Ultime recensioni

martedì 30 luglio 2019

SO SCREWED: Un amore a pezzi (Bad Behavior #2) di Melissa Marino



Lui è affascinante, perverso e bellissimo... e lei deve stargli alla larga 

Per Evelyn Owen, il lavoro viene prima di tutto. Essere una wedding planner per l’élite della città le occupa serate e fine settimana. Non ha tempo per nessun tipo di distrazione, soprattutto se la distrazione prende le sembianze di un barista sexy con fossette assassine...

Abel Matthews sa come soddisfare le signore. Ma l’unica donna che, di recente, lui abbia desiderato è fuori dalla sua portata, perché Evelyn è stata già avvertita del suo modo di fare da playboy. Eppure, c’è qualcosa in lei che porta Abel a volere più di una semplice avventura. 

Evelyn sa che non dovrebbe fidarsi di Abel, ma ha visto un lato di lui che nessun altro conosce e non può ignorarlo. Abel, però, le tiene nascosto qualcosa e... se non confessa in fretta, questo li separerà.

L'autrice Melissa Marino, già conosciuta dalle lettrici italiane con la storia d'amore di Callie e Aaron, torna con il secondo romanzo della serie Bad Behaviour. In questa occasione, conosceremo Abel, il fratello scapestrato e inaffidabile di Aaron, e la migliore amica di Callie, maniaca del controllo delle emozioni, Evelyn.
Nonostante gli avvertimenti dell'amica, Evelyn sente una forte attrazione per l'intoccabile Abel; vuoi per i capelli impomatanti dal gel o dagli occhi azzurri penetranti, ogni volta che si incontrano i loro corpi sembrano avvicinarsi sempre un po' di più. 

C'era un'energia tra di noi, e speravo che anche lei ne stesse cercando il senso.


Abel è consapevole di non avere molto da offrire, vive alle spalle dei genitori e lavora in un bar grazie alla raccomandazione di suo fratello e del suo migliore amico. Come il suo barattolo pieno di denti di leone, anche lui ha dei desideri che vorrebbe esprimere: un lavoro come insegnante e una possibilità di conquistare Evelyn.
Migliorare la sua carriera da wedding planner è l'obiettivo principale nella vita della giovane donna; distrazioni come una relazione amorosa con un playboy impenitente non sono contemplate. Deve ammettere, però, che Abel sa come far breccia nel cuore femminile e scorge in lui una profondità che non aveva sospettato.
Certa di non arrivare ad investire il suo cuore in questa pazzia, lascia che il suo corpo prenda il sopravvento permettendo al fascinoso barman di soddisfare la tensione sessuale.

Spesso, le aspettative portano alla delusione, ma quelle rare volte in qui si realizzano, era una delizia. Ecco perché ero qui. Lui era una delizia.

Credevate davvero che poteva essere solo sesso? Abel e Eve ci sono caduti con tutte le scarpe e, quando il nostro protagonista viene messo di fronte a una scelta difficile comprende che è finito il tempo delle scelte sconsiderate, ma è arrivato quello di pagare i propri debiti accettandone le conseguenze, non importa quanto dolorose possano essere. Evelyn che aveva giurato e spergiurato che non si sarebbe mai più innamorata, non può far altro che abbracciare il dolore della delusione amorosa. Potrà mai perdonarlo per il male che le ha fatto?


Noi sappiamo che era speciale. Lo sappiamo perché l'abbiamo vissuto.

La trama non spicca per originalità, ma i protagonisti sono ben delineati e i loro comportamenti altrettanto coerenti. Grazie a uno stile scorrevole, il lettore può facilmente godersi il romanzo.
Tutto sommato è stata una lettura gradevole che consiglio sotto un ombrellone per trascorrere delle ore di relax in questa solare stagione estiva.

 

Per leggere la recensione del primo capitolo, cliccare sull'immagine!!




Nessun commento:

Posta un commento