Ultime recensioni

giovedì 26 marzo 2015

Tu mi cercherai - Emma Chase


Il giorno più atteso è alle porte: l’uomo che nessuno si aspettava si sarebbe mai legato per la vita, Drew Evans, miliardario scapolo impenitente, sta per sposare Kate. E, tenetevi forte, hanno deciso di celebrare i loro party di addio al celibato e al nubilato entrambi a Las Vegas. Perché quella faccia? Cosa dovrebbe succedere dopotutto che ancora non è accaduto? Che cosa potrebbe andare storto? Conoscendo i nostri due… quasi tutto! In vero stile Drew e Kate, i malintesi saranno gli ospiti d’onore ai loro festeggiamenti e ci sarà solo da vedere se riusciranno o meno ad arrivare tutti interi al giorno del fatidico sì… 

Raccontato dal punto di vista di Drew, come il capitolo iniziale della serie dal titolo Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me), un altro episodio esilarante e bollente della serie erotico-romantica che ha fatto il giro del mondo!




Finalmente è tornato Drew e il suo modo esilarante di raccontare la sua vita, facendola immaginare al lettore, semplicemente splendida.
La scrittrice, attraverso la voce di Drew, fa presente subito che la storia che narrerà sarà a lieto fine.

** Rilassetevi. Aspettate a giudicarmi e a invocare la castrazione, finché non avete sentito tutta la storia. Ricordatevi solo questo: anche se persino le più nobili delle intenzioni possono andare a scatafascio- e spesso succede- questa favola finisce bene.**

Quindi, dopo aver letto il prologo e aver pensato al peggio il lettore tira un sospiro di sollievo e inizia questa splendida lettura.
Dopo la nascita del loro primogenito James, Drew, racconta i primi giorni dopo la nascita del piccolo, partendo dal presente e tornando indietro con un flashback mentre fa l'amore in silenzio con Kate, perché...

**Il nostro primo comandamento: non svegliare il bambino, cazzo.**

Mi sono soffermata a ridacchiare ricordando quando anche io ero reduce dai primi mesi dalla nascita dei miei figli. Ogni cosa verteva per poter dormire anche solo due ore o fare qualsiasi altra cosa il tempo concedesse. La scrittrice ha tradotto benissimo lo stato d'animo di noi poveri genitori con ormoni ancora funzionanti. Fantastico!

Torniamo al flashback...

**Sì, sarà un flashback, dentro al flashback, ma siete in gamba, ve la caverete. Palerò lentamente non si sa mai**

Un personaggio che parla direttamente al lettore prendendoli anche leggermente per i fondelli. Una storia sensuale che allo stesso tempo, fa sorridere e ridere per le battute irriverenti del personaggio.
La Chase è un genio. SUL. SERIO.

Drew racconta di una notte che si trova a cullare James. Un genitore giovane e attraente che ha voglia di dormire e fare l'amore con la propria donna e seduto sul divano e parla con il figlio...

**Ti do diecimila dollari per quattro ore di sonno. Ti stacco subito l'assegno**.

La simpatia nasce spontanea nel lettore nel leggere di quel momento che cambia drasticamente quando Drew decide di parlare seriamente con una neonato di 4 giorni dei sentimenti che prova per la madre e di quanto si ritiene fortunato nell'averla incontrata. Di quanto sia stata anche per lui difficile adattarsi in una nuova realtà che non conosceva.

**Adattarsi puo' essere dura...ma ne vale la pena. Quindi potresti darci tregua, per favore? Ti amiamo immensamente. Non aspetto altro che farti vedere quanto cazzo è bella la vita fuori da qui. Non devi essere spaventato perché sarai sempre al caldo e ben nutrito.**

Ho pensato che tutto era perfettamente reale e c'è bisogno di realtà quando si legge. Tutti i genitori del mondo, nel momento che leggeranno questo libro non potranno altro che dire...Hai proprio ragione Drew e per dirla come hai concluso tu...

**Essere genitori è il più duro e bel lavoro che vi capiterà mai di fare**


E a questo punto torniamo alla realtà del momento. Drew e Kate si sposeranno e i loro amici hanno pensato di portarli entrambi a Las Vegas.

Per chi ha letto tutta le serie sarà semplicemente colpito di vedere questa nuova versione di Andrew. Passato da giovane scapestrato a uomo. Un cammino quello della Chase che fa notare la crescita del personaggio.

Soprattutto quando, arrivati a Las Vegas, insieme ai suoi inseparabili amici, si trova a declinare ogni sorta di invito da spogliarelliste e donne di ogni genere. Drew non vuole fare soffrire Kate. D'altro canto Kate, anch'essa a Vegas si ritrova a fare gli stessi ragionamenti nei confronti del futuro marito.
Finalmente Drew è diventato l'uomo che lei desidera. Sono cresciuti insieme in questo cammino, circondati anche da famiglie amorevoli e amici meravigliosi. Come nei libri precedenti, l'amicizia è un grosso punto a favore di questi racconti. Tutti penseranno, alla fine della lettura, di volere amici come Matthew e Steven.

Mi spiace che la trilogia sia terminata. Trovo spassosissima la scrittura della Chase. Mi piace pensare che il personaggio stia parlando direttamente con me, perché mi sono sentita per Drew un'amica.
Irriverente, comico e spaventosamente sexy.





clicca sulle immagini per leggere trama e info.



Nonostante sia l’autrice della Tangled Series, è una moglie fedele e una madre premurosa. Al primo capitolo Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me)sono seguiti Cercami ancora, Io ti cercherò e l’extra Dimmi di sì (solo in ebook) sempre pubblicati da Newton Compton. Per saperne di più: www.emmachase.net








Nessun commento:

Posta un commento