Ultime recensioni

mercoledì 25 marzo 2020

L'OCCHIO DI MOBIUS di Marco Garinei


Lazard e Luvie, membri della Confederazione Arcana, giungono in un angolo remoto di Regalia per indagare sull’evocazione illegale di una pericolosa creatura. Un viaggio che li conduce attraverso oscure foreste e aspri passi montani alla ricerca del colpevole. Ciò che scopriranno finirà per mettere in discussione le loro convinzioni, ponendoli di fronte alle proprie responsabilità in quanto maghi. Inizia così la ricerca di Lazard dell’Occhio di Mobius, potente quanto misterioso manufatto, mentre Luvie e l’Anziano Kander indagano su un’inquietante setta di maghi eretici. Coinvolti in una spietata guerra tra maghi, i protagonisti si troveranno a dover scegliere tra le loro convinzioni e la salvezza del Regno.

#prodottofornitodaTerebintoEdizioni
#copiaomaggio 
Mi sono lasciata subito attrarre dalla cover e dalla trama. E anche questa volta il mio istinto è stato ricompensato. Ringrazio la Terebinto Edizioni per la copia omaggio.
Non aggiungo altro sulla trama poiché è più che esaustiva, trattandosi di un libro di poche pagine.

"Chi decideva qual era il confine tra ciò che era e ciò che non era accettabile? Gli Dei? Gli uomini?"



Ma nonostante ciò è un libro scritto in maniera impeccabile, scorrevole e coinvolgente. I personaggi sono ben caratterizzati e le scene ben descritte, condite da uno scontro all'ultima magia. Tutti cercano l'occhio di Mobius, un potente manufatto che aprirà lo scontro tra due fazioni di maghi. La magia è un'arma potente, tutto sta a chi la possiede scegliere come utilizzarla.

"La conoscenza in sé non è malvagia , sono gli uomini che se ne servono per i propri scopi a esserlo, non dimenticarlo"




Mi sono imbattuta in questo piccolo romanzo per caso e mi sono trovata del tutto coinvolta nella storia che incalza pagina dopo pagina, fino ad arrivare a a svolte importanti e a una conclusione che conclusione non è e con la voglia di sapere cosa succederà dopo. Per questo non vedo l'ora di leggere il seguito.

"Ricorda: non si può insegnare la verità, ma soltanto il metodo per raggiungerla da sé".

Se siete appassionati di fantasy con scontri tra maghi, date una possibilità a questo e buona lettura!






Nessun commento:

Posta un commento