Ultime recensioni

mercoledì 23 marzo 2016

L’aspetto dell’amore di Susan Laine



Un libro della serie Sensi e sentimenti
Qual è l’aspetto dell’amore? E chi lo incontra gli darà l’attenzione che merita?
Il poliziotto volontario Sebastian Sumner sarà anche sordo, ma è forte e capace. Ha una relazione con il detective Jordan Waters ormai da un anno. La loro storia ha avuto alti e bassi, ma il loro amore poggia su basi solide. Peccato che le loro vite lavorative siano più incerte, perlomeno quella di Jordan, che assieme al suo partner sta indagando su Aldous Henley, un losco mercante d’arte sospettato di contraffazione e ricettazione. Ma dimostrare i crimini dell’uomo e consegnarlo alla giustizia si sta rivelando una sfida più difficile del previsto.

Henley non è più solo un problema di lavoro. Il caso consuma l’attenzione di Jordan, che fatica a mantenere l’equilibrio fra la sua impegnata vita professionale e l’altrettanto importante vita privata, soprattutto con un anniversario importante in arrivo. L’amore sarà anche sotto gli occhi di tutti, ma questo non significa che vada dato per scontato.

Nonostante si tratti di una novella di circa settanta pagine, l’autrice è riuscita a ritrasportarci nell'universo di Jordan e Sebastian, creato nel libro precedente. Questa volta il pov è completamente di Sebastian, il che ci permette di approfondire ulteriormente la sua conoscenza, senza togliere comunque nulla alla forte personalità di Jordan che continua ad emergere.
I fatti narrati si svolgono un anno dopo quelli di “Il suono dell’amore” ed abbracciano un lasso di tempo piuttosto breve, ma sufficiente a farci capire come tra i due protagonisti le cose vadano a gonfie vele.
Si tratta di una storia semplice, ma molto ben scritta dove le scene hot abbondano, ma non cadono mai nel volgare, il sesso non è altro che un’altra dimostrazione dell’amore tra Jordan e Sebastian.
Vengono gettate le basi per i seguenti libri della serie che avranno come protagonisti Jack, il fratello di Jordan, e Kevin, il suo partner in polizia e Bro, il fratello di Sebastian, e Lacy (“Lui è la mia ragazza”). 
Insomma un racconto che parla d’amore e fiducia, di forza di volontà e paura di perdere ciò che ci permette di vivere felici. Forti emozioni che coinvolgono e tengono incollati fino all'ultima riga.





La sua espressione s’intenerì e lui si rilassò nel bacio, circondandomi con le braccia e stringendo la presa per ogni respiro che faceva nella mia bocca. L’unico modo che conoscevo per descrivere l’effetto che mi faceva era questo: avvolgeva il mio corpo con il suo e, al tempo stesso, faceva filtrare la sua essenza dentro di me.

Jordan era al tempo stesso la fonte e l’obiettivo del mio amore e del mio desiderio e mi spingeva a provare cose impensabili e a concedermi completamente. Mi aveva preso per quello che ero e mi aveva dimostrato che potevo fare di più, essere migliore, ottenere risultati più grandi: dentro e fuori dal letto.

Il mio Jordan era così: un romantico che si vergognava di esserlo.

Per leggere la nostra recensione del romanzo precedente, cliccare sull'immagine !!




SUSAN LAINE è nata e cresciuta in Finlandia, insieme alla migliore madre del mondo, che ha sempre detto alla figlia che avrebbe potuto essere e fare tutto quello che avesse desiderato. Tuttavia, ha dovuto attendere i trent’anni prima di scoprire la passione per la scrittura attraverso i romanzi erotici gay, il genere a cui si dedica in prevalenza.
La sua educazione formale riguarda l’antropologia, ma desiderando fare della scrittura la sua attività principale, Susan svolge lo sfortunatamente necessario, ma brutto, lavoro di segretaria. Quando non lavora o scrive (sì, è la sua seconda occupazione), Susan ama bighellonare per cinema e librerie insieme alla sorella e agli amici. Gli altri suoi passatempi includono camminare, nuotare e fantasticare su bollenti amori omosessuali. Tra le cose che le piacciono ci sono Lady Gaga, il cioccolato e lavare i piatti (è rilassante), mentre non le piacciono le calde giornate estive, l’odore del tabacco e i pregiudizi gratuiti. Spera di riuscire un giorno a scrivere anche un romance storico e un giallo, ma tutto a suo tempo – e senza dubbio ci sarà una svolta verso una romantica relazione gay.

Nessun commento:

Posta un commento