Ultime recensioni

lunedì 25 marzo 2019

ODIAMI SE HAI IL CORAGGIO di Lauren Layne




Ian Bradley è l'esempio perfetto dell'uomo d'affari di successo: stipendio a sette cifre, costosi completi firmati e l'ufficio più prestigioso di tutto il palazzo. Nonostante questo, è il suo fascino a renderlo uno degli uomini più ambiti di Wall Street. Qualunque donna lo troverebbe irresistibile, ma non Lara McKenzie. Lara è la stella nascente della lotta contro il crimine dei colletti bianchi. Il caso che le è stato assegnato potrebbe segnare una svolta nella sua promettente carriera: deve indagare su Ian e scoprire se dietro l'uomo più chiacchierato della finanza c'è un grave caso di insider trading. Lara è determinata a fare il possibile per scoprire la verità, ma Ian non sembra intenzionato a renderle la vita facile. Ed è solo questione di tempo prima che la loro battaglia professionale si sposti su un piano molto più personale...

Affascinata.
Affascinata è la prima parola che mi è venuta in mente dopo la fine della lettura di Odiami se hai il coraggio. La scrittura della Layne mi è sempre piaciuta, trovo che abbia uno stile in grado di coinvolgermi e di farmi apprezzare la storia fino all'ultima pagina e i pov alterni sono sempre il TOP! Odiami se hai il coraggio fa parte della serie 21 Wall Street non della Hot Asset come scritto sulla cover, Hot Asset è il titolo originale dell'Opera. In cuor mio, spero che NC acquisti i diritti anche per il secondo e terzo romanzo che hanno come protagonisti personaggi che abbiamo conosciuto già in Odiami se hai il coraggio e spero che lo faccia in tempi brevi perché non vedo l'ora di leggere di Matt e Sabrina e di Kennedy e Kate. Mi auguro che anche loro ci riservino delle storie bellissime e intriganti.


Per un momento bizzarro, sento che è la donna giusta per me.


Lara McKenzie non è  il tipo di donna da una sola notte. Lei è una donna da tutte le notti.

Parliamo di Ian e Lara, i protagonisti di questa storia, di questo romanzo romantico e di un amore nato tra le mura di un ufficio. Un ufficio che si trova sulla 21esima strada e che vede coinvolti i Lupi della città. Mie care lettrici, ci troviamo alla Wolfe Investments dove troviamo uomini terribilmente sexy, vergognosamente ricchi e con la fama di prendersi sempre tutto quello che vogliono, costi quel che costi e Ian nell'istante in cui vede Lara la vuole. Ma ciò che non sa è che quella giovane donna dai lunghi capelli biondi, con gli occhiali sul naso da sexy bibliotecaria che lo sfida e lo eccita, è un'agente della SEC e sta indagando su di lui. Lo scoprirà molto presto comunque e, a quel punto, cosa succederà? Non può fingere di non essere attratto da quella donna, non può fingere che non gli interessi. Cosa succederebbe se si avvicinasse?
Lara non è il tipo di donna che Ian è solito scoparsi, lei è diversa e lui ne è consapevole ed è proprio questo che lo affascina. Ma sta indagando proprio su di lui che non ha combinato nulla e qualcuno lo vuole incastrare. Chi? Ian non è disposto a perdere tutto quello per cui ha lavorato tanto, si è fatto strada da solo, arrivava dai bassifondi, senza un tetto fisso sulla testa; con le unghie e con i denti è arrivato al successo e non sarà un'agente della SEC a portargli via tutto, nemmeno se si tratta di Lara.
Lara sogna Quantico, sogna la divisione finanza dell'FBI e vuole entrarci senza nessuna raccomandazione, con le sue forze, ma per farlo deve concludere il caso di Ian Bradley... 

So solo che voglio che lei sia... mia.


A che serve aver riabilitato il mio nome, aver riavuto la mia vita, se lei non è con me?

Solo che sembra più difficile del previsto se il desiderio si mette in mezzo... E quando sembra andare per il verso giusto, ecco che qualcuno rovina tutto.
In Odiami se hai il coraggio ho amato molto il rapporto che Ian ha con i suoi amici, sia Matt e Kennedy che Sabrina e Kate. Sono una squadra, si vogliono bene, si difendono e si proteggono. I punti di forza di Ian sono l'intuito e la tenacia, quelli di Matt i sorrisi e l'adulazione e quelli di Kennedy sono la competenza e la pacatezza. Si compensano a vicenda. Sabrina invece è cresciuta con Ian, è astuta e protettiva, sono uguali sotto molti aspetti di vita. Kate è la segretaria di quei Lupi di Wall Street, attenta e pronta a tutto. Insomma, Lauren, per quello che mi riguarda hai fatto davvero, ancora una volta, un ottimo lavoro.




Nessun commento:

Posta un commento