Ultime recensioni

martedì 4 giugno 2019

Segnalazione: ANDRÀ TUTTO BENE di Alma Rose


Casia
Io Matteo l’ho sempre amato. L’ho amato quando mi ha lasciata sola e ferita. L’ho amato quando ho compreso e rispettato le sue decisioni. L’ho amato persino quando avrebbe dovuto sputarmi addosso parole di rabbia, e invece ha visto oltre la mia cattiveria e ha scosso il capo con un sorriso amaro. 

«Matteo mi ha chiesto di tenere due gatti di suo fratello, che parte, e non sanno dove mettere». 
Martina alza il viso dalla sua tazza di té e anche un sopracciglio.
«Quale Matteo?»
«Quel Matteo». 
Ora Martina alza tutte e due le sopracciglia. «È tornato dal mondo due morti?» 
Non mi sfugge il suo tono sarcastico e supponente.
E la capisco. 
Lei c’era quando ho toccato il fondo. Quando lui mi ha strappato via il cuore dal petto e io ci ho messo mesi a tornare quella che ero. Una copia più cupa e cinica di me stessa. 

Matteo 
Sono stato uno stronzo a dirle così: “Io non posso avere una relazione”.
Ma non sono uno bravo con le parole. Preferisco essere brutale che correre il rischio di non essere chiaro. 
Voglio solo fingere anche solo per una volta che lei sia mia. 

Voglio scoprire cosa mi sto perdendo. Voglio scoprire cosa mi perderò, prima di rinunciarci, perché lo so già: per me e Casia non c’è un futuro. Non ci può essere. Io a lei ci devo rinunciare.
Il suo tono ora che è così eccitata è tutto nuovo per me: «Non hai idea di cosa mi fai».
Lo so cosa le faccio, lo so perché è lo stesso che sta facendo lei a me: mi sta rubando il cuore.

"Andrà tutto bene" E' un romanzo breve che si legge in poche ore. Contiene scene di sesso esplicito e un linguaggio forte.

Alma Rose è uno pseudonimo adottato da Annamaria, trentenne di Bergamo, appassionata lettrice di romance dalla più tenera età.  ‘Alma’ nome comune femminile in molti stati, in spagnolo significa ‘Anima’. Un’anima rosa che la scrittrice nel 2019 ha deciso di condividere, cimentandosi nella sua prima pubblicazione in self publishing.

Nessun commento:

Posta un commento