Ultime recensioni

Visualizzazione post con etichetta Kate Morton. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Kate Morton. Mostra tutti i post

martedì 20 novembre 2018

LA DONNA DEL RITRATTO di Kate Morton



IL MIO VERO NOME, NESSUNO LO RICORDA. LA VERITÀ SU QUELL'ESTATE, NESSUNO LA CONOSCE.

Nell'estate del 1862, un gruppo di giovani artisti si riunisce a Birchwood Manor, una grande casa nella campagna dell'Oxfordshire, quasi protetta dentro un'ansa del Tamigi. A guidare il gruppo è Edward Radcliffe, il più appassionato e promettente di loro, un ragazzo di vent'anni, che non conosce limiti. A lui è venuta l'idea di immergersi nella natura per i successivi trenta giorni, lontano dai condizionamenti di Londra e dalla sua formalissima society, per dare libero sfogo alla creatività. E invece, alla fine di quel mese, la tragedia ha stravolto le loro esistenze: una donna è stata uccisa, un'altra è sparita nel nulla e un prezioso gioiello è scomparso. Più di centocinquanta anni dopo, Elodie Winslow, una giovane archivista di Londra, scopre per caso una borsa di cuoio nella quale si trovano due oggetti che la colpiscono profondamente: la fotografia sbiadita di una bellissima giovane donna in abiti vittoriani e l'album da disegno di un artista. Nel quale spicca lo schizzo di una grande casa protetta dall'ansa di un fiume, che a Elodie pare stranamente famigliare. Quali segreti nasconde Birchwood Manor? Chi è la ragazza? Per scoprirlo, Elodie dovrà seguire una voce fuori dal tempo, dimenticata dalla storia eppure testimone di tutto: Birdie Bell, la donna del ritratto.

martedì 7 giugno 2016

I SEGRETI DELLA CASA SUL LAGO di Kate Morton


"All'inizio, appena era successo, aveva pensato di confessarlo a qualcuno. Ma adesso era tardi. Erano successe troppe cose. Non c'era nessuno con cui potesse parlarne; non l'avrebbero mai perdonata."
Giugno 1933. La casa di campagna della famiglia Edevane è pronta per la festa del Solstizio e Alice, sedicenne brillante, curiosa, ingenua e precoce scrittrice in erba, è particolarmente emozionata. Sarà una festa bellissima e lei è innamorata, anche se nessuno lo deve sapere. 
Ma quando arriva mezzanotte, mentre i fuochi d'artificio illuminano il cielo scuro, il piccolo Theo Edevane, che non ha ancora un anno, scompare. 
E la tragedia spinge la famiglia a lasciare per sempre la casa tanto amata. 
Settant'anni più tardi, dopo essere stata sospesa dalla polizia per non aver rispettato le regole, Sadie Sparrow decide di prendersi una pausa di riflessione e raggiunge l'amatissimo nonno in Cornovaglia.
Quando è già sul punto di lasciarlo per tornare ad affrontare i propri demoni, Sadie scopre una casa abbandonata, circondata da giardini incolti e da una fitta boscaglia. 
Dove un bambino era scomparso senza lasciare traccia. 
Per risolvere il mistero, Sadie incontrerà l'unica testimone rimasta, una delle più famose autrici inglesi, Alice Edevane. 
Che le rivelerà un segreto del passato… più presente che mai.

martedì 3 maggio 2016

Presentazione Kate Morton di Valeria Cibele



Un sogno che diventa realtà.

Quale potrebbe essere il sogno più grande per un lettore, se non quello di incontrare dal vivo uno dei suoi autori preferiti, se non addirittura il preferito in assoluto?
Eccomi qui per raccontare, ancora con un senso di incredulità, la mia esperienza da lettrice. Quasi per caso mi sono imbattuta nella notizia che KATE MORTON, l’autrice di narrativa che più di tutte amo, avrebbe presentato il suo libro in anteprima. Era un’occasione assolutamente da non perdere, chissà quando mi sarebbe ricapitata!
Quindi  mi sono organizzata in tutta fretta e Domenica primo Maggio mi sono recata a Pietrasanta, provincia di Lucca, un bellissimo borgo dal sapore antico immerso nel verde delle colline toscane. Proprio qui si svolge a cadenza annuale una manifestazione chiamata “NON SOLO ANTEPRIME – TI RACCONTO IL MIO LIBRO” e proprio qui avrei incontrato Kate.