Ultime recensioni

mercoledì 9 novembre 2016

NON HAI BISOGNO DI ME di Sabina Di Gangi


TITOLO: Non hai bisogno di me
AUTORE: Sabina Di Gangi
USCITA: 28 Ottobre 2016
EDITORE: Rizzoli collana YouFeel
SERIE: Auto conclusivo 


Quando è il cuore a sciogliersi come neve al sole.
Cosa c’è di più eccitante che sciare circondati dalle montagne innevate durante le vacanze di Natale? Rincontrare un ex fidanzato nonché uno campione dello sci inglese.
Così quando il destino rimette sulla sua pista innevata l’affascinante Alexander, Isabel cerca di riprendere subito il controllo della situazione. Sebbene ne sia terribilmente attratta deve dissuaderlo e convincerlo che lui non ha bisogno di lei! Non può lasciarlo entrare nel suo cuore, non può coinvolgerlo nella sua vita, non ora che lei è di fronte a un precipizio, con le punte dei piedi che sfiorano il vuoto. Isabel porta con sé solo incertezza: non sa se ci sarà un domani, l’unica certezza è che la sua vita è un mare di dolore in cui teme di annegare da un momento all’altro. Ma se fosse Alexander a tendere le braccia per afferrarla e tirarla fuori da tutto ciò? Allora sarebbe Isabel ad aver bisogno di lui!
Non hai bisogno di me è un libro molto piacevole, ti conquista dalle prime pagine e non è noioso.
Parla di Isabel, una ragazza giovane, insicura, con un futuro incerto davanti a sè, che non vuole far del male alle persone che ama.
"Isabel non si sarebbe mai stancata dei suoi abbracci. Il senso di protezione che lui le trasmetteva la faceva sentire una fortezza. Era il suo tesoro"
Alexander è uno sciatore professionista, affascinante, gentile e deciso a ottenere ciò che vuole.
I due, anni prima, avevano avuto una relazione estiva ma si erano lasciati alla fine delle vacanze.
Il tempo passa e quando Alexander la rivede capisce che i sentimenti che provava non sono spariti, anzi, in quel momento capisce di averla sempre amata.
"Ho bisogno di te, ho bisogno dei tuoi sguardi... delle tue parole. Ho bisogno delle tue mani sul mio corpo, del tuo respiro su di me, del tuo sostegno, della tua forza, del tuo amore, in ogni momento... non provarmene mai più."
Comincia così un lungo viaggio in cui lui cercherà in tutti i modi di conquistarla. Ma Isabel ha paura, lo ama ma non vuole che egli soffra. Presto però si renderà conto che è impossibile allontanare una persona che vuole starle accanto in ogni modo possibile.

"Basta attese, basta parole, non pensiamo più a nulla, ti voglio. Ti voglio mia. Per sempre"











La scrittura è scorrevole ma non ho capito alcuni passaggi sui punti di vista dei personaggi.

Alcuni comportamenti di Alexander, come sottolinea più volte la protagonista, sembrano infondati. Non puoi non pensare a una ragazza per molti anni e poi appena la rivedi capire di esserne stato sempre innamorato!
A parte questi piccoli particolari, ho davvero apprezzato il libro. Molto breve e semplice, ideale per una lettura sotto le coperte, in attesa della neve e delle feste.



Nessun commento:

Posta un commento