Ultime recensioni

Visualizzazione post con etichetta Kodi Keplinger. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Kodi Keplinger. Mostra tutti i post

venerdì 16 settembre 2016

TVB. TI VOGLIO BENE di Kody Keplinger


Sonny Ardmore è una bugiarda ineguagliabile. Ha raccontato che suo padre è finito in prigione. Si è inventata che sua madre l’ha buttata fuori di casa a calci. E dice a tutti che ogni notte è costretta a intrufolarsi di nascosto in casa della sua migliore amica perché non ha altro posto dove andare. Amy Rush è l’unica persona con cui Sonny condivide tutto: segreti, vestiti e anche la sua nemesi, all’anagrafe Ryder Croce. Ryder è appena arrivato alla Hamilton High e possiede proprio le caratteristiche che Sonny e Amy non possono sopportare: è un fighetto snob. Ma Ryder ha un punto debole: Amy. Così, quando Ryder scrive un’email a Amy chiedendole di uscire, le due amiche colgono la palla al balzo per fargli uno scherzo indimenticabile. Ma senza volerlo, Sonny finisce per chattare con Ryder tutta la notte senza sosta. E con orrore, si rende conto che lui potrebbe persino piacerle. C’è solo un piccolo problema: Ryder è convinto che quella con cui sta chattando sia Amy. Sonny questa volta dovrà inventarsi un sistema geniale per far capire a Ryder che è lei è la ragazza dei suoi sogni, e la cosa si rivela davvero più complicata di quanto pensasse…

giovedì 16 giugno 2016

Segnalazione : Run di Kody Keplinger

Siamo nel lontano 2015, luglio con l'esattezza, quando le strade di noi lettrici italiane si sono incrociate con quelle di questa scrittrice, con un romanzo YA, un'opera dalle tematiche più svariate ma tinte, di sottofondo, con una nota rosa.
Il titolo? Quanto ti ho odiato.
A partire dal 19 agosto 2015, nelle sale cinematografiche, prende vita The Duff, con il titolo italiano L'A.S.S.O.
Avete capito di chi sto parlando?






Kody Keplinger torna negli States con un nuovo romance, sempre YA, intitolato RUN.
Siete pronti a cimentarvi in questa nuova lettura?

lunedì 20 luglio 2015

QUANTO TI HO ODIATO di Kodi Keplinger


Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e sa benissimo di non essere la più carina tra le sue amiche. D’altronde sa anche di essere più sveglia e intelligente rispetto a molte sue coetanee, che si lasciano incantare dal fascino di ragazzi come Wesley Rush, il più corteggiato e viscido della scuola. Bianca infatti detesta Wesley. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione, un giorno si ritrova a baciare proprio Wesley. E… scopre che le piace! Tanto che, sempre più desiderosa di fuggire dai propri problemi familiari, finisce per farci sesso e per ricorrere a questo “diversivo” ogni volta che qualcosa va storto. Ma quando viene fuori che Wesley è bravo ad ascoltare e che anche la sua, di vita, è più scombinata del previsto, Bianca intuisce che la situazione le sta sfuggendo di mano e si rende conto con terrore che potrebbe essersi innamorata proprio del nemico…

martedì 11 marzo 2014

The Duff - Kody Keplinger

The DUFF : Designated Ugly Fat Friend

Quante volte vi è capitato di uscire con le vostre amiche, andare a fare shopping insieme, chiacchierare con loro tra i banchi di scuola, mangiare un panino al fast food....e all'improvviso rendersi conto di essere quella con qualche kg in più, la meno carina, quella non vestita alla moda e con poco trucco sul viso??
L'età della crescita non perdona e tanto meno i propri coetanei...soprattutto se sono maschi e magari super carini e circondati sempre da belle ragazze, ogni giorno una diversa. Peggio ancora se si viene avvicinati da un ragazzo simile ed è lui stesso a chiedere di stare al suo gioco e chiacchierare perché così facendo le amiche carine saranno commosse dal suo "pietoso" gesto di parlare con la bruttina o per meglio dire THE DUFF. Nel dettaglio, sarebbe la ragazza meno attraente di tutti, che i maschi considerano per ultima ( se si accorgono di lei ) e che rimane in disparte mentre le altre si divertono a ballare nei locali.
Non posso nemmeno immaginare l'umiliazione di sentirsi chiamare cosi ma è quello che succede in questo libro a Bianca Piper dal "womanizer"  Wesley Rush. Siccome la nostra protagonista ha un carattere tosto, la sua reazione è quella di rovesciargli addosso un bicchere di Cherry Coke lasciandolo così a bocca aperta
“You're a disgusting, shallow, womanizing jackass, and I hope that soda stains your preppy little shirt." Just before I marched away, I looked over my shoulder and added, "And my name isn't Duffy. it's Bianca. we've been in the same homeroom since middle school, you selfabsorbed son of a bitch. ( un applauso per Bianca!!). Frequentando la stessa High School e lo stesso locale, gli incontri sono frequenti e poco piacevoli.“Spanish, huh?" he said, glancing down at the scattered papers as he grabbed them. "Can you say anything interesting?""El tono de tu voz hace que queria estrangularme." I stood up and waited for him to hand over my papers."That sounds sexy," he said, getting to his feet and handing me the stack of Spanish work he'd swept together. "What's it mean?"
"The sound of your voice makes me want to strangle myself."       "Kinky.” 
Vivendo una situazione familiare complicata, Bianca vuole solo distrarsi e non pensare, Wesley è sorprendentemente disponibile nell'aiutarla. Incomincia così una "amicizia di interesse" che porterà i due protagonisti a conoscersi e imparare che spesso la prima impressione non è quella che conta.