Ultime recensioni

giovedì 21 novembre 2019

IL MIO PROBLEMA SEI TU di L.A. Cotton



Hailee Raine deve riuscire a sopravvivere solo un altro anno in quella città ossessionata dal football. Un ultimo anno con Jason, il suo crudele fratellastro, e i suoi amici, un branco di giocatori di football presuntuosi e arroganti. Lei li odia. Soprattutto Cameron Chase, il ragazzo che pensava fosse diverso dagli altri.

Cameron Chase ha il mondo ai suoi piedi: è bello, ha talento e ha un incredibile fascino. I college fanno la fila alla sua porta, tutti vogliono il ricevitore dei Rixon Raiders, la vera star della squadra. Finché qualcosa minaccia di rovinare tutto ciò per cui ha sempre lavorato, e solo una persona può placare la guerra che infuria dentro di lui. Cameron dovrebbe odiarla: lei è la sorella del suo migliore amico. Hailee è off-limits. Intoccabile.

Ma quando Hailee si ritrova vittima di uno scherzo fatto dalla squadra finito male... improvvisamente, odiarsi a vicenda non è mai stato così bello.


Su una scala da uno a dieci, secondo voi, quanto è forte la voglia di rileggere questo romanzo per la seconda volta a distanza di poche ore? La Cotton è stata una piacevole scoperta come la Queen Edizioni. Il mio problema sei tu, mi ha riportato con la memoria ad alcune letture passate tipo: Again della Kasten, Vicious della Shen, Four & Ever della Reid e a Mai per amore della Douglas. La Cotton è riuscita a convincermi al primo capitolo, più leggevo e più avevo voglia di leggerlo. Mi sentivo attratta dalla scrittura e coinvolta nella storia, dai personaggi. Il romanzo è diviso in pov alterni, è un NA come genere. In questo romanzo troviamo come protagonisti dei liceali al loro ultimo anno, chi quasi diciottenne, chi lo è già. Giocatori di football che tutti ammirano, che tutti imitano e rispettano. I Rixon Raiders sono una figura importante non solo per l'istituto ma per tutta la città, una città dove tutti conoscono quello sport, dove tutti lo tifano e lo amano. Nessuno si perde una partita, lo stadio è sempre gremito di persone. C'è un trio particolare che padroneggia sul territorio... Jason, Cameron e Asher. Tre amici, la stessa passione, gli stessi obiettivi e gli stessi sogni. Tutti e tre però si divertono a bullizzare Hailee la sorellastra di Jason, lo fanno per Jase. Hailee non è una che se le tiene e ricambia ogni volta il dispetto, poco propensa a farsi rovinare l'esistenza dal suo fratellastro o dai suoi amici.



Era così bello che avrebbe dovuto essere illegale.



Avrei potuto baciarlo per sempre.

La maggior parte delle ragazze non si difenderebbe, non si rialzerebbe e non alzerebbe il capo dinnanzi a quella cattiveria, ma Hailee non è come le altre ragazze. E' intelligente, generosa, talentuosa. Nessuno, però, vede le sue caratteristiche positive. Jason in lei vede solo la figlia della donna che è stata la causa del divorzio dei suoi genitori e il bisogno di vendicarsi, per aver sofferto e ciò lo porta a fare il bullo con Hailee. La convivenza, incontrarla in cucina, dover fingere che gli stia bene che lei e sua madre siano li, fingere di essere una famiglia felice, non sono cose che fanno per lui... E quando le cose iniziano a degenerare interverrà Cam, il migliore amico di Jason.

Ero un disastro quando si trattava di lei.


Io sono tutto ciò che detesti, eppure mi vuoi lo stesso.

Cameron,  che si è innamorato di Raggio di sole la prima volta che l'ha vista, che a modo suo ha sempre cercato di proteggerla e di tener lontano Jason da lei. E all'inizio dell'ultimo anno tutto cambia. Cam si avvicina a Hailee sempre di più, abbattendo ogni barriera che lei ha costruito per proteggersi dagli stronzi come lui, come il suo fratellastro. Lei odia Cam. Lo odia!
La storia di Cam e Hailee non è affatto semplice, è complicata. Cercare di fidarsi di chi fino a ieri è stato un nemico non è facile. Ma l'uno, questo è certo, è la salvezza dell'altro. Tra loro inizierà qualcosa di confuso, i loro cuori battono così forte ma non conoscono ancora bene il motivo, o forse è meglio fingere di non conoscerlo. L'animo di questi protagonisti è puro ma al tempo stesso difficile. Sono a un passo dal salutare l'adolescenza e incominciare a crescere, affrontare le paure e i dispiaceri. Fare la scelta giusta per il proprio futuro e non aver paura a mostrare i veri sentimenti. Una storia intensa, coinvolgente. L'autrice nel romanzo ha inserito il giusto dosaggio di ingredienti: amicizia, famiglia, amore. L'amicizia che lega i tre ragazzi è molto bella, tanto quanto quella che lega Hailee e la sua migliore amica Felicity. Tutti nella storia hanno un ruolo, tutti bene o male sono protagonisti... e avranno un loro libro. Spero che QE porti al più presto, in Italia, gli altri romanzi che compongono la serie. Sono curiosa di conoscere Jason e Fee (che ha una lista di cose da fare prima di finire l'ultimo anno) e anche Ash e quella che sarà la sua metà.



Nessun commento:

Posta un commento