Ultime recensioni

martedì 9 agosto 2016

Segnalazione : Ultimo capitolo della serie Puffin Island di Sarah Morgan




Ogni cosa ha una fine e anche noi siamo arrivati al capitolo conclusivo di questa meravigliosa serie perché Natale a Puffin Island uscirà in Italia a novembre.
Abbiamo già avuto modo di conoscere i due protagonisti nei libri precedenti, quindi ci siamo già fatti un'idea della loro relazione conflittuale ma è ora di avere qualche risposta!
Skylar è una giovane artista incompresa dalla famiglia.
Alec uno storico famoso con un brutto passato alle spalle; è possibile che abbiano qualcosa in comune? Io non vedo l'ora di scoprirlo!!
L'autrice è famosa in Italia anche per i libri sui fratelli O'Neil e speriamo che la HarperCollins pubblichi in futuro anche la nuova serie From Manhattan with love che sembra molto interessante!
Entrate nell'atmosfera natalizia con noi! con questo caldo dobbiamo pensare a rinfrescarci! 





TITOLO: Natale a Puffin Island
AUTORE: Sarah Morgan
USCITA: Novembre 2016
EDITORE: HarperCollins
SERIE: Puffin Island

Skylar Tempest non ha mai capito il fascino di Alec Hunter. Che importa se lui è uno storico di fama mondiale? È anche cinico, distaccato e determinato a pensare il peggio di lei. Cosi quando per uno scherzo del destino si ritrova a trascorrere il periodo pre-natalizio con Alec e la sua famiglia, non si aspetta che questo sia allegro e luminoso.
Alec ha imparato nei modi peggiori a non fidarsi delle belle donne e Skylar è la più bella donna che abbia mai visto. Ma mentre la guarda gettarsi nel caos della sua famiglia, Alec realizza che c'è molto di più in questa bellezza bionda di quello che può sembrare a prima vista.
Con il Natale alle porte, Alec e Skylar ritornano a Puffin Island, un legame incerto è nato tra i due. Nessuno dei due intende innamorarsi ma mentre la notte si fa più scura, il fuoco tra i due diventa più caldo, può essere questa l'occasione per Alec e Skylar di trovare il loro lieto fine?

N.B. Traduzione a cura di Giorgia Pascu













Nessun commento:

Posta un commento