Ultime recensioni

lunedì 21 marzo 2016

UN MESSAGGIO PER TE - Forever Jack di Natasha Boyd



La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore fantasia proibita di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta del suo baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l'abbandono è stata costretta a raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un'artista famosa.
Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l'attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di essere un suo accessorio, di vivere prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui?
Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l'unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita.

Una storia solare, profondamente sensuale e piena di vita. Una via di fuga dal grigiore quotidiano.
Farò un breve punto della situazione su cosa successe nel precedente volume perciò, se volete evitarvi spoiler, non leggete queste poche righe tra parentesi.

(Jack, il nostro amato Jack, aveva abbandonato Keri-Ann non appena Audrey gli disse di essere incinta e lui, sapendo che non avrebbe mai sopportato di lasciarsi alle spalle un figlio senza nome, se ne andò da Butler Cove, distruggendo il cuore della piccola Keri.
Nonostante ciò, come una fenice che rinasce dalle proprie ceneri, la nostra ragazza, faticosamente, si rialza in piedi, grazie soprattutto all'aiuto della sua amica, di suo fratello e di Colt. 
Come ci eravamo lasciati in extremis? Con il nostro attore che, scoperto il tranello della sua "fidanzata", cerca di arginare i danni sapendo che presto tornerà da colei che tiene fra le sue mani il cuore del ragazzo, Keri-Ann)

E ora eccoci a noi.
Questo volume si apre ben sette mesi dopo Un'incantevole tentazione e le sorprese, giunti a questo punto, non mancano.

Il legame tra Colt e la nostra ragazza si è fatto via via più stretto, benché certe amicizie, inevitabilmente, son destinate a creare scompiglio. 
Il primo spera, fino all'ultimo, di riuscire a far breccia nel cuore della ragazza e la seconda, giorno dopo giorno, delusione dopo delusione, si pone sempre più interrogativi, chiedendosi soprattutto se sia sbagliato non dare un'occasione al suo amico.

In tutto questo, però, la nostra protagonista è maturata, si è rimboccata le maniche, ha deciso di riprendere in mano la sua vita, al punto che è riuscita ad essere ammessa alla SCAD (Savannah College of Art and Design) e, oltre ciò, ha iniziato a vendere le sue opere e molte di queste vengono esibite in mostre di tutto rispetto.
E sarà proprio in una sera come tante, sotto un temporale, che la vita di Keri-Ann sarà destinata a cambiare di nuovo.
 

«Dimmi che non sto vedendo quello che sto vedendo» disse Colt accanto a me, improvvisamente arrabbiato.
I miei occhi scivolarono di nuovo lungo quella figura fino agli stivali che si stavano avvicinando. Cercai di ricominciare a ragionare. Non mi ero immaginata quella scena un migliaio di volte? Certo, magari non in una piazzola dell’autostrada, ma non avevo già provato le mie battute davanti allo specchio come una povera scema?
E invece niente.

Con la grazia che lo contraddistingue, Jack Eversea ripiomba nella vita della cameriera che gli ha rubato il cuore, ben sapendo che sarà difficile ritornare a quello che erano una volta, capendo perfettamente che molti segreti devono venire alla luce.
Un esempio? Perché è proprio tornato ora, dopo ben sette mesi?
Perché aspettare così tanto? Forse perché, come tanto decantavano i siti gossip, l'attore più amato al mondo è ritornato a vestire i panni di noto Playboy?
Una sera con una bionda, l'altra con una mora e, chissà, forse domani toccherà alla rossa.

Tutto ciò non ha fatto altro che portare Keri-Ann ad evitare abilmente ogni giornale scandalistico, anche se talvolta la tentazione supera qualsiasi altra cosa, ma nulla l'ha preparata a quell'incontro così improvviso.

Non mancherà molto che l'ospite notturno ( Eh sì, l'amica di Colt aveva salvato così Jack sul cellulare) riprenda le sue abitudini e ritornerà in quella casa dove albergano per questa coppia molti ricordi.
I dubbi affollano sempre più la mente della nostra protagonista, al punto che si ritrova a mettere in discussione tutto il suo passato, la sua relazione passata ed, infine, arriva al punto di chiedersi cosa possa aspettarsi da Jack, che futuro potrebbero avere.

Ora toccherà solo a Mr Eversea darsi da fare e, soprattutto, mettersi nuovamente in gioco, mettendo in mostra la sua anima ed il suo cuore, sperando di non venirne sconfitto.
Quando però i gesti sembrano non bastare, sarà proprio un diario, un manoscritto di Jack a far capire alla ragazza cosa si cela dietro ad ogni sua decisione, ad ogni silenzio che ha solcato questi mesi, mostrandole un suo lato che non credeva nemmeno che esistesse più.



 Avrei tanto voluto leggere il futuro in fondo ai suoi occhi verdi, nelle profondità dilatate delle sue pupille, ma non potevo. Così mi concentrai invece sulla sua bocca carnosa, sulla curva delle sue labbra appoggiate sul contorno definito della mascella.
«Se mi tocchi» disse squarciando il silenzio con voce roca «lo prenderò come un sì a noi due.» Avvicinò il suo corpo umido per il sudore, e il cuore mi precipitò nello stomaco. «E non ti lascerò mai» aggiunse, scandendo le parole «mai più andare.»

Ed ora? Non vi resta che sapere come finirà questo volume soltanto leggendo, perché io non dirò più una parola, se non che ho amato questo libro, forse più del primo.
Quando fra le mani mi è capitato questo romanzo non mi vergogno a dire che ho lanciato un urlo di gioia, iniziando per un minuto a gongolare sui talloni, lo aspettavo da tanto e, anche se con il senno di poi, ha meritato ogni giorno della sua attesa.

Nathasha Boyd è riuscita anche questa volta a creare un romanzo avvincente, che tiene i lettori ancorati al libro, in attesa di leggere la parola fine perché, sappiatelo sin da subito, la nostra autrice non si è risparmiata colpi di scena.
E per le amanti delle scene un pochino più calde, tranquille, niente docce fredde per voi, Jack scalderà anche gli animi più ghiacciati.




5 commenti:

  1. Ne parlate tutti così bene che ho deciso di aggiungere il primo volume ai miei Maybes! ;) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Chiara! Io mi son innamorata persa di questa serie

      Elimina
    2. Ce la farò, prima o poi xD ahahahahahah

      Elimina
    3. Guarda che me la segno u.u Lo hai detto e dunque devi mantenere la parola ahhahah

      Elimina
    4. La parola la mantengo sicuro! Solo che, facendo due calcoli, se ne parla l'anno prossimo xD

      Elimina