Ultime recensioni

venerdì 5 luglio 2019

DIMMI CHE VUOI ME di Kristen Ashley


L’incontro dello sceriffo Hixon Drake e di Greta Dare in una minuscola cittadina del Nebraska dà vita a un’immediata sintonia. Purtroppo per loro, il tempismo non potrebbe essere peggiore.

Hix sta facendo i conti con un divorzio che gli è letteralmente piovuto dal cielo e vuole occuparsi dei suoi figli. Senza nemmeno accorgersene, è diventato il tipo di uomo che tiene tutti a distanza ed è troppo impegnato a proteggere i suoi figli e il suo cuore per guardare oltre il suo naso. Greta, invece, è appena arrivata in Nebraska insieme a suo fratello, in fuga dal passato. È in cerca di un po’ di pace e ha intenzione di iniziare la sua nuova vita al riparo dai guai. Questo, prima di incontrare lo sceriffo… Quando l’attrazione tra i due diventa innegabile ed è chiaro che non riescono a stare lontani, un omicidio sconvolge la piccola comunità della città in cui vivono. Si tratta del primo delitto da decenni e Hix, questa volta, dovrà ricominciare a fidarsi di qualcuno se vuole sperare di trovare il colpevole. Ma convincere Greta, non sarà per niente facile.
Buongiorno, Cosmo seguaci, oggi vi presento la mia ultima, eterna, lettura... Dimmi che vuoi me di Kristen Ashley, edito NC. Sono davvero rari i romanzi della Ashley che non ho valutato a pieni voti, se solo questo fosse stato meno prolisso si sarebbe preso una valutazione completa. Il romanzo è bello, ha del potenziale ma a tratti è ripetitivo e questo durante la lettura mi ha annoiato. Lasciamo perdere il fatto che il titolo mi ha ingannato, perché pensavo fosse un altro romanzo della serie Rock Chick... - che ovviamente attendo con impazienza da una vita - e non lo era. La storia è scritta a pov alterni, quello del protagonista in terza persona e quello della protagonista in prima persona, per me è stata una novità. Ho faticato un briciolo all'inizio ma poi non è più stato un problema.

Era tutt'altro che positivo che fosse stupenda.


Resta con me, Greta.

Come sempre la Ashley è in grado di creare dei personaggi con delle crepe ma forti nonostante tutto, specialmente gli uomini. Questo è un romanzo stand alone, e in ogni pezzo che ho letto, in ogni dettaglio, i maschi di questo libro sono veri maschi in tutto e per tutto: gentili, protettivi, amorevoli. Insomma ogni cosa positiva che una donna sana di mente possa desiderare di trovare in un uomo. Passiamo ora ai protagonisti... Il romanzo si svolge in una piccola città del Nebraska, dove tutti sanno tutto di tutti. Infatti il divorzio di Hope e Hix è sulla bocca di ogni cittadino del posto, ma presto non saranno più l'argomento principale di Glossop, perché presto lo saranno Greta e Hix... A nessuno sfugge nulla, amano avere qualcosa di cui spettegolare tra loro. Hix ha quarantadue anni ed è lo Sceriffo, per diciotto anni è stato sposato con Hope fino a quando questa, per nessuna ragione, visto che insieme stavano bene, gli ha chiesto il divorzio. Ha tre figli ed è alla ricerca, per loro, di stabilità. Greta ha trentotto anni, lavora presso un salone di bellezza come parrucchiera e nel fine settimana canta al Dew, un locale della zona. Ha una madre completamente fuori di testa e un fratello a cui badare, in passato anche lei è stata sposata.
Hope, quando all'orecchio le giungerà la voce di Hix e Greta, andrà su tutte le furie. Hope è una donna adulta viziata che ottiene sempre quello che vuole, ma il suo ex marito la metterà al proprio posto.

C'erano cose di lei che lo incuriosivano e che voleva sapere.


Voglio saper tutto di te, Greta.

L'inizio di Hix e Greta non è positivo, è complicato, è stata solo una cosa di una notte, ma con lo scorrere del tempo e alcune vicende, Hix capisce che Greta è molto più di una sola notte ma lei è disposta ad avere qualcosa per cui vale la pena lottare? Tutto potrebbe diventare semplice se solo... Come in ogni romanzo di Kristen anche in questo c'è chi la sa lunga sull'amore, e adoro sempre quei personaggi secondari che capiscono e arrivano alle cose prima dei personaggi di punta. La storia non è semplice, abbiamo a che fare con emozioni e sentimenti. Abbiamo a che fare con un divorzio e con dei figli che, dolente o nolente, devono accettare i fatti delle cose. Tra alti e bassi Hix dovrà risolvere anche un omicidio e proteggere la sua donna. Greta invece dovrà mettere dei paletti tra lei, Andy e sua madre e lottare per Hix.
Ho odiato un paio di personaggi che ci sono in Dimmi che vuoi me, quando leggerete l'Opera capirete a chi mi riferisco, come si fa a essere così crudeli?




Nessun commento:

Posta un commento