Ultime recensioni

giovedì 19 marzo 2015

Rimani con me - J. Lynn


Avevo deciso di andarmene lontano

Avevo deciso di chiudere tutte le porte

Avevo deciso d’ignorare il mio cuore

Ma poi tu hai invaso la mia vita

Lo studio è la sua salvezza. Per troppi anni, da quella maledetta notte che ha mandato in fumo tutte le sue speranze, Calla ha vissuto in un limbo di dolore e di rimpianti. Un limbo da cui è uscita grazie all’università, che le ha offerto una seconda occasione. Almeno fino al giorno in cui scopre che la madre – con cui lei non parla da anni – le ha prosciugato il conto, impedendole d'iscriversi all'ultimo anno. Calla è quindi costretta a tornare a casa per affrontare la donna che, ancora una volta, rischia di distruggere i suoi sogni.
Tuttavia, dietro il bancone del bar gestito della madre, trova Jax James. Ammalianti occhi scuri e fisico mozzafiato, Jax è il genere di «distrazione» che Calla non può permettersi in un momento simile. Jax però non ha nessuna intenzione di farsi mettere da parte, anzi sembra sempre pronto ad aiutarla e a tirarle su il morale, con quel suo atteggiamento spavaldo e il sorriso disarmante. E, per la prima volta dopo tantissimo tempo, Calla sente di non essere più sola ed è come se il vuoto che ha dentro si stesse a poco a poco colmando.
Ma, quando inizia a ricevere minacce e strane visite nel cuore della notte, Calla si rende conto di essere stata trascinata in un gioco pericoloso e molto più grande di lei. Il legame con Jax le darà la forza per superare anche questa prova o sarà la «debolezza» che la farà crollare?





**Ero circondata dall'Esercito dei ragazzi fighi**.

Continuano le storie legate ancora a Cam con Avery e Teresa con Jase, soffermandoci su un'altro personaggio che abbiamo trovato nei libri precedenti: Calla.
Calla ha un passato tragico e dopo aver subito delle grosse perdite si ritrova a combattere contro una madre che ha reagito ad una tragedia familiare semplicemente scappando e lasciandola in balia di se stessa.

Inizio con il dire subito che la Lynn non sbaglia mai. Le sue trame sono cosi intense e particolari da rendere i libri sempre intriganti. I sentimenti a cui andiamo incontro andando avanti nella lettura sono molteplici.

Calla è una ragazza emotivamente provata ma di grande carattere. Nasconde la verità' ai suoi amici sul suo passato. Neanche Teresa che è una grande amica conosce la sua storia.
Storia che si complicherà' e l'obbligherà' a tornare a casa per affrontare i suoi demoni del passato.
C'è un passaggio che mi ha colpito. Una piccolezza che mi ha subito incuriosito e fino alla fine del libro non ha avuto risposta.
Calla incontra Jax nel bar di proprietà' della famiglia di Calla.

**Il ragazzo dietro il bancone sembro' ritrarsi. Era una reazione strana:con una luce cosi' soffusa e nella posizione in cui ero, non poteva aver visto la cicatrice**

Cosa c'è di strano in questa frase?
La parola **RITRARSI** mi ha letteralmente inchiodata. Perché se con le luci soffuse lui non poteva vedere la cicatrice che sconvolge il viso di Calla? Cosa lo porta a ritrarsi quando i loro sguardi si incontrano?
Beh...non lo dirò' sicuramente ma, fidatevi, è stato davvero una bella sorpresa alla fine del libro sapere che quel RITRARSI aveva un motivo che non è legato alla semplice attrazione.

Il libro è scritto divinamente bene. I dialoghi sono bellissimi, il libro come i suoi precedenti si fa divorare. La Lynn colpisce ogni sfera emozionale e studia i rapporti più' importanti nella vita dei personaggi.
Amicizia e amore sono alla base di questo libro ma viene anche toccato un elemento fondamentale. Il rapporto tra Calla e la madre. Tremendamente imperfetto e sofferente. Il rapporto fra Jax e Calla è assolutamente incerto.
Ma ad ogni Yin succede sempre un Yang.
Per Calla porta il nome di Jackson James. Capelli castani corti ondulati e spettinati. Zigomi alti e pronunciati. Insomma per dirlo come lo definisce Calla...
**Massima allerta:barista figo**
 Il rapporto fra Jax e Calla è assolutamente incerto. Lei non riesce a fidarsi di nessuno e lui la tiene a debita distanza nonostante la protegga sempre. Ma in tutta questa confusione di sentimenti, adrenalina e lussuria i due ragazzi si scopriranno attratti.

Ricco di suspance e colpi di scena condito con  un senso dello humor smisurato da parte di Calla e Jax lo consiglio vivamente. 
Concludo con una frase che solo chi leggera' questo libro capirà'.

**Sei ancora con me?**

«Allora, hai progetti per stasera?»
Lo fissai. Stava flirtando con me? Mi stava invitando a uscire? Non potevo crederci. Certe cose succedevano alle ragazze belle e popolari. Non a me. Mai a me. Eppure lui inchiodò quegli occhi stupendi nei miei e, per un momento, dimenticai come si respirava. 
«Nel caso non fossi stato chiaro, mi spiego meglio: vorrei sapere se sei libera e se stasera ti va di andare da qualche parte con me.»




J. Lynn è lo pseudonimo con cui Jennifer Armentrout, un’autrice bestseller pubblicata con successo in tutto il mondo, firma la serie di Ti aspettavo.



TI ASPETTAVO

L’università è la sua via di fuga. Per troppi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l’esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, e adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e – magari – riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l’attenzione dell’unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro… 

Cameron Hamilton è il sogno proibito delle studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo scompare e lei sente risvegliarsi quella parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. 

Però, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà galla e, per superare anche quella prova, lei avrà bisogno d’aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o lo «sbaglio» che la trascinerà a fondo?
TI FIDI DI ME

L'università è il suo nuovo inizio. Dopo quasi un anno trascorso in un limbo di malinconia, Cameron Hamilton vuole lasciarsi il passato alle spalle, riprendere gli studi e, finalmente, tornare a divertirsi. Tanto lui è abituato a ottenere sempre ciò che vuole, in particolare quando si tratta di ragazze. Ma tutto cambia il giorno in cui, per caso, si «scontra» con Avery. E non solo perché lei sembra essere immune al suo fascino (sebbene Cam ci provi in ogni modo…), ma soprattutto perché è una ragazza diversa dalle altre, così sensibile e sfuggente, eppure allo stesso tempo determinata e sicura di sé. In brevissimo tempo, Cam si innamora perdutamente di lei, senza sapere che l’atteggiamento ostentato da Avery è in realtà una maschera dietro la quale lei nasconde le sue paure e i suoi segreti, una maschera che le impedisce di confessargli ciò che prova davvero per lui.


Però Cam non ha nessuna intenzione di rassegnarsi, ed è pronto a tutto pur di fare breccia nell'armatura che protegge il cuore di Avery e guadagnare la sua fiducia…
STAI QUI CON ME

La danza era tutta la sua vita. Ma quando un infortunio al ginocchio ha messo fine alle sue ambizioni, Teresa Hamilton ha dovuto reinventarsi un futuro e adesso è una studentessa universitaria come tante altre. Almeno così può stare vicino a suo fratello Cameron e a Jase, il migliore amico di Cam e… il suo sogno proibito. Peccato che lui la veda ancora come una bambina. Se solo Teresa riuscisse a fargli cambiare idea…

Jase Winstead non ha tempo per una relazione. Schiacciato dal peso di un segreto che custodisce ormai da troppi anni, non può permettersi di trascinare una ragazza nel vortice tumultuoso della sua esistenza. Soprattutto se la ragazza in questione è la sorella di Cam, da sempre iperprotettivo nei confronti di Teresa. Eppure, ogni volta che Jase è con lei, tutti i suoi problemi svaniscono all’istante ed è come se il muro eretto intorno al proprio cuore si sgretolasse a poco a poco. E infatti, quando una tragedia devastante si abbatte sul campus, rischiando di travolgere anche Teresa, Jase non esita un secondo ad intervenire pur di proteggerla. Ma l’amore che li lega sarà abbastanza forte da superare ogni ostacolo, o entrambi finiranno col perdere tutto ciò che hanno di più caro?









Nessun commento:

Posta un commento