Ultime recensioni

giovedì 17 novembre 2016

COMBATTI PER ME di Erika Castigliano


Alyssa è una ragazza semplice di 19 anni, costretta a crescere più in fretta del dovuto per colpa del destino. Quel destino che gioca le sue carte e non chiede mai il permesso. Travis ha 21 anni, è il classico ragazzo bello e dannato, con qualche segreto nel cuore. Dopo tanti anni si ritrovano e dovranno combattere con le loro paure e le loro emozioni, per non rischiare di venire travolti e stravolti da quello che la vita ha in serbo per loro. Lotteranno. Si odieranno. Ma qualcosa, un filo sottile, li terrà legati l’uno all’altro, fino a quando una decisione presa d’impulso cambierà le carte in tavola. Il filo che li lega sarà forte o si spezzerà alle prime difficoltà?
Per il made in Italy oggi voglio parlarvi del romanzo Combatti per me di Erika Castigliano.

Alyssa, dopo la perdita dei genitori, torna a vivere dopo 12 anni a Chicago per iniziare il college e seguire da vicino gli affari dell'azienda di famiglia.
Il lutto per la perdita dei genitori è terribile. Si sente persa e sola in una realtà così diversa da quella in cui era abituata, da volersi nascondere. Il tempo è l'unico suo alleato.

Tempo per guarire e per ricominciare.

 E l'incontro con Travis cambia tutto.

** I suoi occhi color ghiaccio mi travolgono all'istante. Ha qualcosa di familiare, ma non capisco bene cosa.**

E per Alyssa cambia tutto. La vita comincia ad avere di nuovo un significato, nonostante Travis cerchi di sfuggirle, sa di poter contare su di lui.

Travis non è il classico maschio-alfa. Lui sa da subito che Alyssa è diversa dalle altre ragazze che frequenta. E nasconde un segreto che ha paura possa allontanare la donna che sta imparando ad amare. E' gentile e premuroso. Finalmente un fidanzato che non la fa troppo lunga ma che arriva subito al sodo.






**Siamo molto simili, ma anche molto diversi. Forse è per questo che ho trovato in lui qualcosa a cui sostenermi. Ma più tendo ad avvicinarmi e più lui fa due passi indietro.Ci sfioriamo, senza toccarci.**








Alyssa dalla sua parte ha una grande sensibilità e ho notato una grande maturità. Le avversità che trova sul suo cammino la rendono più forte man mano che la storia prende piede. Ma quando incontra Travis la sua vita trova un equilibrio che pensava di aver dimenticato.






**Perdersi tra quelle braccia non è così difficile, quei movimenti mi travolgono portandomi alla pace dei sensi, al mio paradiso personale.**







I protagonisti sono ben dettagliati e la trama è interessante, raccontata dal punto di vista di Alyssa. Il passato torna a sconvolgere la vita di Travis, l'arrivo di Alyssa nel suo presente lo destabilizza e il futuro è incerto.

Tutti quesiti che tiene il lettore con il fiato sospeso. Una penna, quella di Erika, che merita di essere letta. Una ragazza che ha voglia di raccontare la sua storia. Un'autrice self che può fare e dare molto al lettore. Per tutti questi motivi consiglio la lettura di questo romanzo. Non ve ne pentirete.

E per quanto mi riguarda Erika, conto i giorni che mi dividono dalla lettura del secondo volume della serie. Brava!




Nessun commento:

Posta un commento