Ultime recensioni

martedì 9 aprile 2019

COMPLICE LA NEVE di Jennifer L. Armentrout




Sydney e Kyler non potrebbero essere più diversi. Tanto lei è timida e insicura, quanto lui è estroverso e affascinante, abituato a cambiare ragazze come fossero calzini. Eppure, dal giorno in cui si sono incontrati, non si sono mai più separati. La loro amicizia è una certezza. Persino ora che sono all'ultimo anno di college, Sydney non potrebbe immaginare un futuro senza di lui. Ecco perché ha deciso di non confessargli il suo amore: è certa, infatti, che Kyle non ricambierà mai, e preferisce tacere piuttosto che rovinare il loro rapporto... Kyle conosce i suoi limiti. Perciò sa benissimo che Sydney è fuori dalla sua portata: troppo bella, troppo in gamba, troppo perbene. Meglio accontentarsi di essere suo amico, invece di rischiare confessandole i suoi sentimenti. Ma tutto cambia nel momento in cui vengono invitati in montagna da alcuni compagni di università. Non appena raggiungono il magnifico resort con vista sulle piste, una tempesta di neve blocca le strade e, prima che gli altri li possano raggiungere, loro si ritrovano soli, isolati dal resto del mondo. Riusciranno a cogliere l'occasione che il destino ha riservato loro o la paura li condannerà al silenzio?
"QUESTO è PER SEMPRE", questa è la frase che mi è rimasta impressa più di tutte alla fine della lettura...
Carissima Jen, non sai per quanto tempo ho atteso una delle tue opere con questo timbro. Complice la neve, Frigid, mi ha riportato indietro nel tempo. In quel tempo in cui vi erano Cam e Avery, Teresa e Jase, Brock e Jillian, Mallory e Rider...
Sarò sincera con voi, dopo Per sempre mia, avevo perso un pochino le speranze perché quella storia non mi aveva coinvolto durante la lettura, più continuavo a leggere quel libro e più mi facevo domande. L'ho portato a termine ma controvoglia, invece Complice la neve avrei voluto non finisse mai, perché Kyler è sicuramente un protagonista che non si dimentica facilmente... Il romanzo è diviso, per la maggior parte del tempo, in pov alterni. ADORO!

Avrei potuto perderla, e non avrei saputo dire come sarebbe stato vivere senza di lei.


Sarei rimasto a guardarla per sempre.

Kyler e Sydney sono i protagonisti di questo romanzo, sono due ragazzi di ventuno anni, e sono amici da che ne hanno memoria, sono cresciuti insieme, hanno condiviso tutto fino a quando non hanno iniziato ad avere altri interessi. Entrambi studiano presso la stessa università, frequentano la stessa cerchia di amici ma mentre Syd è un tipo riservato, minuscolo e tranquillo non si può dire lo stesso di Kyler. A Kyler piace passare molto tempo con le ragazze ma si innervosisce se Syd parla con dei ragazzi... In vista delle vacanze natalizie, come di consuetudine, partiranno per una settimana sulla neve verso Snowshoe Mountain, ma una tormenta cambierà i loro programmi e impedirà ai loro amici di raggiungerli per stare in compagnia alla baita di famiglia di Kyler. Quindi ora Syd è "intrappolata" in casa con Kyler e come potrà fingere indifferenza? L'ultima cosa che vuole è rompere gli equilibri e la loro amicizia, ma se l'alcol ci mette lo zampino...

"Niente è paragonabile allo stare con te".


Era un amore folle, totale, irrevocabile... e durava da anni.

Per Kyler, Syd, è qualcosa di irraggiungibile, non dovrebbe desiderare tipi come lui. Lei merita di meglio, solo che lui desidera con lo stesso impeto scoprire che sapore ha, com'è stringerla tra le braccia dopo averla fatta sua. La vuole, ma questa voglia di averla potrebbe cambiare ogni cosa tra loro. 
In questo romanzo non c'è solo la storia d'amore, c'è anche qualcuno che vuole vendicarsi, Syd e Kyler sono in pericolo. E in pericolo probabilmente sarà anche la loro amicizia, il loro rapporto...
Mi piacerebbe che leggeste questo romanzo perché l'ho trovato davvero coinvolgente dalla prima all'ultima pagina.



Nessun commento:

Posta un commento