Ultime recensioni

giovedì 25 gennaio 2018

LIBRI AMORI E SEGRETI - GENNAIO di Della Parker


Unisciti al gruppo di lettura: sei donne che si incontrano regolarmente per parlare di libri

Le sei donne del villaggio in riva al mare di Little Sanderton aspettano con ansia il loro appuntamento con il gruppo di lettura per parlare del loro amore per i libri.
Anne-Marie è sempre stata fiera delle sue abilità di Cupido, anche se ad essere sinceri ha avuto solo un successo vero e proprio come creatrice di coppie. Quest’anno è determinata a fare di meglio: ogni single di Little Sanderton dovrà essere aiutato a trovare l’anima gemella. Ma nonostante la sua insistenza per dare consigli agli altri, la vita di Anne-Marie non potrebbe essere più lontana da una fiaba. Schiacciata dalle preoccupazioni per il suo burbero padre e le difficoltà della sua attività economica, non ha proprio tempo per l’amore. Le sue amiche del gruppo di lettura sapranno sicuramente aiutarla: dopotutto, l’amore può essere trovato nei posti più impensabili…

Questo gennaio il bookclub commenterà Emma di Jane Austen… Ma chi ha tempo per la fantasia quando l’amore è nell’aria?

Buongiorno Cosmo!!
Oggi vi parlo di “Libri, amori e segreti – Gennaio” di Della Parker. Questo libro mi ha incuriosita subito per il titolo e soprattutto per la trama: quale lettore non si sarebbe fatto convincere dal momento in cui si parla di Book Club? Purtroppo però, ho potuto constatare che il club del libro e il libro del mese scelto per la lettura e un successivo commento ( in “Libri amori e segreti – Dicembre” si trattava di “Canto di Natale” di Charles Dickens, mentre in Gennaio di “Emma” di Jane Austen ) rimangono solo a far da sfondo alle vicende delle protagoniste e questa scoperta mi ha fatto storcere un po’ il naso.
Se non avete letto “Dicembre” vi consiglio di farlo, si tratta di una novella di una ventina di pagine, ambientata nel periodo natalizio e fa da breve introduzione alla serie, non è indispensabile ai fini della lettura di “Gennaio”, anche se ci sono accenni alla storia precedente.
Protagonista del mese di Gennaio è Anne-Marie , una donna single, imprenditrice e indipendente. Lei sta bene così, non ha bisogno di un fidanzato per essere felice. Ma quando riceve la telefonata di un’amica che la invita al suo matrimonio, si rende conto di essere stata proprio lei a farli incontrare … e se fosse il suo talento quello di creare eventi in cui formare delle coppie che vivranno per sempre felici e contente?
Magari tra la folla si nasconde anche la sua anima gemella, chi lo sa… per scoprirlo non vi resta che leggerlo.
“Non mi serve un fidanzato per essere felice.”
Una storia breve, un centinaio di pagine, che vi coinvolgerà e vi terrà in piacevole compagnia per qualche ora di relax in cui staccherete la spina dalla realtà. Lo stile dell’autrice è semplice e scorrevole. Il club del libro rappresenta il legame di amicizia che c’è tra Anne-Marie e le altre 5 ragazze del gruppo, ogni componente infatti è sempre pronto a correre in aiuto dell’altro, a sostenerlo e a consolarlo. E, ultimo ma non meno importante, almeno uno dei personaggi che troviamo nella storia incarna una o più caratteristiche di uno dei personaggi del libro del mese. In questo caso specifico Anne-Marie con la sua smania di combinare incontri tra le persone che le ruotano attorno ricorda proprio la “Emma” protagonista dell’omonimo romanzo della Austen. E leggendolo non potrete non notare tante altre analogie.
“Il gruppo di lettura era meraviglioso. Non per i libri – non era una gran lettrice – ma per l’amicizia, la solidarietà femminile. Erano una cerchia solidissima di donne, come avere un mucchio di sorelle in più.”

Non so voi, ma per me questo romanzo costituisce anche un ottimo spunto di lettura per tutti quei classici che ho sempre accantonato (e mi piace quando questo accade); quindi sono curiosa di sapere quale sarà il romanzo proposto per il mese di Febbraio e soprattutto quale sarà la protagonista della prossima storia.




Vive in un villaggio del Dorset con i suoi due cani. Prima di diventare scrittrice ha lavorato come manager del servizio clienti per una compagnia idrica. Quando non è impegnata a scrivere ama correre maratone e andare in palestra. Sfortunatamente, non ha tempo di dedicarsi a questi hobby quanto vorrebbe, perché preferisce di gran lunga scrivere.



Nessun commento:

Posta un commento