire provava e versato l'emozione "viva" in una pagina ma nel formato di poesia Slam... Poi speravo che i lettori non realizzassero che non avevo nessuna idea di quello che stavo facendo.


L'amore proibito tra studentessa / professore è uno dei miei generi di romance preferiti! 

Blaire è una ragazza unica . Forte ma molto sola. E' sarcastica , intelligente e pronta ad abbracciare la vita vera a soli sedici anni. Non ha paura delle conseguenze delle sue azioni , invidio la sua determinazione.
Come ti è venuto in mente questo personaggio?


Tutti i miei personaggi prendono vita nella mia mente completi in ogni loro parte, Generalmente, non sono ispirata da nessuno in particolare , ma c'è un po' di me in tutti loro. Mi hanno chiamata testarda e determinata. Non cedo facilmente quindi , quella parte di Blaire mi rappresenta.



Lei è una minorenne come tutte le protagoniste femminili di questa serie. Ecco che il titolo Jailbait entra in gioco . Potresti spiegare questo termine per i lettori che non sanno cosa significa?



Jail Bait è una forma colloquiale americana che si riferisce a una ragazza minorenne tentatrice.

Lei è come un esca (bait) all'amo... che ti manderà in prigione se sei troppo tentato ad abboccare.


ALLERTA SPOLIER - Potresti raccontarci perchè , hai deciso di mandare Caiden in prigione?

Questo è molto interessante perchè è la cosa giusta da fare ma a volte in questo tipo di libri l'eroe o l'antieroe in qualche modo non sono perseguitati legalmente. Ritengo sia una mossa rivoluzionaria per questo genere di cose.


Caiden si è innamorato di Blaire e ha agito secondo i suoi sentimenti dormendoci insieme , anche se consapevole che lei fosse minorenne quindi illegale. Sono stati colti sul fatto da un professore nell'università dove Caiden lavorava. Sapevo quale strada avrebbero preso Caiden e Blaire , come chiunque abbia letto Getting dirty.

Quello che non sapevo con sicurezza erano le conseguenze quando l'inevitabile sarebbe accaduto.
Come sappiamo Caiden andò in prigione.
Credo che questo sia l'esito più realistico , date le circostanze. Se fossero stati scoperti da un amico o un membro della famiglia , sarebbe stata di questa persona la decisione o meno di denunciare Caiden alle autorità. Ma al suo posto di lavoro specialmente all'università non c'e alternativa.
La mia intenzione con questi libri non è mai stata quella di promuovere questo tipo di relazione e non credo che sia il caso di Caiden e Blaire.


Getting Played , è il secondo romanzo e il fratello di Blaire, Marcus , è il personaggio maschile principale. E' un altro romanzo di una relazione tra studentessa e professore , dolce e intena allo stesso tempo. In questa storia Marcus è l'allenatore di Water polo. Addie la protagonista femminile è così fragile e vulnerabile che fa commuovere. Dove hai trovato l'ispirazione?



Getting Played riguarda principalmente il fatto che Marcus accetta quello che è successo tra Caiden e la sua sorellina. E' molto intollerante verso Caiden perchè così sicuro che lui si stia solo approfittando di Blaire nonostante lei professi amore per lui. La prima volta che Marcus nota Addie fuori dalla piscina è il ricevimento di nozze di Blaire e Caiden .

Lui non riconosce che lei è una delle sue giocatrici , infatti prova subito una forte attrazione. Ma quando realizza chi è fa del suo meglio per tirarsi indietro. Ma scopre , come tra sua sorella e Caiden che spesso la linea di demarcazione tra quello che si vuole e quello che non si può avere non è così netta... ma sfocata.


Non avevi paura che i tuoi lettori trovassero l'utilizzo dello stesso genere (relazione tabù tra professore/studente) ripetitivo? Personalmente posso garantirti che non ho avuto questa impressione!



Veramente no. Ero consapevole che ci fossero storie simili in circolazione, ne ho letta solo una (Unteachable di Leah Reader).

Qualche giorno prima che Getting dirty fosse pubblicato ho letto Slammed di Colleen Hoover e ho notato che c'erano delle similitudini. L'ho letto perchè volevo vedere come la scrittrice avesse gestito la poesia slam , ma non avevo idea che si trattasse di un studente/professore romance.
Durante la lettura mi sono resa conto che questo sarebbe stato il libro con cui le persone avrebbero fatto più paragoni e così è stato. Ma Slammed e Getting dirty sono due storie molto diverse.
La realtà è , nel mondo letterario , tutto è già stato scritto ancora e ancora e ancora , come nel caso dei vampiri. Tutto sta in come racconti la storia ,se è fresca e originale , i lettori l'apprezzeranno.


In Getting hot e Getting lucky , vengono introdotti due programmi televisivi famosi the Voice e the Tonight Show , credo che questo avvicini molto i personaggi al lettore.

Come mai questa scelta? Faceva parte della trama?


Onestamente non è stata una scelta che ho fatto in modo consapevole. Non imbastisco le mie storie .

I personaggi appaiono nella mia testa ed iniziano a raccontarmi la loro storia , io cerco di scrivere il più veloce che posso. Le storie si rivelano in modo organico e io le scrivo come se fossi un lettore , non ho la percezione di quello che succederà nella scena finchè non è il personaggio a portarmici.
Il fatto che Shiloh abbia vinto the Voice è successo perchè , mentre scrivevo la storia di Lilah e Bran nel libro Getting hot.
Quindi aveva senso scrivere la storia di Shiloh in Getting Lucky , la prima impressione che ho avuto di lei è stata quello di una ragazza completamente sopraffatta da tutto quello che gli stava capitando.
Così aveva senso cominciare la sua storia direttamente sul palco del Tonight Show , dove sarebbe stato difficile nascondere tutte le sue paure e insicurezze. Specialmente al sexy musicista , Tro Gunnison ,pronto a stuzzicarla.


Getting lucky è diverso , la musica è quello che lega Lucky a Tro. Spieghi in modo molto chiaro il genere di musica che suonano , hai dei gruppi musicali preferiti che ti hanno influenzato e che ascolti mentre scrivi?



Non in particolare. Io sono molto eclettica in fatto di gusto musicale , come Lilah in Getting hot.

Ascolto tutto da Disturbed e Slipknot (molto simili al gruppo Roadkill gruppo protagonista di G.L.) a Bruno Mars , Imagine Dragons e i the Script sono su ogni mia playlist .
Alcune includono gruppi più datati, come Aerosmith , Queen , Fleetwood Mac e i Police. Altre sono più dolci come Adele , Colbie Calliat , Ed Sherran. Ho anche playlist di musica classica.
Seguo solo il mio umore e do il merito all'artista che più mi ha ispirato ciascuna storia nella sezione ringraziamenti del libro (è successo per ogni libro che ho pubblicato , sia con il mio vero nome che con lo pseudonimo .) ( Questo è un indizio :-) )


Come ho detto nelle domande precedenti questo è un genere che amo molto. Immagino che la lettura di storie con relazioni sessuali tra ragazze di sedici anni e uomini più grandi possa non essere sempre apprezzata. Io ho trentun anni e non ho una figlia, ma se l'avessi mi terrorizzerebbe l'idea che possa sperimentare quello che racconti nei tuoi libri. Cosa ne pensi di questo punto di vista?



Io ho due figlie teenager . Capisco perchè alcuni lettori possano storcere il naso di fronte a questo argomento e comprendo il bisogno d'introdurre delle leggi che tutelino le più piccole dai malintenzionati, comunque , posso garantire personalmente che non tutti i ragazzi più grandi innamorati di ragazze più giovani devono essere considerati come tali.

Il ragazzo che ho frequentato prima di quello più grande aveva diciassette anni ed era il capitano della squadra di football , tutto quello che gli interessava era quello di perdere la sua verginità , mi ha mollato appena aveva capito che non avevo intenzione di starci. Mio padre adorava quel ragazzo, ma non immaginava chi fosse veramente. Odiava invece quello più grande perchè lo credeva solo interessato "ad una sola cosa". Si era fatto questa impressione basandosi soltanto sulla differenza d'età , non poteva sbagliarsi di più. L'ho frequentato per due anni e mezzo e solo allora mio padre capì che era un bravo ragazzo.


C'è qualche possibilità che i tuoi romanzi vengano tradotti in italiano?



Molti dei miei libri sono stati tradotti in italiano e mi piacerebbe molto che ci fosse l'interesse da parte di un editore italiano anche per la serie Jailbait , sfortunatamente , al momento non ci sono novità.



Quale sarà il futuro di Mia Storm? La serie Jailbait continuerà o scriverai altre storie?



Getting Lucky è l'ultimo di questa serie . Al momento Mia è in stallo mentre pubblicherò la mia nuova serie con il mo vero nome , ci sono quattro libri in programma , quindi sarò piuttosto occupata per i prossimi mesi .



Ti considero la scoperta più interessante dell'anno 2015 . Ti ringrazio molto per avermi dedicato il tuo tempo libero e aver risposto alle mie domande. Spero ti sia divertita.



Grazie a te per il tuo entusiasmo , sono felice che tu abbia apprezzato la serie Jailbait. 



         Per leggere le nostre recensioni dei libri di questa serie, cliccare le rispettive immagini !!

Nessun commento:

Posta un commento