Ultime recensioni

sabato 7 febbraio 2015

BLURRED LINES by Jen McLaughlin

Once burned...
Finding my fiancée naked on my couch might’ve been a good thing, if her ex-boyfriend hadn’t been with her. For the past eight years I’ve been a witness to the power of true love, but after getting burned I’d decided there wasn’t any hope for me finding it for myself. Until I met Noelle Brandt in a hotel bar. Maybe it wasn’t the most romantic meeting, but the moment I met her I knew I had to have her. The more I learn about her, the more I know I’ll do whatever it takes to keep her.
Twice shy.. 
I’d already found the love of my life, but I’d lost that love forever. And I’d been lost ever since. But one night a wounded man makes all of that go away. He makes me laugh, live, and feel alive. When he tells me he has no intention of letting me go, I finally begin to believe in the power of true love again.  That is, until I find out who he really is…and by then, it’s far too late to correct the mistakes we’ve already made. By the time we both know the truth, the lines have already been blurred beyond recognition.     

Blurred Lines si può considerare una sorta di spinoff della famosa serie Out of Line. 
Riley, il protagonista, l'abbiamo già incontrato proprio nel primo romanzo di questa serie, l'amico del college di Carrie che ha reso Finn un pò geloso, ve lo ricordate?
Bene, dopo aver lasciato che la ragazza di cui si era innamorato, sposasse l'uomo della sua vita, tocca a lui trovare la donna giusta.
Riley, è un'avvocato, la sua famiglia è più che benestante e il padre diventerà il futuro vicepresidente. Non c'è posto per i propri desideri, la sua vita viene costantemente messa sotto un microscopio dove ogni scelta deve essere analizzata da mille prospettive diverse. Non è importante se a lui non piace fare l'avvocato, se non è innamorato della fidanzata che la madre ha scelto, Riley fa quello che gli altri si aspettano che  faccia. No spontaneità, no libertà di essere se stesso. Solo imposizione e tanta tanta solitudine.
Quando una sera torna a casa e trova i vestiti della sua fidanzata e quelli di qualcun altro sparsi per casa, qualcosa scatta. Il fatto che si fosse più arrabbiato, non per la vista di due corpi avvinghiati, di cui uno era quello della sua futura moglie, ma perché lo stessero facendo sul suo divano, gli fa finalmente aprire gli occhi.
Questo vi da un'idea del tipo di relazione che li legava. Si trattava di un rapporto privo di amore reciproco, tutto era calcolato, si sarebbero presi cura di entrambi senza la paura di essere feriti. Nonostante Riley non fosse innamorato di Sara, non l'avrebbe  mai tradita.
Stanco di fare sempre la cosa giusta, decide di andarsene da casa sua, rompere il fidanzamento e provare a ricominciare daccapo. La rinascita incomincia con una bella sbronza di whisky , un albergo in San Diego e una scrittrice di libri romance, in città per una conferenza. 

Il loro primo incontro, piuttosto stravagante, avviene in un ascensore. Riley, visibilmente ubriaco, racconta a Noelle, la scrittrice, le sue recenti disavventure amorose e il suo attuale stato di vagabondaggio. Non avendo un posto dove trascorrere la notte, chiede a Noelle asilo in camera sua. Di norma, Noelle, schiva e associale, non avrebbe mai fatto entrare un estraneo in camera. Ma la giovane donna, vede negli occhi verdi dell'uomo di fronte a se, una persona persa ed infelice, bisognosa di un' amica che gli possa donare conforto e una spalla su cui piangere. Riley però non ha nessuna voglia di piangere, non è distrutto per la rottura del suo fidanzamento ma dalla consapevolezza che mai troverà l'amore. Si sente condannato ad una vita in solitaria, nessuno al suo fianco a condividerla.

Noelle non vuole sedurlo. Riley non vuole approfittare della sua disponibilità. Ma il bacio è inevitabile come del resto quello che generalmente ne consegue tra adulti consenzienti.
Dopo il loro primo incontro e la loro prima notte, per entrambi è difficile stare lontani. Consapevoli che la loro storia avrà durata fino a quando Noelle resterà in città, cercano di sfruttare al massimo ogni secondo. Proposte di matrimonio improvvise, colgono la nostra protagonista alla sprovvista. Come può Riley chiedere di sposarla conoscendola da nemmeno 15 giorni? La famiglia di lui non approverebbe mai. Cosa succederebbe se scoprissero il segreto della famiglia di Noelle? 

Riley non sa gestire la gioia e la freschezza che Noelle porta nella sua vita. Era convinto che mai avrebbe potuto amare un'altra donna oltre a Carrie. Ma si sbagliava di grosso, Noelle è una sferzata di aria fresca, lei riesce a fargli provare cosa significa essere spontanei e liberi ma sopratutto innamorati. Un sentimento che una volta scoperto gli permetterà di fare il gesto spontaneo per eccellenza: la proposta di matrimonio. Ma questo nuovo Riley, quanto è forte? Lo è abbastanza da non farsi nuovamente sottomettere dalle imposizioni familiari? 

Noelle, è una giovane vedova, ha rimesso in piedi la sua vita creandosi un nome scrivendo libri romance. Non parla volentieri della sua famiglia, per lei è come se fossero morti ma la verità è che non lo sono e hanno condizionato la sua vita in modo tale da obbligarla a trasferirsi dalla sua città e provare ad ogni costo a dimenticare di averne mai avuta una. Conosciuto Riley, però, dovrà farci i conti, anche sull'attaccamento che ancora prova per un uomo che ormai non c'è più. Riuscirà Noelle a combattere con i suoi demoni in favore di una vita felice, spontanea e ricca di amore?

Questa scrittrice, continua a sfornare romanzi su romanzi, serie su serie e non ho mai letto qualcosa che non fosse al di sopra della media.
Lei, come per tante altre, è stata una scoperta casuale, girovagando su siti come goodreads . Dopo aver letto Out of Line, non mi è stato più possibile non seguirla e leggere ogni sua pubblicazione. Mi congratulo con la Newton Compton Editori per aver fiutato il suo talento ed aver pubblicato questa scrittrice. Mi auguro solo che non diventi parte del cimitero delle serie interrotte che sembrano popolare le librerie italiane.
Il suo stile è facile da seguire e molto incalzante perché ricco di dialoghi e battute divertenti.
Il doppio POV, sempre utile, ci da un quadro a 360 gradi dei sentimenti dei protagonisti. Per gli affezionati di Carrie e Finn, in questo romanzo, faranno un paio di apparizioni fugaci!!
Un romanzo romance come se ne sono letti tanti, ma di qualità validissima, amore veloce, classiche incomprensioni e la domanda finale : ci sarà l'happy ending? Io ho la bocca cucita!






a Rafflecopter giveaway


Jen McLaughlin is the New York Times and USA Today bestselling author of sexy New Adult books. Under her pen name Diane Alberts, she is a multi-published, bestselling author of Contemporary Romance with Entangled Publishing. Her first release as Jen McLaughlin, Out of Line, released September 6 2013, and hit the New York Times, USA Today and Wall Street Journal lists. She was mentioned in Forbes alongside E. L. James as one of the breakout independent authors to dominate the bestselling lists. She is represented by Louise Fury at The Bent Agency. 
Though she lives in the mountains, she really wishes she was surrounded by a hot, sunny beach with crystal-clear water. Though she lives in the mountains, she really wishes she was surrounded by a hot, sunny beach with crystal-clear water. She lives in Northeast Pennsylvania with her four kids, a husband, a schnauzer mutt, and a cat. Her goal is to write so many well-crafted romance books that even a non-romance reader will know her name.



Nessun commento:

Posta un commento