Ultime recensioni

Visualizzazione post con etichetta elena taini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta elena taini. Mostra tutti i post

martedì 15 dicembre 2015

SOGNAMI di Elena Taini


“L’amore che provavo per lei divenne rabbia, la rabbia divenne collera e la collera si trasformò in sofferenza.”
“Lei era l’amore in tutte le sue sfaccettature più dolorose.”

La storia d’amore di Alessandro e Sofia ci ha tenuto incollati alle pagine di Amami per ore e ore. Ma prima di loro, due persone hanno dato vita a qualcosa che supera ogni immaginazione.
Da chi Alessandro avrà ereditato tanto fascino e magnetismo?
Una macchina del tempo ci riporterà nel 1977 a Milano, nel bellissimo e affascinante mondo della moda italiana, dove vivremo la storia tra Riccardo Marconi e Micaela Sforza.
Nuovi personaggi e nuove storie faranno da filo conduttore, narrando in ogni particolare le emozioni dei due protagonisti, raccontando anche la storia dell’Italia nel pieno dei suoi anni di piombo.
Micaela Sforza è una ragazza di appena diciotto anni e, per aiutare la famiglia, lavora come segretaria in uno studio legale. Di nascosto cerca di realizzare il suo sogno nel cassetto che, per una ragazza di umili origini, sembra quasi impossibile da raggiungere.
Durante la sera del suo fidanzamento ufficiale con l’attrice italiana Ada Lucci, Riccardo Marconi incrocia lo sguardo magnetico di Micaela ed è amore a prima vista. Per giorni non riesce a togliersi l’immagine della ragazza dalla testa, tant’è che le fa una proposta difficile da rifiutare.
Riusciranno questi due sfortunati amanti a vivere il loro sogno?
Se sì, a quale prezzo?

lunedì 1 giugno 2015

Amami - Elena Taini

Lei è Sofia Botticelli, neolaureata che sta per iniziare uno dei più importati master in giornalismo d’Italia nella grande Milano, la capitale della moda. 

Lui è Alessandro, tenebroso e affascinante, proprietario di uno dei locali più in voga della città: il MILLENNIUM. 

Quando i due s’incontrano l’attrazione è immediata e irresistibile, di quelle che non lasciano vie d’uscita. 

Sofia desidera Alessandro in un modo che mai avrebbe pensato. All’inizio ha paura, è spaventata e rifiuta qualsiasi coinvolgimento sentimentale con lui, perché pensa che non meriti di essere amata da nessuno. 
Alessandro, dal canto suo, è travolto da una passione inarrestabile e chiama Sofia il suo angelo perché pensa che lei possa essere la sua salvezza. Lui custodisce una bugia e la coltiva giorno per giorno cercando di nascondere chi è in realtà. 
Entrambi dovranno fare i conti con un passato difficile e, quando inizierà a nascere un sentimento più profondo, accadrà qualcosa che sconvolgerà entrambi, facendo crollare le barriere che negli anni i due si erano costruiti. 

Sullo scenario della Milano della moda, del lusso sfrenato e della dolce vita, dove apparenza e ricchezza sono le doti fondamentali per sopravvivere, Sofia e Alessandro sono costretti a fare i conti con i loro demoni.