Ultime recensioni

martedì 21 agosto 2018

Review Party: FINO ALLA LUNA E RITORNO di Adelia Marino e Federica Alessi


Heal Me Series #1

Calliope Harrington è la classica brava ragazza di buona famiglia, ma in realtà nessuno la conosce veramente. Callie è infatti ribelle come un uragano, adora andare sullo skate, anche se i suoi genitori non lo sanno, e durante il penultimo anno di college vuole a tutti i costi realizzare i suoi sogni. Andrew Caden poteva essere una promessa dell'NBA, poi però ha rovinato tutto ciò che di bello c’era nella sua vita. È il ragazzo sbagliato per eccellenza, eppure Callie non riesce a stargli lontano: in lui c'è qualcosa che la attira in maniera irresistibile. I tremendi sensi di colpa con cui Drew convive gli impediscono di vedere il lato positivo delle cose, ma dopo un incontro/scontro con Callie le sue priorità vengono improvvisamente sconvolte. Può un amore così confuso accompagnarli in un viaggio fino alla luna e ritorno?

E' con un misto di orgoglio e commozione che mi accingo a recensire questo romanzo.
Conosco personalmente entrambe le autrici, ma con Federica ho un rapporto decisamente più stretto, per così dire 😚; è con onore che posso dire di aver assistito alla sua evoluzione professionale di scrittrice da un palco privato, e la realizzazione di un sogno step by step è qualcosa che non succede tutti i giorni.

Parliamo del romanzo, adesso!
La trama proposta dalle autrici è assolutamente esaustiva e, siccome non desidero spoilerare la lettura, non aggiungerò altro riguardo alla storia. Preferisco approfondire i protagonisti di questo piacevolissimo romanzo.

Calliope, ma lei preferisce farsi chiamare Callie, è una simpatica ragazza al secondo anno di college. Soffocata suo malgrado da una famiglia benestante che, mirando alla classe alta della società, le impone standard adeguati, si ritrova quindi a sottostare a un'etichetta d'altri tempi e a partecipare a gala di beneficenza quando, in realtà, la sua mente è da tutt'altra parte, in tutt'altro mondo.

Ai loro occhi cercavo di essere perfetta eppure, per quanto mi sforzassi, erano tutti tentativi inutili.
Desideravo con tutta me stessa fare qualcosa che mi rendesse felice ma allo stesso tempo avevo paura di deludere coloro che amavo.


I suoi pensieri hanno la forma delle evoluzioni di uno skateboard, le emozioni trasudano l'adrenalina degli allenamenti per un torneo importante e la sensazione di libertà che prova su quelle ruote la fanno sentire viva come non è mai stata.
Più di ogni altra cosa, il suo cuore conosce solo un nome, quello di Andrew Caden.
E' volubile ma sa quello che vuole, romantica e con i piedi per terra, con un cuore ricolmo d'amore da donare all'anima più tormentata che si potrebbe mai incontrare. Lei è Callie.
Una protagonista femminile in cui tutte le ragazze si possono riconoscere e con la quale facilmente si entra in empatia. In particolar modo, ho apprezzato il suo tener testa al ragazzo dei suoi sogni ogniqualvolta lo si vorrebbe prendere a schiaffi senza soccombere alla potenza dei suoi sentimenti. Brava ragazza!!

Ma veniamo al protagonista maschile. Andrew, anche se Drew è infinitamente più sexy!
Lui si definisce uno stronzo, e non vi mentirò amiche lettrici, è davvero uno stronzo e non fa nulla per ridefinire questo status, è come se ne andasse fiero ma vi assicuro che non è così. Conosceremo le motivazioni di questo atteggiamento così indisponente e tormentato; insieme alla vicinanza terapeutica di Callie, assisteremo allo sgretolamento di tutti quei muri che proteggevano il suo cuore, che forse non aveva mai sussultato per nessuna ragazza, e impareremo ad amare il suo lato possessivo e inaspettatamente romantico.

Volevo salvarmi da lei, da quello che poteva farmi provare, ma forse quella risata, quegli occhi nocciola mi avevano già imprigionato.


Lo contraddistingue un evidente tratto Alpha Man, ma la consapevolezza e l' ostentazione della sua "stronzaggine" lo hanno reso più simpatico che ostile, ai miei occhi.
Aspettavo il momento del boy meet girl e le farfalle nello stomaco che svolazzano, ma è arrivato in un modo che non avevo previsto ed è stata una sorpresa interessante; come lo è stata la piega di alcuni eventi che porteranno i nostri protagonisti ad affrontare il loro viaggio fino alla luna e ritorno.

La struttura narrativa è ottima, le parole scorrono piacevolmente e l'analisi dei protagonisti aiuta il lettore a inquadrarli e a conoscere luci e ombre del loro passato e presente. Seppur frettoloso in alcuni punti e approssimativo in altri, non rimangono domande in sospeso a cui dare risposta e la voglia di iniziare daccapo è pressoché istantanea.
La data di pubblicazione di questo romanzo vi porterà a leggerlo d'estate ma non fate l'errore di considerarlo una lettura da ombrellone, gli interessanti argomenti che caratterizzano la trama e la simpatia dei personaggi lo porta a un livello superiore.

Marino-Alessi, vi parlo con il cuore dicendo che il vostro esordio è stato eccellente e "Fino alla luna e ritorno" mi ha conquistato sinceramente, ma lo sospettavo e non avevo molti dubbi in proposito.
Il mio unico consiglio è di continuare a mettere sempre il cuore nell'analisi e nel concetto che desiderate arrivi al lettore; le basi le ho viste tutte e mi è arrivato tutto il divertimento che avete provato scrivendolo. Sappiate che sono già in attesa del secondo capitolo!




Adelia Marino è italo-canadese e vive in Germania. Ama leggere, aggiornare il suo blog e scrivere. Adora parlare con chi condivide la sua stessa passione ed è una divoratrice di serie TV. Deve alla nonna il suo amore per i libri. La Newton Compton ha pubblicato Ogni giorno per sempre, Il mio segreto più dolce, E poi ho trovato te e Mai come te.

Federica Alessi
 
è nata a Rivoli, in provincia di Torino, nel 1981. Sposata e madre di un bimbo, gestisce con il marito uno studio grafico. Nel tempo libero si dedica alla lettura e alla scrittura, le sue due più grandi passioni. In borsa porta sempre un e-reader o un libro cartaceo, altrimenti non esce di casa.



Nessun commento:

Posta un commento