Ultime recensioni

martedì 8 ottobre 2019

TUTTO L'AMORE CHE VOGLIO di Corinne Michaels



Catherine Pope ha una sorte terribile in fatto di uomini; a cominciare da suo padre, fino ad arrivare al suo ex-fidanzato, che l’ha tradita poco prima delle nozze, ogni uomo della sua vita l’ha fatta sentire insignificante, immeritevole di essere amata davvero.
E così, quando i suoi sentimenti per la seconda volta vengono traditi e calpestati, non le resta altra scelta che sollevare delle alte mura intorno al suo cuore, per non permettere mai più a qualcuno di entrarci.

Fino a che Catherine non inciampa letteralmente in Jackson; si tratta solo di un incontro fortuito, ma il destino si diverte a rimettere questo magnetico sconosciuto sulla sua strada.

Da ex Navy-Seals, Jackson è un uomo abituato a combattere con tutte le sue risorse e, complice la bruciante chimica che nasce tra loro, riuscirà facilmente ad abbattere le difese di Catherine. Ma solo per trovarsi davanti a mura più alte, fatte di dubbio e di paura.

Jackson e Catherine sono due anime danneggiate, insieme trovano conforto e sollievo, ma riusciranno anche a trovare la forza di perdonarsi e ricominciare ad amare?


Con Always Publishing torna in Italia Corinne Michaels con il suo Tutto l'amore che voglio. Un'opera romantica, delicata, sexy ed emozionante che ci riporta indietro nel tempo a Lee e Liam e ad Aaron di Consolation e Conviction. Per chi, come me, ha letto gli altri due romanzi della serie, li ricorderà, per chi invece non li ha ancora letti, consiglio di partire da Tutto l'amore che voglio, dall'inizio.
Non posso negare che mi è mancato il pov maschile, alla lunga ne ho proprio risentito.
Il romanzo vede come protagonisti Cat e Jackson, due personaggi con carattere e con delle crepe lasciate dal passato che ancora oggi segnano il loro presente. Cat è rimasta delusa quando aveva nove anni, suo padre l'ha abbandonata. L'uomo che aveva giurato di essere il suo principe, l'ha lasciata. Per Catherine è difficile affezionarsi, ma Neal sembra proprio il suo per sempre. A poche settimane dalla promessa, del sì, Neal si rivelerà per quel che è, ovvero un traditore. Cat si sente ferita e stupida per essersi fidata di lui, la lezione di suo padre sul genere maschile non le ha insegnato niente? Ma poi arriva Jackson...


Lui è... troppo.




Jackson mi consuma, mi fa dimenticare dove e, a volte, chi sono.

Jackson Cole è un SEAL della marina americana, un uomo tormentato dalla perdita dei suoi amici in campo di guerra, un Adone misterioso e affascinante. Tra loro sembra scoccare sin da subito la scintilla, ma mischiare il piacere con il lavoro non porta mai a cose positive, perché Jackson è un cliente e lei non ha alcuna intenzione di rovinare ciò che ha ottenuto con tanta fatica. Lui è totalizzante e non le permetterà di allontanarsi. La vuole.

Non mi basti mai.


Il tuo corpo... è fatto per me. Sei mia.

Le scene di sesso nel romanzo sono descritte alla perfezione, l'autrice non cade mai nella volgarità e questo, in un romance, è una cosa che apprezzo. La storia è un groviglio di emozioni e di tormenti che ci faranno amare i protagonisti. Personalmente un Jackson Cole nella mia vita non ci starebbe affatto male. Cat e Muff non riescono a stare lontani, a non toccarsi, ma basta un solo spillo per far scoppiare la bolla in cui si trovano e, proprio quando le cose sembrano andare per il meglio, ecco che succede il peggio...
Per conoscere, però, il seguito dovremo attendere il secondo romanzo della serie che vede come protagonisti Jackson Cole e Cat.




Nessun commento:

Posta un commento