Ultime recensioni

Visualizzazione post con etichetta Carmelita Fioretto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Carmelita Fioretto. Mostra tutti i post

venerdì 16 ottobre 2015

FIAT 1100 di Gisella Colombo e Carmelita Fioretto


Milano, anni Sessanta. Al Camparino, un bar storico del centro, Anna si trova con il fidanzato Guido.

Dalle due uscite del locale, però, si dipartono due percorsi che corrono in parallelo, in bilico tra il reale e l'immaginario. Due vite, scelte diverse, che partono entrambe da quel giorno, da quel bar. A compierle la stessa donna.
Due storie d'amore molto diverse, con snodi in comune. Come due dimensioni parallele del reale, dove i sentimenti si incrociano per dare vita a esistenze opposte, eppure così simili.
Una sola donna e due uomini completamente diversi. Uno la conduce a una vita prevalentemente milanese e rappresenta un perfetto esempio di vita borghese. L'altro la invita alla ribellione agli schemi fissi e alle convenzioni, portandola dalla Francia agli Stati Uniti, in ambienti frequentati da artisti e intellettuali.

Due vite, una donna. Due possibilità, ma forse due di un milione.