Ultime recensioni

giovedì 25 febbraio 2016

BACI ALLA VANIGLIA (Crescent Cove #2) di Christie Ridgway


Beach House 9 è il luogo ideale dove passare un po' di tempo in tranquillità in riva al mare. È per questo che Vance Smith ha deciso di affittarla per un mese e regalare una vacanza indimenticabile alla bambina di un suo commilitone caduto in guerra. Gli ha promesso di prendersi cura di lei, e così farà. Non aveva certo immaginato che la bambina è a dire il vero un po' cresciuta. Molto cresciuta: è infatti una donna con tutte le curve al posto giusto, capelli di seta, dolci occhi castani e un vago sentore di quei cupcake che sforna per la sua pasticceria ambulante. Non sarà un mese facile, per Vance, perché tenere giù le mani da Layla Parker richiederà tutto il suo autocontrollo. Non può rischiare di cedere, è una questione di onore e lealtà.
Baci alla vaniglia è il secondo romanzo che compone la serie Crescent Cove, dove come protagonisti troviamo Vance Smith e Layla Parker, ma non solo, perché proprio come nell’altro romanzo insieme ai protagonisti principali,ci accompagneranno anche in questo Addison e Baxter.


Vance, Addison e Baxter si conoscono dall’infanzia. Vance e Baxter sono primi cugini, Addison invece è stata la cotta di Baxter subito dopo il liceo. Vance e Layla si ritroveranno a Beach House 9, questa villetta sulla spiaggia, sulla costa della California. Parto subito con il parlarvi del protagonista: Vance è un paramedico militare che è stato ferito in Afghanistan mentre cercava di salvare il colonnello Parker. Il colonnello che in punto di morte gli ha fatto promettere di regalare alla sua “bambina” un mese di vacanza a Crescent Cove e di portare a termine la lista dell’elmetto.

Era talmente bravo a dare l’idea di essere gelido da far pensare che avesse avuto il ghiaccio al posto del cuore.

Vance si prenderà questa responsabilità, dal momento che il colonnello ha riposto in lui tutta la fiducia. Lui è il cattivo ragazzo della famiglia Smith, proprio per questo motivo è entrato a far parte delle forze armate, anche se la sua famiglia non lo ha allontanato, ma è lui che ha sempre cercato di mantenere le distanze, specialmente da suo fratello maggiore “Fitz il perfettino”, che gli ha soffiato la donna. Dopo tanto odio, grazie a Layla che prenderà le parti di Vance, proprio come una salvatrice, farà sentire Fitz il perfettino che non è, dicendogli di scusarsi con Vance per quello che ha fatto innamorandosi della sua ex ragazza. Da anni la sua famiglia coltiva la terra, sono i produttori di avocado più ricercati della zona, a lui piacerebbe far parte di quella routine, purtroppo però è considerato la pecora nera, specialmente da suo padre che, solo quando lo vedrà all’opera mentre presta soccorso in un incidente stradale, si renderà conto di essersi sbagliato sul conto di Vance.


Layla è figlia di un militare, giovane e carina, sempre in continuo movimento, senza amicizie, è stata abbandonata dalla madre e viene affidata di continuo allo zio, mentre il padre presta servizio. Uno zio che le fa da mentore e cita perle buddiste. Con lo zio ha un furgoncino di cupcake ambulante e, dopo la perdita del padre, si vedrà costretta a passare un intero mese a Beach House 9 con Vance.

Era solo una parte, cercò di ricordare a se stessa aprì la bocca sotto la spinta delicata della sua lingua. Una parte che era diventata più pericolosa di quanto si era immaginata, pensò, tremando contro di lui. Perchè in quel momento tutto sembrava tranne una recita.

Entrambi non si fidano dell’amore, son stati lasciati in passato e faticano ad innamorarsi. Così inizialmente per gioco, e forse Vance per far capire alla sua famiglia che è un tipo responsabile che tiene fede agli impegni, farà fingere a Layla di essere la sua fidanzata. Tutto inizia come una finzione... peccato però che al cuore e agli sguardi che ci si scambia non si può mentire. Inizierà così tra loro un rapporto d’amicizia passionale e travolgente mentre portano a termine la lista dell’elmetto, aspettando in riva al mare il raggio verde.

Pensavo fossi fatta di zucchero, cannella e ogni cosa bella.

Ritroveremo in questo romanzo i personaggi del primo libro che ci delizieranno con la loro presenza; anche questo, come il precedente, è un bel romanzo che merita di essere letto. Hanno tutti la stessa intensità, e le scene calde non mancheranno...

L’amore non ci ha costretto a stare insieme, Layla. Noi due insieme creiamo l’amore.


Per leggere la recensione del primo volume, cliccare l'immagine!!

Nessun commento:

Posta un commento