Ultime recensioni

giovedì 28 aprile 2016

IMPOSSIBILE ESSERE PERFETTI di M. Leighton


Jenna Theopolis è una ragazza con le idee chiare, che sa esattamente quello che vuole. E lasciare per sempre Greenfield, la piccola città in cui è nata e cresciuta, è sempre stato in cima alla sua lista di priorità. Finché non ha incontrato Rusty Catron. Il carattere esplosivo di Rusty e la sua voglia di divertirsi sembrano accordarsi alla perfezione con il temperamento selvaggio di Jenna, e quella che è iniziata come una semplice storia estiva rischia di trasformarsi rapidamente in qualcosa di molto più serio e profondo. Per Jenna almeno. 
Rusty ha dovuto fare i conti fin da bambino con lo spettro dell’abbandono, ma ora comincia a sentire quanto a fondo abbiano scavato le sue ferite: per quanto desideri con tutto il cuore fidarsi di Jenna, non riesce a credere che uno spirito libero come lei potrà mai essere domato.

Quando un’inaspettata e dolorosa tragedia allontana Jenna da Greenfield, Rusty dovrà scegliere: affrontare una volta per tutte i suoi demoni personali o perdere per sempre l’amore della sua vita.


Innanzitutto ci tengo a dire una cosa: Se non volete fare come me, spoilerandovi un libro, vi consiglio di leggere questa novella (per chi si accinge ancora a conoscere questa serie) prima di Tutto è possibile tra noi.

Chi è Jenna Theopolis? Partendo da un'ovvietà? La migliore amica di Cami, la protagonista dello scorso volume e, cosa non meno importante, una ragazza con la testa sulle spalle ed un carattere molto vivace, se così possiamo dire.
Con il suo fisico ed il suo aspetto esotico, dovuto alle sue origini greche, la ragazza riesce a catturare lo sguardo dei passanti, proprio grazie a questa bellezza  misteriosa, questa aura che sembra avvolgerla,

Appena laureata, diversamente da molte altre donne, sa cosa vuole dal suo futuro, sa che la migliore cosa, per lei, è lasciare la cittadina che l'ha resa quello che è, per potersi così trasferire in una città più grande.
E questo, Rusty, lo sa perfettamente, anche se ancora non vuole venire a patti con il fatto che Jenna mai sceglierà tra il cuore e la carriera, perché per lei verrà al primo posto ciò che le dice il cuore, sempre.




Conosco il corpo di Rusty quasi come il mio. 
Mentre guardo i capelli rosso scuro tutti scompigliati, 
le spalle larghe ricoperte da una maglietta di cotone blu aderente, 
i jeans strappati che gli avvolgono le cosce, 
penso di mandare all’aria il piano di Cami e di chiedere a Rusty di portarmi di sopra, 
per stracciargli i vestiti. 
Ma quando colgo il suo sguardo, resisto. 
Vedo desiderio, ma anche altro, 
qualcosa per cui vale la pena aspettare. 
Almeno finché posso. 
È per quello che sorrido quando si ferma davanti a me.



Perché dico così? Jeff Cotron, per gli amici Rusty, ha convissuto con molti fantasmi che sembrano adornare il suo passato, al punto che certi son divenuti talmente presenti nella sua vita da farlo sembrare cinico talvolta, cieco altre volte, ma soprattutto un vero testardo, perché in fondo al cuore anche lui ha sempre preferito vivere in una grande città, in modo da poter allargare la sua officina.
Sarà proprio per uno strano caso che le loro storie si intrecceranno, i loro cammini si incontreranno, creando così quella che, all'apparenza, sarebbe stata una storia senza importanza.

«Niente sesso prima del matrimonio. Né per me e Trick, né per te e Rusty», annuncia Cami.

E sarà proprio così che si apre questa novella, con i nostri due protagonisti che si frequentano già da un po' nel mentre che incombono i preparativi per Trick  e Cami.

Tra i due son scintille, e non è un eufemismo, il problema oltre all'astinenza che impongono loro gli amici?
La loro relazione, più che essere a due, è una relazione a tre, perché fra loro aleggia il fantasma delle paure di Rusty, del passato fatto di mancanze che, inevitabilmente, si manifesta nelle sue relazioni come paura di dimostrare il proprio affetto.
Una cosa è certa, dove c'è amore non ci possono essere timore, orgoglio o, addirittura, cinismo.

«Solo perché non vuole vivere per sempre in questa città non significa che non voglia stare con te. Maledizione, anche tu parlavi di andare via da qui e aprire un’officina per le riparazioni di auto d’epoca vicino a una grande città. Perché dovrebbe essere diverso?»   «Perché non avrei mai lasciato qualcuno che amo. Né per un lavoro, né per altro».   «Le hai mai chiesto di restare? Per te?»   «No».   «Perché no?»   «So che non vuole. Perché dovrei chiederle di restare se so che non vuole farlo?»   «E allora come diavolo fai a essere arrabbiato con lei perché vuole andarsene?».


Cosa succede, però, se il destino da una spinta alla loro relazione, facendo in modo che i due ragazzi debbano vivere una tragedia a testa, quasi insieme?
Da un fatto così distruttivo può nascere qualcosa di buono, prezioso e puro, tanto da fare aprire gli occhi al nostro bellissimo uomo, facendogli capire che in amore, talvolta, si deve rischiare, o sarà solo la goccia che fa traboccare il vaso, facendogli capire che mettere il cuore in cassaforte è solo un bene?

Sarò onesta, per mia (s)fortuna, ho letto questo libro per ultimo, ossia dopo Tutto è possibile tra noi, spoilerandomi così molti avvenimenti importanti e che saranno "chiave" in questa storia. E' proprio per questo che vi dico di non fare come me e godervi questo libro come #1.5 e non seguire la data di pubblicazione italiana.

Sino ad ora, di questa fantastica serie, devo dire che questo è il mio libro preferito, quello che mi ha fatto più innervosire in certe scene, fatto avere gli occhi a cuore in altre e, ancor più importante, fatto innamorare di Jeff perché, finalmente, quest'uomo verrà descritto come tale, di carne e sangue, un uomo come tutti, con pregi e difetti.
L'amore si dice che faccia commettere pazzie, renda ciechi e talvolta sordi e devo dire che, in questo caso, è proprio vero questo detto! L'amore potrà pure tutto, ma a volte per far sì che le cose vadano come vorremmo, deve per forza accadere qualcosa capace di farci aprire gli occhi, proprio come in questo caso!

Per leggere le nostre recensioni dei due capitoli precedenti, cliccare sulle rispettive immagini!!



M. Leighton è nata in Ohio. Ha scritto più di una decina di romanzi e i suoi libri sono bestseller del «New York Times» e di «USA Today». 
La Newton Compton ha pubblicato la serie Bad Boys: Solo per te, Ti stavo aspettando e Tutto o niente. 
Con Averti è impossibile e Tutto è possibile tra noi ha iniziato la pubblicazione della The Wild series. Per saperne di più: www.mleightonbooks.com




Nessun commento:

Posta un commento