Ultime recensioni

lunedì 19 dicembre 2016

TI AMO PER CASO di Brittainy C. Cherry



Hai presente quello spazio che c'è tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa più male? Sì, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed è facile respirare? È lì che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo».
È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…
In un istante, nello spazio di un solo momento, la mia vita era stravolta.


Era difficile guardarlo perché era pieno di ferite, ma ogni cicatrice della sua vita sembrava attirarmi.

"Perché ha deciso di iniziare con due brevi citazioni la recensione di questo romanzo?", vi starete domandando. Semplice. Ho trovato questa storia: intensa, toccante, emozionante, commovente e sensuale; se ci fosse una scala per la valutazione da 1 a 10 darei 10. Non cambierei una virgola delle parole scritte. Sarò sincera, non sono un tipo che si commuove facilmente ma quando sono storie del genere a essere narrate ho il brutto vizio di immedesimarmi nei protagonisti e di lasciarmi coinvolgere dalla prima all'ultima pagina. Con "Ti amo per caso", B.C.C mi ha davvero impressionata. 
Ti amo per caso è stato più bello e carico di L'amore arriva sempre al momento sbagliato.
Ma passiamo ora a parlare un po' dei protagonisti senza svelare troppo della storia. Il romanzo si apre con Tristan che si troverà spiazzato quando riceverà una brutta notizia che riguarda la sua famiglia. A seguire, ci sarà Elizabeth anche lei spezzata a causa di un incidente dove suo marito ha perso la vita, è passato quasi un anno dalla sua morte e ancora oggi cerca di sopravvivere al dolore che ha lasciato dentro lei quel vuoto; se non fosse per sua figlia Emma avrebbe faticato ad andare avanti. Emma che crede che ogni piuma bianca sia un segno lasciato dal suo papà volato in cielo...
Tristan ed Elizabeth si conoscono in una situazione un po' insolita, alcune persone hanno detto a Liz di stare lontano da quell'uomo che hanno etichettato come mostro, ma Liz riesce a vedere oltre all'aspetto e ha riconosciuto il dolore che si cela dietro a quello sguardo inquieto... La protagonista non è spaventata da Tristan e con il passare dei giorni è incuriosita da lui e vuole essere sua amica, ma Tris non è disposto a legarsi a nessuno, tutte le persone a cui era legato in passato non ci sono più e ad alcune ha fatto del male ferendole con le parole; ma a sua volta Tristan riconosce che Liz ha bisogno di lui tanto quanto lui ha bisogno di lei.
Così in un modo un po' strano, quasi malato, troveranno conforto l'uno nel corpo dell'altra senza mescolare a questa faccenda i sentimenti. Ma quando questi entrano in gioco cosa succederà? Cosa succederà quando Emma inizierà ad affezionarsi a Zeus il cane di Tristan e a Tristan detto Bozzo?

Conosci il luogo a metà tra gli incubi e i sogni? Il posto in cui domani non arriva mai e ieri non fa più male? Il posto in cui il tuo cuore batte in sincronia con il mio? Il posto in cui il tempo non esiste, e respirare è facile? È lì che voglio vivere con te. TC


Mi sfregai le mani l'una con l'altra poi mi misi davanti alla porta, piazzandoci sopra le mani aperte. Diedi per scontato che le sue mani fossero posate sull'altro lato della porta, con le dita che rispecchiavano le mie.
"Tris". Disse piano otto parole che mi fecero stringere il cuore. "Ogni secondo. Ogni minuto. Ogni ora. Ogni giorno".

L'amore, come tutte sappiamo, non è mai semplice ma quello di Tris e Lizzie è davvero duro perché entrambi devono ancora fare i conti con il passato, con le colpe che si addossano e cercare di chiuderlo anche se non del tutto per provare ad andare avanti. Tris e Lizzie si respireranno a vicenda, solo così impareranno a conoscersi e a riuscire ad amare un'altra volta. Questo romanzo è stato stupendo sotto molti punti di vista, tutti hanno avuto un ruolo importante nella storia, nessuno escluso e persone che tu davi per scontate si riveleranno crudeli. Tristan, che ho amato dalla prima pagina, mi ha coinvolto più di Liz e il sol pensiero che potesse capitare a me quello che è successo a lui mi distrugge. È stato bello conoscere entrambi i protagonisti perché, anche se non sovente, la scrittrice ha alternato i pov. Il mio consiglio è: prendete in mano questo libro, qualunque sia il vostro stato d'animo in quel momento, perché è una storia che merita di essere letta e vissuta con ogni molecola del vostro corpo. Non accantonatela, leggetela fino alla fine.

Brittainy C. Cherry è rimasta incantata dalle parole fin dal momento in cui ha fatto il primo respiro. Si è laureata alla Carroll University in Teatro e in Scrittura creativa. Vive a Milwaukee, nel Wisconsin, con la famiglia. È un’autrice di culto del genere Young e New Adult. La Newton Compton ha pubblicato con successo L’amore arriva sempre al momento sbagliato.


Nessun commento:

Posta un commento