Ultime recensioni

venerdì 6 ottobre 2017

UN ALPHA PER GABE di Shannon West



Gabe è un tipico studente universitario, fino alla notte in cui lui e sua madre vengono aggrediti da una belva che uccide sua madre e lascia Gabe apparentemente morto. Quando comprende che la creatura che lo ha morso è un lupo mannaro, e lui comincia a trasformarsi in un essere bestiale a ogni luna piena, Gabe abbandona la sua casa e sprofonda in un incubo di droga, alcol e storie da una notte. Mentre si sta accampando nel bosco, preparandosi per la dolorosa trasformazione, incontra uno splendido alpha del branco di Dark Hollow, che lo accusa di aver sconfinato nel suo territorio. Prima di capire cosa sta succedendo Gabe viene impacchettato, gettato sulla spalla dell'uomo e dichiarato come compagno dell’alpha. Gabe abbraccia il suo nuovo ruolo come compagno del bel Zack, ma se l'alpha crede che quel giovane così irrequieto possa sistemarsi docilmente farà meglio a ripensarci.

Gabriel – Gabe – Sullivan ha più o meno vent’anni ed una vita già segnata dalle tragedie. Rimasto orfano di padre quando frequentava la seconda liceo, ha aiutato la madre nella gestione della loro fattoria, decidendo di frequentare la facoltà di Agronomia per poterle un giorno subentrare. Tuttavia, l’anno precedente, aveva visto infrangersi i suoi sogni: una bestia, uscita dal nulla, ha aggredito lui e la madre lasciandolo come morto a terra e uccidendo la donna. Ormai solo al mondo e cosciente della sua nuova natura mostruosa, vende la fattoria, impacchetta le sue poche cose e inizia lavori saltuari per poi abbandonarli in previsione della luna piena.

Proprio come nei film horror che aveva visto fin da quando era un ragazzino, cambiare forma era un processo estremamente doloroso, e lo trasformava in qualcosa che non era esattamente umano. Una volta, durante la luna piena, aveva lanciato un'occhiata in un lago tranquillo e quando aveva visto il suo riflesso ne era rimasto orripilato: aveva ancora un corpo umano, anche se era coperto di peli, ma il viso era bestiale e simile a quello di un lupo, con orribili zanne che sporgevano dalla bocca. Nauseato da quell'immagine orribile aveva sferrato un pugno nell'acqua ed era scappato via

Passa da un uomo a un altro senza consapevolezza, annebbiato da alcool e droghe nella speranza di potersi ammazzare a forza di bere, finché non incontra Zack. Deciso infatti a nascondersi nel Nantahala National Park per affrontare la trasformazione, lontano dagli uomini, viene accusato di essere nel territorio del branco dei Dark Hollow da un bellissimo uomo alto, con un viso da fotomodello e i tratti da nativo americano. Ignorando cosa sia un branco e quali siano le regole che lo governano promette di andar via, ma viene bloccato e “imprigionato”.

Zack è l’Alpha dei Dark Hallow, un branco enorme che si estende per tutta la Georgia e il North Carolina, fino al Tennessee. Di ritorno da un controllo sui suoi territori viene folgorato dall’odore particolare di Gabe e, ripresa forma umana, decide che quello splendido ragazzo nudo, dai capelli neri e gli occhi azzurri deve essere il suo compagno. Accusandolo di essere un vagabondo – poiché i lupi devono chiedere a lui il permesso per passare attraverso quel territorio, essendo egli il lupo più importante nella gerarchia mannaride (ricordo quindi che l’Alpha è il capo branco, il Beta il suo secondo e il Gamma il terzo lupo in ordine di importanza) - lo avverte del fatto che dovrà essere punito.
«Lo dico io che è il mio territorio, ecco chi lo dice. Questo è il territorio dei lupi di Dark Hollow, da qui fino ad Asheville in North Carolina e poi nel Tennessee. Tutti i lupi della costa orientale hanno sentito parlare di noi. Io sono l'Alpha di questo ramo del mio branco, e ogni lupo e ogni mannaro che attraversa il territorio deve avere il mio permesso. Non ricordo che tu lo abbia chiesto, il che ti rende un vagabondo e di conseguenza punibile.»

Non sarà facile in realtà per un Alpha come lui, ed è chiaro sin dalla prima conversazione tra i due, gestire lo spirito ribelle di Gabe.

Zack non ha idea di cosa sia esattamente Gabe, ma non è pronto a lasciarlo andare finché non lo scoprirà, soprattutto perché il suo sangue ha iniziato a cantare per lui e a riconoscerlo come compagno di vita.
I suoi sensi gridavano compagno. Era così inaspettato che per poco non aveva barcollato, mentre il testosterone inondava il suo corpo di lupo. Quell'odore era così dolce. Era l'odore... di un compagno! Il suo cervello gli urlò quella parola, facendolo quasi inciampare e cadere.

Scoperta la natura ferale di Gabe (nessuno si è preso cura di lui nel modo giusto e per questo si è trasformato in una creatura simile ad una specie di mezzo lupo che nella maggior parte dei casi finisce per impazzire) Zack gli propone un’alternativa alla trasformazione a patto che Gabe decida di essere il suo compagno e di conseguenza sottostare a lui. La promessa di non trasformarsi mai più, spinge Gabe ad accettare “l’accordo” ma il suo carattere ribelle e scontroso rappresenta un ostacolo all’unione, che attraversa momenti bui.

«Mi hai sentito. Sei scortese, sei ostile e scontroso. So che vuoi qualcuno che guardi oltre tutto questo e veda la persona reale che c'è al di sotto, ma l'unico motivo per cui qualcuno si prenderebbe la briga di guardare oltre tutto ciò è che sei bellissimo. È questa l'ironia, Gabe. Dici di odiare la vita del branco e di odiare me. Non mi hai mai accettato come tuo Alpha e dubito che lo faresti perfino se rimanessi qui in eterno. Mi sento come se stessi combattendo una battaglia persa in partenza.»

Tuttavia, il loro rapporto non è minacciato solo dal caratteraccio di Gabe: qualcuno attenta alla vita del Pet per ragioni sconosciute.
Chi ha trasformato Gabe? Perché? E, soprattutto, chi lo vuole morto?

Un Alpha per Gabe è un urban fantasy m/m tinto di giallo, con una punta di romance e di erotismo omosessuale decisamente piccante. È la storia di un amore a prima vista, folle, totalizzante, di un alpha grande e grosso, rispettato da tutti, verso un giovane neo – trasformato abituato a cavarsela da solo e per questo difficilmente propenso ad accettare l’aiuto e l’amore altrui. Ben scritto, scorrevole e – ripeto - molto hot è un libro consigliato soprattutto alle amanti del genere, considerato il linguaggio crudo usato nella descrizione delle scene sessuali.

Piccola nota: nella storia è possibile inoltre ritrovare piacevolmente, soprattutto per il ruolo che rivestono, i protagonisti dei primi due libri: Marco e Nicky (L’Alpha e il suo Pet, Dark Hollow #1) e Casey e Rori (Il grido del lupo, Dark Hollow #2).


Per leggere le nostre recensioni dei volumi precedenti di questa serie, cliccare le rispettive immagini!!





Nessun commento:

Posta un commento