Ultime recensioni

lunedì 5 dicembre 2016

SETTE GELSOMINI di Paulina B. Lawrence



Ci sono anime che il destino ha legato per sempre. Anime il cui amore può superare ogni ostacolo.

Jasmine si è appena trasferita a Seaville nella casa sulla spiaggia ereditata dai nonni, quando una mattina ritrova sul fondo del mare quello che ha tutta l’aria di essere un antico pegno d’amore: un medaglione d’argento che porta incisi sette gelsomini intrecciati. Di lì a poco Jasmine scopre altri gioielli con il medesimo motivo floreale esposti nella vetrina di un negozio della città.
L’indagine sulla storia e la provenienza del medaglione porta Jasmine a conoscere Joe, un uomo tanto enigmatico quanto affascinante. Tra i due si fa sentire fin da subito un’attrazione fortissima, quella fuori dal comune: ancestrale, carnale, prepotente. 
Ciò che ancora Jasmine e Joe non sanno è che i loro destini sono uniti da una mano invisibile che si muove attraverso i secoli: tra sogni rivelatori, misteriosi echi di un passato stranamente famigliare, eventi che si legano al ciondolo con incisi i sette gelsomini, la crescente attrazione che li unisce troverà un nuovo e profondo significato.
Ben ritrovate Cosmo seguaci... eccomi pronta per recensire un nuovo romanzo della collana YouFeel. Rizzoli pubblica davvero delle belle storie, complimenti! Il romanzo di  Paulina B. Lawrence nasconde qualcosa di magico, mistico e antico... Mi è piaciuto molto leggere questo genere di storia perché anche io sono convinta che in ognuno di noi ci sia qualcosa di autentico tramandato da generazione in generazione. Il romanzo mi ha ricordato un po' la serie Friday Harbor della Kleypas. Mi sarebbe solo piaciuto che la storia fosse più lenta e che il loro amore nascesse non subito. Ma passiamo a parlare dei protagonisti: Jasmine e Joe. Jasmine si è da poco trasferita nella piccola cittadina di Seaville che si affaccia sull'oceano nella casa lasciatagli dai nonni. È una giovane donna che si mantiene in forma e una mattina, dopo una corsa, decide di tuffarsi in acqua e il suo sguardo viene attirato da un oggetto che brilla tra le rocce sul fondale; decide di immergersi e, dopo vari tentativi, recupera quello che sembra essere un medaglione dove sull'ovale vi sono incisi dei gelsomini, 7 per la precisione. In quel contesto un uomo la sta osservando... Joe è molto attratto da quella donna, non solo perché il suo corpo è esposto sotto i suoi occhi ma c'è qualcosa di più, qualcosa che lo chiama come non gli era mai successo con nessun'altra prima d'ora. Jasmine sarà curiosa e attratta dall'alone misterioso che si nasconde dietro al medaglione e dietro l'uomo che la guardava.

Quello sguardo la intimidiva, ma allo stesso tempo la eccitava e la faceva sentire protetta.






Quella donna appena conosciuta lo prendeva completamente, anima e corpo, e il suo desiderio per le cresceva ogni secondo di più.

Le strade di Jasmine e Joe si incroceranno di nuovo, visto che la mamma di quest'ultimo conosceva la nonna della protagonista e tra i due sembra sbocciare una violenta attrazione e passione improvvisa. Insieme scopriranno il mistero che si nasconde dietro al medaglione, e sembra proprio che i due bei protagonisti fossero destinati, dopo sette generazioni, a unirsi. Diciamo che il tempo per Joe e Jasmine non è stato molto favorevole all'inizio, e solo il futuro avrebbe dato modo al loro amore di sbocciare. Il mood erotico che fa capolino nel romanzo è soft, quindi anche  alle non amanti del genere lo consiglio vivamente. Mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di più dei pensieri di Joe. Il riferimento al numero sette non mi ha delusa, se andiamo a vedere, molti aspetti si aggirano intorno a questa quantità, dai peccati capitali ai sacramenti, dai chakra ai giorni della settimana. Insomma, un bel mondo da scoprire se siete curiose. Consiglio di leggere questo Youfeel dai sapori soprannaturali che si mescolano tra passato e presente.




Nessun commento:

Posta un commento