Ultime recensioni

lunedì 11 aprile 2016

TRA DUE CUORI di Samantha Young



Charley Redford non avrebbe mai immaginato che un giorno si sarebbe sentita tanto speciale. Jake Caplin, un ragazzo come non ne ha mai conosciuti, è riuscito a farla sentire unica, desiderata, amata. Da quando si è trasferito nella cittadina dell’Indiana dove lei è cresciuta, tra loro si è creato un legame profondo e inscalfibile. Ma il giorno in cui un tragico incidente sconvolge la vita di Jake le cose prendono una piega inaspettata. Jake decide di ricostruire la propria vita senza Charley, lasciandola sola con il proprio dolore.
Quattro anni dopo, in occasione di una festa a Edimburgo, dove si trova per una vacanza studio, Charley incontra di nuovo Jake. Per entrambi è un brusco ritorno al passato: per Jake la presa di coscienza di aver lasciato andare qualcosa di irripetibile, per Charley la conferma che il dolore per quella separazione non è ancora del tutto sopito. Quando la scintilla torna a riaccendersi, le loro esistenze entrano in crisi e le relazioni con le persone con cui hanno condiviso la vita negli ultimi anni sembrano perdere senso.
Avranno il coraggio di dare una seconda chance a quel rapporto in cui, anni prima, non hanno creduto fino in fondo?

Con il suo stile inconfondibile Samantha Young firma un romanzo intenso e coinvolgente. Preparatevi a lasciare il cuore tra queste pagine.


«Non ho intenzione di baciarti.»
Una fiammata intensa accese quegli occhi scuri e meravigliosi. 
«Vuoi dire che mi dovrò sforzare per guadagnarmi un bacio?»
Annuii e mi raddrizzai,
 facendo avvicinare a tal punto i nostri corpi che riuscivo quasi a sentirlo su di me. 
«Se io stessa non credo di valere un tale sforzo, perché mai dovresti crederlo tu?»

Charlotte Julianne Redford, meglio conosciuta come Charlie, è ancora un'adolescente come tante altre quando incontra Jacob Caplin.
Siamo nel 2008 quando ad una serata al falò le loro strade si incrociano e si intrecciano in una maniera tale che nessuno dei due si sarebbe mai aspettato ciò che diventeranno in futuro.
Lui, lo sconosciuto arrivato da Chicago che sembra essersi già attirato su di sè le antipatie di alcune famiglie per via del nuovo studio legale aperto da suo padre, lo stesso che ha dato inizio ad una sottile rivalità con quello già esistente nella piccola cittadina dove è ambientato il libro.
Lei, invece, non è altro che Supergirl, la ragazza che poco più di una bambina si è buttata a capofitto sotto ad una macchina per salvare la sorella, rischiando lei stessa di procurarsi molto più che qualche ammaccatura.

Così, quasi per sfida, per spirito competitivo, per testardaggine o chissà che altro, Jake capisce che per lei, per quella ragazza impertinente e diretta, ne vale la pena. Vale la pena di aspettare, di fare le cose con calma, sfidando tutti e tutto e, come ben si sa, quando un noto giovane playboy si redime, la curiosità generale inizia a farsi sentire.

Passano le settimane e il ragazzo fa di tutto per cercare di strapparle un appuntamento e, per chissà quale strano caso del destino, Charlie accetta, dando inizio così alla più bella storia che possa mai capitarle perché il primo amore non si scorda mai, per quanto ci si sforzi a voltar pagina.



Quanto avevo amato gli occhi di Jake: 
con quel loro marrone scuro e accogliente,
 erano così intelligenti e caldi, 
così profondi, 
che pensavo che sarei stata felice di trascorrere il resto della mia vita a perdermi in essi.
Ero giovane.
Ero un’idiota.

Siamo nel 2012, ad Edimburgo, dove Charlie e Claudia, la sua migliore amica, trascorrono un loro anno universitario in erasmus, in quella terra dove da anni la nostra protagonista progettava di andare.
Il dilemma? Mai si sarebbe aspettata, ad una festa, di incontrare nuovamente lui, Jake.

Dal loro ultimo incontro son passati ben tre anni e mezzo, tre anni e mezzo senza sapere nulla di lui se non quel vuoto al cuore, quel dolore che la sua assenza aveva provocato nel petto della giovane, un'emozione nata in seguito al loro brusco addio di molto tempo prima.

Che è successo? Quella loro frequentazione, quel loro cadere imprigionati giorno dopo giorno sempre di più un quel sentimento che, con il tempo, si era scoperto amore, non aveva fatto che scatenare un susseguirsi di eventi che hanno portato poi ad un tragico fatto e ad una conseguente rottura fra i due, un dolore alimentatosi per le ragioni sbagliate e scaricato ancor di più sulla persona che meno se lo sarebbe meritato.

Ora a Charlotte non resta che cercare di rimettere nuovamente in sesto i pezzi di se' che via via stanno ricominciando a sbriciolandosi nel vedere il suo amore insieme ad una ragazza che non è lei, ricominciando a cadere nelle vecchie abitudini ma questo, purtroppo, non se lo può permettere.
Sarà proprio in Scozia che conoscerà quelli che diventeranno come una famiglia allargata, senza ancora sapere che quella stessa nuova famiglia sarà anche la nuova famiglia di Jake.

In questo quadro, però, un qualcosa non quadra. Jake, ora che si ritrova vicino la sua supergirl, si sente come trasportato indietro, sentendo ancora quella ragazza come una parte di se', perché quando conosci totalmente una persona, quella mai e poi mai potrà divenire una sconosciuta una volta che sei riuscito a leggere la sua anima.
Il problema sono tutte le incomprensioni che son nate fra loro, quella maschera che sembra spesso indossare Charlie accanto a lui, quasi a volergli nascondere una parte di se' divenuta via via più fragile nel tempo.

Tra dolori e nuove amicizie, tra vecchi risentimenti e nuovi chiarimenti, i due riusciranno a sentire ciò che il loro cuore ha urlato sino ad ora, o metteranno la testa sotto la sabbia, preferendo evitare di cadere nuovamente preda di quelle sofferenze che li hanno così segnati?


«Io ci tengo a Melissa, sul serio...»
«L’anno scorso mi hai detto di amarla. Ora ci tieni soltanto?»
«Sì, credevo di amarla, ma solo perché per un certo periodo ho permesso a me stesso di dimenticare.»
«Dimenticare cosa?»
«Com’è amare te.»

Samantha Young in questo volume non si è risparmiata i colpi di scena che tanto abbiamo imparato ad amare nei suoi precedenti libri, lasciandoci in balia come di montagne russe di sentimenti, facendoci passare dall'euforia alla vista dell'amore fra i due ragazzi, arrivando poi alla disperazione nel capitolo successivo quando vediamo anni dopo cosa succede, ricominciando poi ad accendere una fiammella di speranza quando apprendiamo via via certi comportamenti nel nostro bellissimo Jake.
Un libro che, di sicuro, mi rimarrà impresso per molto tempo, facendomi sognare quasi una storia come quella dei due ragazzi, una cosa che ormai sempre più spesso mi accade con i libri di questa scrittrice.




Nessun commento:

Posta un commento