Ultime recensioni

venerdì 1 marzo 2019

RESPIRAMI di Laura Rocca




“Avrò diciassette anni ancora per poco, poi sarò libera”, ecco cosa pensa Freya osservando i suoi genitori che inscenano la famiglia perfetta.

La sua vita potrebbe essere riassunta con due parole: apparenza e finzione. Ma quel mondo dorato non ha più nulla da offrirle e presto potrà lasciarselo alle spalle, dimenticandolo per sempre.

“Bugiarda! Non tutto. Non Chase”, la pungola la sua coscienza.

Sì, Chase, l’unico capace di fare breccia nella sua corazza, il ragazzo che le ha rovinato la vita in una notte. Per colpa di una sola debolezza, da un giorno all’altro andare a scuola è diventato un inferno e quello che era un sogno a occhi aperti è ormai un incubo sulla bocca di tutti, un bisbiglio che la perseguita.

Chase Weber — in arte Defluencer — è l’influencer più chiacchierato del momento perché non mente mai, ed è famoso proprio per le sue recensioni dissacranti, per il suo sarcasmo pungente, per la sua ribellione nei confronti del sistema. 
Ma è realmente la persona che fa credere di essere? Il ragazzo sicuro che non si nasconde dietro a nulla, che non ha remore a disprezzare anche ciò che gli converrebbe acclamare, che fa e dice solo ciò che vuole davvero?

Defluencer saprà guardare oltre o farà a pezzi anche Freya?

I due si ritroveranno coinvolti in una storia difficile, schiacciati tra passione e dubbi, inebriati a tal punto da perdere il controllo e la lucidità. 
In bilico tra giusto e sbagliato, verità e finzione, mondo reale e social, Freya e Chase dovranno decidere se passare la mano o rischiare.

Attenzione: questo libro contiene scene forti.

[… ] Sapete cosa posseggo davvero in abbondanza? E' qualcosa che non desiderereste mai, né mi invidiereste: la solitudine.
Freya ha tutto dalla vita: soldi, bellezza e intelligenza, però le manca l'affetto sincero e disinteressato di una famiglia. Un papà e una mamma che le dimostrino il loro amore con un abbraccio o una parola di conforto nel momento del bisogno.

In questa atmosfera di desolazione, trascorre la maggior parte del suo tempo praticamente da sola; si tiene alla larga dai compagni di scuola, ad eccezione di una compagna di classe dagli atteggiamenti nei suoi confronti molto discutibili, ma per combattere la solitudine a volte ci si deve accontentare.
Adoro così tanto il suo essere ribelle, il suo fregarsene altamente delle regole che sembra imporre il mondo dei ricchi e famosi
C'è solo una cosa che le dona la felicità che va tanto cercando: i video su YouTube di Defluencer ( Chase Weber ). E' diventato famoso grazie alle recensioni negative di prodotti di vario genere che non risparmiano nemmeno le grandi marche.  Il suo fascino arrogante, la battuta sarcastica e la sua onesta trasparenza hanno fatto breccia nel piccolo cuore di Freya, che lo idealizza come se avesse una qualche speranza di far parte della sua vita in un futuro, ma come potrebbe??...
Una concreta opportunità di conoscerlo di persona si presenta quando l'influencer arriva a Milano per un personale tour promozionale. Un dilemma si pone davanti alla coscienza della ragazza: incontrarlo dal vivo potrebbe smontare ogni opinione che si è fatta su di lui, tutte le fantasie partorite in una cameretta buia con solo il suo viso davanti agli occhi potrebbero disintegrarsi se mai dovesse scoprire che in realtà è tutto il contrario di quello che aveva immaginato.

Se non provi a perdere qualcosa, non vincerai mai niente...

Freya riesce a incontrare Chase, il click c'è e una notte in albergo cambia le cose per sempre.
Ciò che è capitato, significa molto più per lei che per lui, di questo Freya ne è consapevole; non riesce a pentirsi di questa scelta perché per la prima volta ha scoperto quanto incredibile sia lasciare il controllo delle proprie emozioni e affidarle a qualcun altro, nella speranza che ne abbia cura.  
Ahimè, una nota stride in tutta questa melodia romantica: Chase ha una ragazza. Inaccettabile. Insopportabile.
Il libro ha una trama fitta e complessa, ma non vi racconterò altro. Spero che quanto scritto sia da stimolo sufficiente a farvi desiderare di saperne di più, perché questa storia mi ha rapito e conquistato fino alla conclusione, e sono certa che saprà catturare anche la vostra attenzione.

Il percorso della protagonista è in continuo divenire, anche nell'ambientazione. Si passa da Milano a Londra, Maldive e Parigi! La coerenza della scrittrice nelle descrizioni delle diverse location è una garanzia.
Ciò che spicca dalla lettura del romanzo è l'articolata crescita di Freya. E' passata da essere una ragazza impaurita, ancorata alle sue fantasie, a tenere in pungo la sua vita prendendo delle decisioni drastiche e radicali, come il trasferimento a Londra, ad esempio.
Desidero mettere una piccola puntina sulle "scene forti" segnalate dall'autrice. La nostra amica è vittima di bullismo: l'invidia e la gelosia per tutto quello che lei rappresenta hanno creato un branco di persone intorno a lei bramoso solo di ridicolizzarla e farla sentire piccola cosicché loro possano sentirsi più grandi.
Sono davvero scene forti ma, anche se ormai siamo abituati a sentire di tutto al telegiornale, nell'intimità della lettura si crea un legame con i protagonisti e quello che capita a loro è come se accadesse a noi, e come non provare pena e compassione per una ragazza così malamente abusata? In un mondo in cui i social media sono i nostri padroni, tutto quello che facciamo viene messo su piazza; i bulli hanno munizioni infinite per infliggere dolore e, purtroppo, l'indifferenza per il prossimo, e la paura di subire le stesse angherie se non si sta al passo con il branco, è troppo potente.
Buffo: ci interroghiamo solo quando le cose vanno male, quando vanno bene pare ci sia sempre dovuto, invece non è così.
L'ascesa di Freya nel mondo adulto è superlativa, si rialza sui propri piedi e, grazie alla nuova amicizia di un compagno di bullismo, trova la forza di lasciarsi alle spalle il dolore, imparare a dare fiducia al prossimo e il coraggio di realizzare i suoi sogni, compreso quello di riallacciare i contatti con Chase.


"Addomesticare significa creare un legame, se tu lo farai, se ci conosceremo davvero, avremo bisogno uno dell'altra e tu per me diventerai unico al mondo, come io per te sarò unica al mondo."

Il loro rapporto è anticonvenzionale, nato con premesse singolari e una frequentazione ancora più inconsueta. Non c'è niente di normale nella loro relazione, non sono i tipici teenager che si innamorano tra i banchi di scuola; il loro background emotivo è di una portata tale da plasmare il legame che li unisce. Promesse non mantenute, gelosie, dipendenza e passione, difficile trovare un equilibrio in un mare di emozioni così agitato.

Laura Rocca sa come tenere il lettore incollato a un romanzo. La coerenza di tutta la storia, con l'introduzione di dettagli che fanno da ciliegina su una torta già perfetta; protagonisti carismatici e intensi, ai quali è difficile dire di no; una scrittura scorrevole supportata da uno stile fluido, sono i capisaldi del suo grande talento.





Nessun commento:

Posta un commento