Ultime recensioni

lunedì 30 ottobre 2017

UN POSTO ACCANTO A TE di Brittainy C. Cherry




Momenti. Le nostre vite sono un insieme di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, tutti i momenti più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, fino a che non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare sé stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.

Erano le tre, della notte, quando ho terminato la lettura di questo romanzo. Ma andiamo per gradi... The Silent Waters, titolo originale dell'opera, prossimamente nelle nostre librerie grazie a NC con il titolo di Un posto accanto a te, è il terzo romanzo che compone la serie Elements, autoconclusivo senza collegamenti con i precedenti se non solo per gli elementi. In Ti amo per caso, abbiamo scoperto l'aria. In Infinite volte il fuoco e in questo l'acqua. Spero nell'uscita dell'ultimo elemento, Terra, al più presto anche in Italia perchè ho davvero voglia di restare incollata alle pagine per leggere queste opere che, a parer mio, sono davvero bellissime. Probabilmente lo avrò già fatto presente nelle recensioni passate, ma secondo me Brittainy è una vera bomba. Credo d'aver pianto più per i suoi romanzi che in trentacinque anni... non succede spesso, ma la Cherry ha la capacità di far sì che questo accada, è in grado con la sua scrittura quieta di penetrare a fondo negli animi delle lettrici e , grazie ai pov quasi sempre alterni, scopriamo la bellezza dei personaggi principali e secondari. BCC non concentra solo l'attenzione sui principali protagonisti ma anche su quelli che fanno da contorno, ed è in grado di farti entrare in ognuno di loro, è in grado di farti sentire cosa provano. Se proprio devo trovare un difetto a questo romanzo, forse è il fatto che il finale è stato troppo frettoloso. Mi aspettavo qualcosa di più approfondito.

Aprì gli occhi e mi guardò fisso. Mi chiesi se il battito del suo cuore andasse di pari passo con il mio, selvaggio, confuso, nel panico.


"Un giorno ti sveglierai e uscirai di casa, Magnet, per andare a scoprire il mondo. Quando uscirai e farai il tuo primo respiro, voglio che tu venga a cercarmi. Trovami a qualunque costo, perchè sarò io a mostrarti tutto".
"Promesso?".
"Promesso".

Ma passiamo al romanzo e ai suoi protagonisti. Il romanzo si apre Con Maggie bambina che con il padre si trasferisce nella casa della nuova compagna di quest'ultimo. Quella donna presto diventerà sua mamma e i suoi figli i suoi fratelli. Maggie non ha mai avuto nulla, finora erano sempre stati solo lei e il suo papà e ora si ritrova ad avere molte cose, compresi gli affetti che solo una famiglia è in grado di darti. Scoprirà anche la bellezza di avere un amichetto, il migliore amico di Calvin, suo fratello, Brooks. Nell'istante in cui lui sarà gentile con lei, Brooks diventerà il bambino dei suoi sogni, l'uomo della sua vita, sarà il suo primo bacio secondo Maggie May e marito in un futuro. Maggie è una bambina chiacchierona, iperattiva, gentile, curiosa e sarà proprio questa sua curiosità che la porterà ad allontanarsi dal punto di incontro nel bosco, con Brooks, nell'istante in cui sente delle urla... Quello che Maggie vede la devasterà, una bambina non dovrebbe mai vedere atti di violenza ma lei assiste a tutto quello e il "demonio" si accorge della sua presenza e la insegue. Da quell'istante Maggie smetterà di parlare, ma continuerà a ricordare e a rivivere quell'episodio. Dieci anni dopo le cose non sono cambiate, se non per il fatto che sua sorella la odia e la chiama mostro, la madre si incolpa in parte di quanto successo e fatica ad avvicinarsi a Maggie. Le uniche persone a parlarle sono suo fratello, suo padre e Brooks. Ogni giorno quest'ultimo le fa sempre la stessa domanda "Stai bene, Maggie May?", una stretta di mano è NO, due strette Sì... Tutto quello che sa Maggie lo apprende dai libri, ma Brooks le darà la giusta forza per lasciarsi andare con lui...

Quando mi guardava mi faceva sentire come se gli bastassi, a prescindere da tutto.


Mi piaceva sentirla dentro, mi piaceva sentirla sussurrare, mi piaceva essere amato da lei. 
Mi piaceva amarla.

Gli anni passano, loro crescono così come la voglia di scoprire e vedere il mondo, ma Maggie non esce di casa, mai. Brooks per dieci anni starà lontano da lei, per volere della ragazza. Vivrà la sua vita, farà carriera ma poi tornerà a casa, tornerà da Maggie e proprio quando tutto sembra andare per il verso giusto, ecco che gli equilibri si rompono... e tutto non avrà più senso. Si ricomincerà a lottare e ad affrontare i demoni.
Mi sono prolungata fin troppo in questa recensione e non voglio rischiare di spoilerare più di quanto io non abbia già scritto, vi dico solo: leggete questo romanzo, credete in voi e fate sentire la vostra voce. Non c'è bisogno di parlare, Brittainy si fa sentire scrivendo. Brooks componendo canzoni, Maggie con gli occhi, le espressioni, il cuore. 
Fate uscire le parole, non fatele annegare...


Per leggere la recensione dei volumi precedenti, cliccare l'immagine!!

 

Brittainy C. Cherry è rimasta incantata dalle parole fin dal momento in cui ha fatto il primo respiro. Si è laureata alla Carroll University in Teatro e in Scrittura creativa. Vive a Milwaukee, nel Wisconsin, con la famiglia. È un’autrice di culto del genere Young e New Adult. La Newton Compton ha pubblicato con successo L’amore arriva sempre al momento sbagliato e poi Ti amo per caso, Infinite volte e Un posto accanto a te della Elements Series.


Nessun commento:

Posta un commento