Ultime recensioni

lunedì 8 aprile 2019

MILLE RAGIONI PER ODIARTI (Devil's Night Series #2) di Penelope Douglas


Banks non è una ragazza come le altre. È seria, controllata e preferisce di gran lunga starsene da sola, vestita da maschiaccio, piuttosto che parlare con la gente. Vive tra le ombre della città che si allungano intorno al Pope, un hotel abbandonato e oscuro, circondato dal mistero. Un mistero che qualcuno proveniente dal suo passato vuole conoscere, anche a costo di minacciarla. Anche a costo di spingerla al limite. Kai è uscito di prigione e deve fare i conti con tutti i suoi demoni, con tutti i suoi fantasmi. E così si ritrova faccia a faccia con Banks. In tutti gli anni trascorsi in prigione, Kai deve ammettere di non avere mai smesso di pensare a lei. Il nuovo incontro tra i due non scatena delle scintille, ma un vero e proprio incendio. Entrambi hanno dei segreti. E nessuno di loro è disposto a condividerli tanto facilmente.

Sono passati sei anni dal loro ultimo incontro.
È davvero cambiato tutto?


Buongiorno Cosmo, finalmente è tornata in Italia Penelope Douglas con un libro che attendevo da tantissimo tempo, ben due lunghissimi anni.
Oggi infatti vi parlerò di "Mille ragioni per odiarti" secondo volume della Devil's Night, ovvero la serie romantic suspense dedicata ai quattro cavalieri. 

Questo volume in particolare racconterà la storia di Kai e Banks ma ritroveremo tutti i personaggi presenti nel primo volume della serie "Il mio sbaglio più grande".


«È la Notte del Diavolo e la notte è giovane.
Forse troverai qualcun altro da spaventare stasera».
«E se volessi spaventare te?».
«Allora magari sarò nei paraggi. Buona caccia».

Sono trascorsi sei anni dalla prima volta che Kai e Banks si sono incontrati.
Sei anni durante i quali tante cose sono successe, loro sono cresciuti e molte cose sono cambiate, tranne una.

La loro attrazione non hai mai smesso di esistere anzi, se è possibile, la lontananza non ha fatto altro che renderla ancora più forte.

“Non commettere gli stessi errori.
Non permettergli di toccarti.
Non desiderarlo. Non puoi averlo”.
Sei anni fa me l’ero dimenticato, stavolta no.

Sin dal loro primo incontro è scattato qualcosa che li ha spinti a darsi la caccia, a scoprirsi e a spogliarsi di tutte le loro maschere.

Insieme smettevano di essere Kai e Banks. Insieme potevano essere chiunque, potevano non vergognarsi di ciò che il loro corpo e la loro mente volevano, potevano lasciarsi andare e confessare tutto quello che non avrebbero mai detto ad alta voce.
Tutto ciò che di più oscuro e segreto avevano sempre celato agli altri.

«Non sono Kai. E tu non sei Banks.
Siamo tornati indietro di sei anni, al tempo in cui io ero felice ed entusiasta
 mentre tu eri curiosa e bastavano le mie parole a impressionarti.
Sei la ragazza sconosciuta e possiamo essere chiunque in quel confessionale.
 Tutto il resto svanisce. Tutto.
Possiamo nasconderci e ingannare il mondo in quella stanzetta.
Ci siamo solo noi».

Proprio come in passato stare insieme non sarà facile. Tra di loro ci sono segreti che non possono essere svelati.

Segreti legati ad alcuni demoni del passato che torneranno per tenerli lontani.

Ma questa volta Kai non è disposto a perdere quello che davvero vuole, quello che da tempo ha cercato e che finalmente sembra aver ritrovato.

"Era questo che volevo.
Quello che avevo sempre desiderato, sin dalla prima volta che l’avevo vista.
Qualcuno che mi conoscesse e volesse buttarsi con me."


Anche per Banks non sarà facile, continuamente in lotta tra il dovere e il piacere.
Si ritroverà ad essere la pedina di una partita che non è stata lei ad iniziare. 
Metterà a dura prova se stessa, le sue emozioni e i suoi affetti più cari. Imparerà a lasciarsi andare e a riportare alla luce la ragazza che era un tempo.
Quella ragazza che per anni aveva dovuto nascondere dietro i vestiti da maschiaccio e quell'aria da dura che in fondo non le è mai appartenuta.

Era la notte di Halloween.
«Lo senti?», gli chiesi piano.
«Cosa?».
Feci un respiro profondo, riempiendomi i polmoni e chiudendo gli occhi
«L’inizio di tutto».


Devo dire che la lunga attesa per questo libro è stata ripagata alla grande.
Ho amato la nuova coppia protagonista, Banks e Kai sono un tornado di emozioni *_*
Vedere come il loro primo incontro casuale sia stato l'inizio di una caccia durata anni. 
Una caccia che finalmente ha avuto una conclusione. 
Per anni hanno combattuto le loro battaglie da soli ma quando sono insieme sembra che le loro paure, le loro debolezze diventino i loro punti di forza. 
Entrambi hanno trovato nell'altra una persona a cui rivelare i lati più oscuri della propria anima, senza aver paura di essere giudicati. Insieme possono essere ovunque e chiunque.

Per tutto il libro c'è una tensione che Penelope Douglas è riuscita a mantenere con il suo stile scorrevole e coinvolgente. 
Passaggi segreti, ricordi, rivelazioni, baci rubati e molto altro (non ci sarà una sauna ma...quasi😏) vengono alternati tra presente e passato, con POV alterni tra Kai e Banks.
Questo ha reso, ai miei occhi, la storia più appassionante facendomi restare incollata alle pagine fino alle 3 del mattino.
Non vedo l'ora che la Newton Compton Editori porti in Italia il terzo volume di questa serie, sono  molto curiosa di vedere come si evolveranno le cose, nel frattempo ritorno a leggere alcune delle scene che mi hanno fatto battere il cuore!

Per leggere la recensione del primo capitolo, cliccare sull'immagine!!




Nessun commento:

Posta un commento