Ultime recensioni

lunedì 15 febbraio 2016

QUELLO CHE RESTA DELLA NOTTE di Lou Watton


Questo breve racconto è il secondo episodio di una serie erotica M/M. Brad è uno straniero
misterioso che noi possiamo conoscere solo attraverso gli occhi dei diversi uomini che incontra quando è in
vacanza. Ogni volta ha storie brevi ma molto appassionate, e lascia i suoi amanti perplessi circa le sue
motivazioni e suoi obiettivi. Brad rimane sempre un enigma per loro. E voi? Sarete in grado di decifrarlo?
Inizio dicendo che, dalla seconda parte di questa recensione, potrebbero scapparmi qualche spoiler perciò ritenetevi avvisati.

Partiamo dal titolo che mi ha intrigato non poco, e sapere che esiste davvero una motivazione per quella particolare frase mi ha lasciato davvero di stucco, come spero che lascerà voi quando leggerete l'opera.
La cover invece è la medesima sia nella versione americana che italiana.
Anche questa volta me ne sono quasi innamorata perché, vedendo un uomo così, dal volto oscurato, mi son chiesta sin da subito che cosa avrà combinato questa volta Brad e son giunta a due conclusioni.
Nella vita del protagonista di questo libro sarà proprio un uomo dalle fattezze celate a cambiargli la vita perciò chissà, forse oltre che a rappresentare la figura del nostro misterioso viaggiatore di cui non si sa molto, potrebbe rappresentare anche l'uomo di Matt.

A quell'epoca apprezzavo la natura molto più del sesso, e
questa è la storia di come ho trovato me stesso in Canada...

Quello che resta della notte è il secondo romanzo della serie di Brad on holidays e, come sempre, anche questa volta dovremmo vestire i panni di Sherlock Holmes per capirci qualcosa in più.
Protagonista di questa storia è Matt, all'anagrafe Matthew, un bel giovane cui un incontro su un treno in Canada ha totalmente sconvolto la vita.


Vorrei potervi dire il suo nome, ma non lo ricordo. 
E forse non ha nemmeno importanza, 
dato che in realtà quell'uomo in sé non lasciò alcun segno nella mia vita. 
Ma quello che mi aveva fatto sul quel treno lo fece. 
Non avevo mai conosciuto un tale piacere prima di allora, 
e il desiderio di riviverlo mi fece andare in cerca di sesso, ancora e ancora.

Un uomo dalle fattezze oscurate dall'ombra gli ha fatto provare un "qualcosa" che mai in vita sua ne aveva immaginato l'esistenza e così, da quell'incontro, da quella persona cui le ombre coprivano il viso, il nostro ragazzo è alla ricerca di qualcosa.

La storia si svolge interamente in una Capri ricca di colori e suoni, dove il lettore sembra proprio trasportato in quel paesaggio al punto che pure a me sembra di esserci stata.
E' proprio qui che ritroviamo un Matt cambiato da quello che avevamo lasciato sul treno in Canada, un individuo alla ricerca del piacere al punto che quasi il sesso diviene la sua droga, la sua linfa vitale, proprio perché nella perenne attesa di ritrovare quelle sensazioni che solo una volta nella sua vita gli è accaduto di provare.
Una persona che proprio per quel suo continuo voltafaccia, nasconde dentro di se' un carattere dalle mille sfumature.
Sarà proprio nella bellissima Capri che incontrerà il nostro Brad, il nostro mistery man.


All'improvviso mi sentii completamente sopraffatto e non potei andare avanti. 
Mi limitai a stringermelo al petto e gli avvolsi le braccia attorno al capo. 
Potevo sentire la sua faccia contro il collo. 
Ancora non sollevò le braccia per chiuderle attorno a me, 
ma mi si strinse addosso con tutto il corpo, premendosi di più, dritto nella mia carne.


Quello che più colpisce è che se un uomo dai tratti poco visibili gli sconvolse la vita, sarà un altro uomo, all'inizio nuovamente dagli occhi sfuggenti, a mettergli nuovamente a soqquadro l'esistenza.
Un incontro nato non proprio sotto le stelle migliori, iniziato in un momento di crisi di Matthew e destinato a concludersi con un'altra sua crisi di fronte a ciò che si scopre sentire nel corso di quella loro conoscenza.
E' proprio vero, il nostro uomo misterioso stravolge tutte le vite di coloro che si trovano sul suo cammino.

Vidi il suo viso per la prima volta da quando ci
eravamo messi a letto. 
Mi venne in mente solo che si era tolto gli occhiali e che lo stavo guardando dritto negli occhi. Quando mi resi conto di quello che stava per succedere, 
il petto mi si incavò e mi si bloccò il respiro. 
Abbassò le palpebre e raggiunse le mie labbra con le sue. 
Il nostro primo bacio...


Ora, con tanto di carta e penna potrebbero iniziare i possibili spoiler, anche perché io i panni di Mr Holmes non son molto brava ad indossarli.

Avevamo lasciato il nostro taccuino con gli appunti su Brad piuttosto scarno, si sapeva poco e nulla se non che avesse un fisico "da urlo", gli occhi chiari e non amava molto le coccole.
Ora? Di sicuro qualcosa di più si sa, perché il nostro viaggiatore sconosciuto e perennemente in vacanza non è sempre così scorbutico come avrei pensato in precedenza, anzi!
Talvolta ha anche degli sprazzi di dolcezza (rari eh) che però vengono subito rimpiazzati dai suoi soliti modi di fare da seduttore e uomo dal carattere un pochino rude.
Non avrei mai immaginato questa sua ambivalenza, anche se son sempre più curiosa di sapere se lui sia davvero impegnato con qualcuno oppure no.
Come si suol dire, la curiosità è tipicamente femminile e io non son altro che la regola fatta persona.

Una storia che nuovamente si legge tutto d'un fiato, molto scorrevole e che, di sicuro, ti lascia con il fiato in sospeso finché fra le righe non leggi finalmente "Brad" e allora puoi dire di essere arrivata proprio dove volevi arrivare.

Nonostante lo spessore del libro una cosa va detta, i personaggi son sempre molto curati, mai lasciati a se stessi come talvolta potrebbe capitare con storie di questa durata, anche se questa volta Matt mi ha lasciato sbigottita di fronte alla complessità della sua indole.
Se dapprima potevo dire che era un uomo alquanto introverso, andando avanti con il racconto ho potuto capire che lui cerca sicuramente nel sesso la risposta a molti suoi problemi e talvolta pure sbagliando. Un carattere davvero particolare, devo ammetterlo.


A dire la verità non ho più avuto una vita da quel momento,
 da quando lasciai Brad davanti al tavolo della colazione sulla terrazza. 
Non mi ha mai chiamato e io non sono mai venuto a patti con la cosa. 
Per un po' non sono riuscito nemmeno a pensare di fare l'amore con qualcuno. 
Non volevo uscire. 
Non volevo incontrare
gente. 
Poi... mi sono costretto ad andare avanti

La serie Brad on Holidays aggiunge sempre più nuovi membri alla sua famiglia!
Ad oggi è così composta:
1. Un cocktail per due
2. Quello che resta della notte
3. Punting and Whispering
4. Vicious Circus
5. Provencal trilogy



Nessun commento:

Posta un commento