Ultime recensioni

venerdì 27 luglio 2018

NON È TROPPO TARDI di Sam P. Miller



Non è troppo tardi (Se ti amassi ancora Vol. 2)  – Sam P. Miller
Formato: Formato Kindle e Cartaceo
Genere: Romance – New Adult
Lunghezza stampa: 621
Editore: Self Publishing
Il tempo è un gran guaritore, può curare ogni ferita. Ecco perché, dopo un po’, i ricordi sembrano sbiadire e fare meno male.
Cosa ne è stato di Alex e Olivia? Del batticuore, del loro amore così tormentato?
La vita è andata avanti, sono cresciuti e hanno stravolto le loro abitudini ma non i sentimenti, quelli veri sono rimasti.
Olivia ha ventisei anni, una laurea in psicologia, una carriera avviata e un fidanzato che la ama più di ogni altra cosa al mondo.
Alex, invece, è diventato socio di un'importante studio di architettura. Nella sua vita non c’è più spazio per l’amore, l’unica evasione che si concede è un’arida relazione di sesso, nella quale i sentimenti non sono oggetto di trattativa.
Due vite molto diverse che procedono spedite a undici Stati di distanza l’una dall’altra, ma poi entra in gioco lui… il destino, che come un abile mazziere rimescolerà le carte in modi così imprevedibili che nessuno dei due potrà sottrarsi a quella partita, perché, in fondo, non è mai troppo tardi per rimettersi in gioco.

Possono, certi amori, resistere al tempo che scorre inesorabile? Ai cambiamenti? Alla lontananza? Possono passare sopra a parole non dette, verità mai raccontate e tradimenti che ti fanno tremare la terra sotto i piedi così violentemente da spezzarti il cuore in mille modi differenti?
A volte sì, ma non senza combattere, senza scendere a patti con il proprio cuore, la propria ragione e un istinto di sopravvivenza che, spesso, ci spinge a voltare pagina senza nessuna possibilità di redimersi.
Alex è tornato a San Francisco dopo dieci lunghi anni e quella donna, che un tempo aveva amato più di se stesso, ripiomba nella sua vita come un fulmine a ciel sereno. Non importa quanto cercherà di evitarla, il destino ha deciso che certi errori si pagano a caro prezzo, e lui non ha diritto a nessuno sconto.
Olivia è diventata una donna forte, determinata, una psicologa affermata che aiuta gli altri ma che, quando si tratta di se stessa, non sa da dove partire per rimettere in ordine i pezzi di quel cuore frantumato dall’unico uomo che le abbia fatto perdere la testa e buttare giù tutte le sue armature. Armature spesse che pian piano era riuscita a ricostruirsi sulla pelle. Perché per quanto Olivia si sforzi di ricominciare ad amare, manca sempre qualcosa... manca lui.
Complice un destino beffardo e una serie di episodi esilaranti, Sam P. Miller ci trascina, pagina dopo pagina, in una storia d’amore intensa, al cardiopalma, scandita da momenti teneri, risate da lacrime agli occhi e magone alla bocca dello stomaco.


"Dovevo dimenticarmi di Olivia, eliminarla dalla testa, epurare i pensieri da qualcosa che tanto tempo prima avevo assaggiato, ma che non avrei più potuto avere".

La sua scrittura è precisa, ricercata. I suoi personaggi sono veri e vivi. Il loro amore, tangibile.
Così, quando Alex e Olivia si ritroveranno faccia a faccia dopo dieci lunghi anni, dovranno fare appello a tutto il loro buon senso per non ricaderci o, peggio ancora, lasciar andare una volta per tutte quel folle amore che li aveva uniti quando erano solo due adolescenti.
Ho adorato il primo capitolo di questa serie – “Quel che resta di noi”, uno Young Adult perfetto – ho amato questo secondo e conclusivo romanzo. “Non è troppo tardi” è un New Adult dove è possibile vivere in prima persona la crescita dei personaggi, la loro vita da adulti e la loro evoluzione personale. É hot, è intenso, è romantico. 


"Le mie labbra si incollarono alle sue, fameliche, arrabbiate, disperate, e la volevo. Dio quanto la volevo! Come non avevo mai bramato nient'altro in tutta la mia vita".


Questa è una storia che ti entra nel cuore e ti fa sognare. L’autrice è stata bravissima nel coinvolgere il lettore a 360°, senza annoiare mai, facendo in modo che le pagine scorressero quasi da sole.
Complimenti Sam P. Miller… al prossimo romanzo.
Consigliatissimo.




Nessun commento:

Posta un commento