Ultime recensioni

domenica 23 ottobre 2016

CHIARAMENTE MI INNAMORO di Kristen Proby


Jules Montgomery è troppo impegnata e soddisfatta della sua vita per preoccuparsi di un uomo, in particolare di uno come Nate McKenna. Crescere con quattro fratelli le ha insegnato soprattutto a stare lontano dagli uomini sexy con tatuaggi e motociclette. Se poi l’uomo in questione è il tuo capo, allora le distanze vanno mantenute a ogni costo. A Nate McKenna, invece, non frega nulla del divieto di fraternizzare e di tutte le politiche aziendali. Ha deciso che vuole lei ed è sicuro che la avrà. Purtroppo, durante una notte incredibile, Jules ha violato ogni regola che si era imposta. Può combattere quanto vuole contro Nate, ma sembra davvero che quell’uomo conosca tutte le mosse vincenti della guerriglia amorosa. Metterà a rischio la sua carriera per del sesso (ma era davvero solo sesso?), non importa quanto il suo corpo e il suo maledetto cuore continuino a farla impazzire…

Ok, confesso...questo è il secondo romanzo di Kristen Proby che recensisco in poco tempo! E' una scrittrice che critico molto, ma che inspiegabilmente continuo a seguire. Devo anche confessare che questa serie l'ho già letta, tutta, in inglese....lo so, sono un'ingorda!!

Stilisticamente confermo quanto detto nella mia precedente recensione; anche se si tratta di una serie diversa, il suo stile rimane esattamente lo stesso: trama poco approfondita, sesso in tutti i modi, in tutti i luoghi e in tutti i laghi, humour frizzante e grande solidarietà femminile. Queste sono le sue fondamenta e da qui sforna serie su serie praticamente identiche, con ambientazioni differenti.

Nel secondo romanzo della serie With me in Seattle, la protagonista è Jules Montgomery, l'unica femmina dei cinque fratelli Montgomery. Se vi state domandando se ogni fratello avrà il suo libro....la risposta è sì, ma non solo, anche altri personaggi, sempre legati a questa famiglia, avranno una storia tutta loro. Si prospetta una serie moooolto lunga!!

Ma veniamo al romanzo, vi ho tediato anche troppo con le mie considerazioni!
"Potrebbero licenziarci entrambi. La politica di non fraternizzazione".

"Non me ne frega niente della politica di nessuno in questo momento".

Jules e il suo capo, Nate, hanno avuto una bollentissima notte di passione dopo la quale lei scappa per paura di sentirsi dire "grazie e arrivederci". Lo studio per il quale lavorano ha una rigorosa politica di non fraternizzazione, e la possibilità di avere una relazione clandestina non è il massimo per la donna.
Non ho bisogno che Nate mi elenchi tutti i motivi per cui questo è stato l'errore di  una notte. Di sicuro non penso di poter gestire il disagio del mattino dopo. E' meglio far finta che non sia mai successo e basta, e tornare al lavoro come sempre. 
Passano otto mesi da quella notte e nessuno dei due riesce a dimenticare l'altro. Nate con un sotterfugio riesce a convincere Julianne a trascorrere insieme un fine settimana, per dare a lui, e a loro come coppia, una possibilità. L'uomo è troppo affascinante per potergli resistere, e lei non può far altro che accettare.

I due cominciano a conoscersi meglio, non solo in senso biblico ( una conoscenza estremamente approfondita con una frequenza al limite della fantascienza ); entrambi si affezionano e si innamorano molto velocemente. Non passa molto prima che lei lo presenti alla sua famiglia e agli amici più stretti, tra i quali ritroviamo Natalie e Luke, i protagonisti del primo volume.


Una ex moglie invadente e un ufficio soffocante, ostacolano il coronamento della loro relazione. Tra una litigata e l'altra, tanto sesso riparatore e non, scoprirete quale sarà il destino di questa nuova coppia.
"Perché sei troppo brava a cercare di nascondere quello che provi dietro quella maschera da dura, ma i tuoi occhi non mentono".Porca miseria."Non ti sto mentendo, Nate. Mi manchi, e mi dispiace di aver fatto la stronza oggi"."Non ti chiamare più in quel modo",Santo cielo! Non va bene niente!
Nate prova una passione forte e decisa per la donna, il suo atteggiamento alpha con picchi di dolcezza da carie, conquista Jules e annienta ogni sua paura e istinto primordiale di darsi alla fuga. Che il suo Apa abbia contribuito ? Lascio a voi scoprire di cosa si tratta ;-)
La donna non è abituata a qualcuno che si prenda cura di lei; i suoi sentimenti, che hanno ingranato la quinta facendo battere il cuore a mille, la spingono più di una volta a fare scelte sbagliate e a comportarsi in modo avventato e infantile.
I personaggi secondari fanno da ottimo contorno per colmare i vuoti della trama e alternare il troppo sesso e la mancanza di pathos del romanzo.

Questo romanzo è prevalentemente erotico, c'è poco di concreto, ma l'autrice ha presentato i protagonisti dei prossimi romanzi e ha messo le basi per la prossima pubblicazione che vede protagonista Will, fratello di Jules, e Meg. Di fatto sono tutti stand alone, quindi potete anche saltare e scegliere il fratello che vi ispira di più ( Will e Caleb....shh, io non vi ho detto niente!! ).

Mi rendo conto di aver smontato questa scrittrice in ogni modo possibile, ma allora perché l'ho letta in inglese, e non contenta pure in italiano? Perché è una lettura semplice e ogni tanto è quello che ci vuole per evadere in un mondo in cui l'unico problema sembra essere quale vestito indossare al prossimo appuntamento. 
Tutto sommato scorre veloce e si passa qualche ora in totale serenità, perché fare le schizzinose?!

Per leggere la nostra recensione del primo volume di questa serie, cliccare l'immagine!!


È autrice della With Me Series, bestseller del «New York Times» e di «USA Today», grazie al passaparola partito dal selfpublishing. Ama scrivere storie d’amore condite con un tocco di erotismo. La Newton Compton ha pubblicato i primi capitoli della serie, Ti porto via con me e Chiaramente mi innamoro.  Per saperne di più su di lei: www.booksbykristenproby.com



Nessun commento:

Posta un commento