Ultime recensioni

giovedì 7 marzo 2019

Review Tour: RESTA di A.L. Jackson





Sono Ash Evans.

L’anima della festa.

Sexy. Ricco. Carismatico.

Una rockstar tatuata con il mondo ai miei piedi.
Passo da una donna all'altra più velocemente di Casanova.
Ho abbracciato il mio stile di vita e l'ho vissuto al massimo.
Fino al giorno in cui non mi si è ritorto contro.
Willow Langston mi ha trovato quand'ero a terra.
Letteralmente.
A faccia in giù in una pozza del mio stesso sangue.
Le devo la vita e ho tre mesi per ripagare quel debito.
Quello che non avrei mai dovuto fare era toccarla. Baciarla. Portarmela a letto.
L'amore non avrebbe dovuto far parte dell'equazione.
Ho rinunciato a quella fastidiosa complicazione tanto tempo fa, dannazione.
Eppure, ora la voglio più del mio prossimo respiro.
Ma lei non sa quello di cui sono a conoscenza.
Cosa devo fare? Dirle addio per proteggerla? Oppure provare ad affrontare i miei demoni e chiederle di restare?
Si può recensire la perfezione? Perché per quanto mi riguarda questo romanzo è perfetto. 
A. L. Jackson scrive poesia per le mie orecchie, questa scrittrice è di una bravura infinita ed è in grado di toccare la mia anima nel profondo. Non mi sono lasciata sfuggire neanche un capitolo di questa serie da quando è stata tradotta (e non smetterò mai di ringraziare chi lo ha fatto), ero attratta da quelle cover stupende quando le ho viste per la prima volta, sapevo che nel titolo si racchiudeva più di un significato, e la grafica che è in me si è innamorata di ognuna di esse, proprio come è stato poi inevitabile innamorarsi dei protagonisti: i Sunder. Ash Evans è l'anima della festa, il Casanova, la rockstar che quando sale sul palco suona il basso e ha tutte le donne ai suoi piedi. Ma Ash nasconde segreti, segreti che se riaffiorassero lo farebbero fuggire e farebbero allontanare la persona di cui è innamorato. In questo romanzo ritroveremo tutti i protagonisti che compongono la Bleending Stars e, sorpresa delle sorprese, ci sarà anche una dolce notizia. I Sunder sono una famiglia, la famiglia di Ash, proprio come è lui per loro. Sono uniti, affrontano insieme le difficoltà e si sostengono. Nessuno lascia indietro nessuno. E per completare il quadro ora all'appello manca solo il silenzioso Zee, credo che anche lui avrà una bella storia da raccontare e dovremo ancora aspettare e resistere durante l'attesa, che spero non sará lunghissima, perché sono curiosa di conoscerlo.

La sua lingua era il caos. Il suo tocco follia.


"Cazzo... Peaches... sei la cosa più bella che abbia mai provato".

Il romanzo è scritto a pov alterni, come i precedenti, e ci aiuta molto a entrare nel vivo della storia e a vestire i panni dei personaggi. Dopo questo piccolissimo appunto passiamo alla storia, partiamo dall'inizio di RESTA.
Ash non si lascia scappare una scopata occasionale, ma questa volta la ragazza con cui si divertirà gli mentirà e Ash, in men che non si dica, si troverà nei guai e in fin di vita, ma per fortuna Willow incrocerà il suo cammino e telefonerà al 911. E' così che le strade di Ash e Willow si incrociano, strade già segnate dal destino... Se non fosse stato per Willow, Ash non ci sarebbe più. Da quel momento in poi Ash Evans cambierà, perché Peaches l'ha cambiato. Willow è una ragazza spezzata, ma non è debole. Ha perso tutte le persone che amava, nessuna di loro è mai rimasta al suo fianco e ora con Ash inizierà un gioco, in cui fingeranno di essere qualcuno, di essere qualcosa l'uno per l'altra, inconsapevoli di dove tutto questo li condurrà e che ridurrà le loro anime in tanti piccoli pezzi, perché la finzione non è mai stata così vicina alla realtà. Willow ha perso ogni amore, prima suo padre, poi sua sorella, poi la casa e il negozio in cui lavorava che le è stato sottratto da Bates, il suo ex. Un ragazzo di cui lei si fidava ma che non ha fatto altro che  mentirle e portarle via tutto  ciò  a cui teneva. E ora Will sta per perdere anche la madre. Ash però riesce a salvare Willow e a farla vivere di nuovo, ricomponendo le parti spezzate di quella bellissima ragazza e la mette anche in guardia sul fatto che non è tipo da legarsi a qualcuno, non qualcuno come Peaches che crede nei sogni e nell'amore eterno; in qualche modo lui riesce sempre ad allontanare chi lo circonda, si colpevolizza e fugge. Il passato distruggerà ogni cosa che ha creato con Willow nel presente. Ma la forza dell'amore è potente anche per questa coppia: riusciranno a superare le paure, a vivere la loro storia? Storia che era già segnata nelle stelle da tempo o forse nei semi di un soffione che fluttuavano nel vento...

E per un istante... io e Peaches ci perdemmo tra le stelle che brillavano e danzavano nel cielo infinito. Eterno


Ash. Il mio bellissimo, audace, meraviglioso Ash. Così pieno di vita, eppure così terrorizzato di vivere.


Nessun commento:

Posta un commento