Ultime recensioni

lunedì 31 agosto 2015

E L'AMORE BUSSO' di G.J. Walker-Smith


Avere diciassette anni non è facile. Soprattutto se la gente ti considera una piantagrane, hai una brutta reputazione e abiti in un paesino sperduto. O almeno è così che si sente Charli Blake. Vive a Pipers Cove, una piccola località sulla costa della Tasmania, ed è l’ultimo posto dove vorrebbe stare. Proprio Charli, che sognava mille avventure in giro per il mondo, si ritrova bloccata laggiù e costretta a sopportare le angherie delle ragazze cool della scuola che fanno di tutto per emarginarla e metterla in ridicolo. Ma quando Adam Décarie arriva a Pipers Cove, direttamente da New York, sembra finalmente giunta la grande occasione anche per la giovane Charli. È convintissima, infatti, che Adam sia il ragazzo perfetto per lei e che proprio il destino lo abbia fatto finire in quel paese così lontano dalla civiltà.

Da quello che ho potuto capire, “E l'amore bussò” è il primo libro di una nuova serie che vanta la bellezza di almeno 5 libri e che spero di veder pubblicati prima di perdere la facoltà di leggere (visti i tempi in Italia).
Questo libro rientra nella categoria dei YA, ma la trama e il modo fluido di scrivere dell'autrice mi hanno conquistata sin dalle prime pagine.
Un libro davvero carino che merita di essere letto e che tratta argomenti molto giovanili come i rapporti di amicizia e familiari,con tutti i drammi che ne conseguono.
Charli è una ragazza di diciassette anni e si sa che a quell'età la vita non è semplice. La sua famiglia è composta unicamente da un fratello maggiore con il doppio dei suoi anni e si ricorda ben poco della madre che ha perso quando aveva circa tre anni.
Alex è sempre stato al suo fianco, la sua ancora di salvezza.

“Ogni volta che salterai, Charli, io ti prenderò”


La storia si svolge in Tasmania, in una piccola cittadina dove tutti sanno di tutti e i pettegolezzi sono il pane quotidiano che scandiscono le ore del giorno.
Charli non è una ragazza facile da gestire, ha un carattere forte e determinato, per niente remissivo, che le ha consentito di sopportare ogni affronto nell'attesa di partire alla scoperta del mondo. Perché è questo il suo sogno: compiere diciotto anni e lasciare quella piccola città e trasferirsi.
Ama l'oceano e le sue onde ed è un'appassionata di fotografia ed è proprio una sua istantanea che porterà Adam nella sua vita.
Adam Décarie è il cugino della sua insegnante di francese con cui Charli ha un brutto rapporto.
Adam decide di trascorrere le sue vacanze estive dalla cugina, dopo essersi innamorato di una cartolina che lei le ha mandato. La necessità di vedere con i propri occhi quello scorcio di paesaggio ritratto, lo portano ad allontanarsi da New York ed approdare in Australia.

Il primo loro incontro o scontro è il caso di dire, avviene sulla strada fuori dal bar del fratello di Charli: Adam rischia infatti di metterla sotto con l'auto.
Tra loro scocca subito una scintilla che li porterà a frequentarsi prima come amici e poi il sentimento si trasformerà in amore, di quelli con la A maiuscola.
Adam riesce a vedere davvero com'è Charli senza lasciarsi sviare dal suo carattere bizzarro e dalle sue frecciate acide. Coglie la bellezza interiore di questa ragazza dai grandi sogni che vuole trovare il suo posto nel mondo, e se ne innamora perdutamente.
Con Adam, Charli scoprirà che la fuga che ha pianificato, non è l'unica cosa che la renderà libera perché amare una persona ti fa vedere le cose che ti circondano in maniera diversa e dopo i giorni trascorsi insieme si rende conto di non volersi separare da lui e che sarebbe disposta a seguirlo fino a New York anche se in quel luogo nessuno dei suoi sogni potrebbe veramente realizzarsi.

“Viaggiare per il mondo in cerca del luogo perfetto era il mio più grande sogno, da sempre. Nella mia mente, il mio posto era caldo e soleggiato. L'oceano era di un blu intenso e la sabbia di un bianco accecante. Non c'erano grattacieli, né traffico, niente neve in inverno. New York, il luogo perfetto per Adam, era l'esatto contrario.”

Alex è proprio questo che tenta di farle capire. All'inizio potrebbe essere tutto perfetto ma con il tempo certe esperienze mancate tornerebbero a galla minando il loro rapporto.

“Vorrei potermi fidare di ciò che sento in questo momento”

Charli scoprirà che suo fratello ha una storia d'amore proprio con la sua professoressa di francese, relazione che hanno tenuto nascosto per un paio di anni e di cui Charli si sente in parte responsabile perché per occuparsi di lei, Alex ha rinunciato a troppo.
Verità sconvolgenti verranno scoperte nelle settimane che Adam trascorre a Pipers Cove e Charli vedrà sconvolto il suo mondo, ma capirà anche che l'unica cosa che deve fare è rinunciare all'unico amore della sua vita e intraprendere la strada che si era prefissata prima di conoscerlo.

“Ti amo con tutto me stesso. L'unica cosa in cui posso sperare è trovare un modo per smettere”

Il rimorso per averlo lasciato andare, le attanaglia lo stomaco e le fa sanguinare il cuore ogni giorno pur sapendo di aver fatto la cosa più giusta. Non lo dimenticherà mai e un giorno se sarà destino, si ritroveranno.

“Charlotte,
so che mi ami. Non ne ho mai dubitato.
Questo rende la fine ok.

Adam”





G.J. Walker-Smith, moglie e madre, vive vicino alla spiaggia in una località dell’Australia occidentale. È autrice di romanzi young adult di grande successo, in particolare la Serie dei Desideri, di cui E l’amore bussò è il primo capitolo, premiato come il miglior esordio letterario in Australia e Nuova Zelanda.
Per maggiori informazioni, visitate la sua pagina Facebook o Twitter.


Nessun commento:

Posta un commento