Ultime recensioni

domenica 8 ottobre 2017

IL RITMO FOLLE DEL TUO CUORE di Lullaby


Laura soffre di una gelosia forse immotivata che le fa compiere una serie di scelte alquanto discutibili. Luisa teme che il marito non l’abbia mai amata, ma sposata solo per dovere. Letizia che non ha ancora conosciuto la passione amorosa, dovrà scoprirne le molteplici e non sempre piacevoli sfaccettature. Tre sorelle fiorentine e una famiglia decisamente impegnativa, molti equivoci e verità mai espresse tirate fuori dai cassetti più remoti della memoria.
Se siete stufe di “sfumature” e il sado-maso non è esattamente nelle vostre corde, “Il ritmo folle del tuo cuore”, con il suo stile spiritoso e leggero, è quello che fa per voi!

Il libro contiene anche il racconto “Il peso specifico della parola amore” pubblicato in “Racconti di Cultora Centro” edito da “Historica”.
Scritto a pov alterni, Il ritmo folle del tuo cuore narra le vicende della famiglia di Luana e Mario, una famiglia molto allargata, che abita a Firenze. Ogni membro di questa famiglia avrà un suo posto all'interno dell'opera.

Al centro della vicenda, ogni coppia con i suoi problemi sentimentali e familiari:
Luana e Mario che della routine hanno fatto un modo di vivere.

La realtà di questa piccola vita
 è forse l’unica cosa
che le dà ragione di pensare che la sua storia con Marco non sia sta un
unico, colossale, enorme errore fatto di equivoci, senso del dovere,
vigliaccheria, cecità.

Letizia, la figlia minore della coppia, si ritrova invischiata in una relazione monotona e noiosa, al punto che spesso si domanda cosa faccia ancora lì e, paradossalmente, benché lei e sua sorella Luisa siano una agli antipodi dell'altra, si ritrovano più simili di quanto credessero, in parte complice la loro situazione sentimentale. Di una cosa quest'ultima è certa, Marco, suo marito, le sembra più che mai un enigma, un estraneo, un puzzle a cui manca una tessera.


«Gelosa? Ma va... è che conosco voi uomini e il vostro concetto di
amicizia ...».
«Beh, in questo caso ti sbagli. Io e lei siamo stati sempre e solo amici. E
poi come ti ho detto lei è più vecchia di me di circa dieci anni, e credo
proprio di non esserle mai interessato sotto quell’aspetto.».


E Laura invece? Anch'ella sorella di Letizia e Luisa, veste i panni di Sherlock Holmes per arrivare al nocciolo della sua crisi matrimoniale, o almeno così crede.

L'unico punto in comune? La tenacia delle sorelle nel venire a capo della loro vita sentimentale e, ancor di più, a voler essere loro stesse le artefici del loro destino.

Con una Luana che vuole tenersi lontana dai problemi delle figlie e quest'ultime impegnate nei loro problemi: una Letizia alle prese con un ammiratore segreto che rasenta lo stalking, una Luisa in piena crisi coniugale per via del libro che sta scrivendo il marito (e che lei pensa sia tutta una metafora sulla vita di Marco) e una Laura impegnata a divertirsi ma anche a voler capire cosa stia succedendo a suo marito Andrea; questo romanzo non mancherà di tenere impegnati i lettori per tutta la sua durata, con situazioni che vanno dal tragico-comico, all'ilare e al drammatico.

L'unica pecca di questa opera? Secondo me la scarsità di discorsi diretti, che la rendono molto più introspettiva, poiché ad ogni capitolo risulta facile immedesimarsi solamente con il protagonista di turno.
Dedicato agli amanti dei romanzi con tanti personaggi, a chi ama l'ironia e soprattutto ama capire cosa si cela nella mente di chi ci sta di fronte, Il ritmo folle del tuo cuore è il romanzo ideale per voi.


Nessun commento:

Posta un commento