Ultime recensioni

martedì 25 luglio 2017

USAMI di Samy P.


Sara è un avvocato ambizioso, ha trentacinque anni, un bel fidanzato, amici cari e fidati e un appartamento delizioso sui tetti di Parma.
Una vita perfetta. O forse no…
Il desiderio di qualcosa di diverso e il bisogno di scoprirsi la spingono a entrare in quella stanza peccaminosa, in quel club riservato ed esclusivo, dove un misterioso lui la conduce in luoghi sensuali e perversi che le sono sempre parsi lontani e inarrivabili, ma che, dentro di sé, sa di bramare più di ogni altra cosa.
Avvolta dalle spire del piacere e da due braccia forti, Sara inizia un viaggio fatto di odori, sensazioni, suoni e sapori che la porteranno alla scoperta della propria anima.
Ma chi è quell'uomo sconosciuto, in realtà? E perché lui è lì, con lei?
Che cosa nasconde e quale segreto inconfessabile lo costringe dietro una porta chiusa in una stanza buia?
Sara non sa nulla di lui, non conosce la sua voce, non conosce il suo volto.
Solo quel profumo, che la tormenta giorno e notte...

USAMI è un romanzo autoconclusivo.
Per il made in Italy oggi vi parlerò di Usami dell'autrice self Samy P. 

Sara è un avvocato con una carriera in procinto di prendere il volo, fidanzata con un uomo che vive alle sue spalle e una vita sessuale terribilmente tiepida. Il suo unico conforto in quella vita tediosa sono gli incontri notturni che ha con il suo vicino di casa. Sfortunatamente Filippo sembra proprio essere gay.
Quando, per motivi che non vi svelerò, si ritroverà single la sua più cara amica, Viola, la condurrà in un club dove conoscerà un uomo misterioso che le farà provare nuove sensazioni. 
Ma se quelle emozioni diventassero un'ossessione o peggio si rivelassero con il tempo "amore"? E soprattutto, chi si celerà dietro a quella maschera che nasconde i volti di entrambi?



Non posso dire di più perché svelerei la suspense che si crea intorno alla storia. 

"Era alto, aveva muscoli tonici ma non troppo. Un bel corpo. insipirai e con entrambe le mani gli sfiorai le spalle, i pettorali."

Ho letto e recensito anche gli altri romantic suspence di quest'autrice e li ho sempre trovati meravigliosi. Ma questa volta? 
Seguitemi e lo scoprirete. 
Iniziamo dalla trama e dal suo intreccio.
La protagonista, Sara, è ben caratterizzata. E' una donna che lavora in un ambiente dove bisogna tirare fuori le unghie per farsi notare, e nonostante tutto riesce a superare gli ostacoli e dimostrare quanto vale. 
Un riscatto dopo la vita un po' triste che si era creata. Una vita che trova una giusta misura quando Mister Room, o meglio l'uomo misterioso, le fa conoscere il piacere attraverso le sue carezze e la sua passione. Perché nonostante sia uno sconosciuto, Mr. Room nasconde qualcosa. Qualcosa d'importante che cambierà la vita di Sara. E dopo questo, potrà mai esserci un lieto fine per questa ragazza che cerca solo l'amore con la A maiuscola?



"Sublime. ma mai come il suo nettare. Il suo profumo e il suo sapore sono inconfondibili, la sua pelle di seta sotto le mie dita è quasi un orgasmo per la mia mano."

Non vi resta che leggere questa meravigliosa storia di sesso e amore. Samy è stata formidabile. Questo romanzo è totalmente diverso dai precedenti e ho scoperto un nuovo lato di quest'autrice che adoro. Si è superata. E' riuscita a creare un romanzo ricco di eros che mi ha tenuto incollata alle pagine fino alla fine.
E ricordate: niente è come sembra.

Buona lettura!!!

Nessun commento:

Posta un commento