Ultime recensioni

lunedì 3 settembre 2018

LA MIA SCOMMESSA SEI TU #2 di Manuela Ricci


TITOLO: La mia scommessa sei tu 2
AUTORE: Manuela Ricci
GENERE: Sport romance
AMBIENTAZIONE: Los Angeles
SERIE: The Bruins Vol. II

…E continui a rischiare tutto quello che hai solo per lei.

Da quado Carrie è arrivata alla Ucla, da quando ha incontrato il quarterback più popolare dei The Bruins, non è riuscita a mantenere la promessa fatta a sé stessa: stare alla larga dai ragazzi come Logan James Johnson. Ma lui riesce a leggerle dentro, vede il dolore del suo passato che le sferza lo sguardo, vede quelle lacrime silenziose, e anche se Carrie è pronta a tutto pur di tenerlo lontano da quell’amara verità, Logan non è disposto a perdere la partita più importante della sua vita. Con l’aiuto degli investigatori che lavorano per suo nonno, inizia a scavare nel suo passato, mentre cerca di rientrare nella vita di Carrie a piccoli passi. Non può rinunciare a quel per sempre che sente vibrare ogni volta che i loro corpi si sfiorano. Ma non esiste amore senza complicazioni, Logan non sa che ciò che nasconde Carrie finirà per sconvolgere entrambi, dovranno prendere delle scelte che metteranno nuovamente a repentaglio il loro rapporto, quello in cui credono e tutto ciò che li circonda. Ogni cosa verrà messa in discussione, rotti, ma rotti insieme cercheranno di correre insieme o divisi verso la meta del loro destino? 
Li avevamo lasciati in crisi, rotti, a pezzi ed è così che li ritroviamo. Tra paure che non si possono confessare e sentimenti che, invece, non riescono proprio a fare silenzio. 
Quando la verità, relativa al segreto inconfessabile di Carrie, viene fuori, Logan decide che deve riaverla, che non ci sarà giorno in cui non le dimostrerà quanto la ama e quanto abbia bisogno di lei nella propria vita. 
Persino la musica sembra essere scomparsa, per come riesco a percepire solo lei, come se fosse il centro di ogni cosa, e per me lo è. È il centro gravitazionale, che ha iniziato a far girare la mia vita. Una vita che credevo di desiderare con tutto me stesso, ma solo ora, quando penso a Carrie, mi rendo conto che non riuscirei a vivere, se non ci fosse lei a colmare le mie giornate, i miei pensieri, quella voragine che è ancora lì a tentarmi per crollare di nuovo.

Ma la “verità” è solo il pezzo di un gigantesco iceberg. L’aiuto del nonno di Logan, richiesto da quest’ultimo a causa dei continui silenzi della ragazza, scoperchia il vaso di Pandora: il nemico è più vicino di quanto si pensi e un altro sconvolgente segreto minaccia di farli annegare nel mare di bugie che non riguardano solo Carrie, ma anche Logan. 

Sono in piedi, spezzata, rotta dentro, ma non mi arrendo, è questo ciò che mi ripeto ogni giorno quando vedo la mia immagine riflessa allo specchio.

Potrà l’amore salvarli da tutto ciò che accadrà? Da ciò che, ad un certo punto, non potrà più essere taciuto? 

«Voglio che mi desideri come io desidero te. Voglio solo che tu ne sia convinta, perché non potrai tornare indietro.» Poggio la mano alla sua. «Non voglio tornare indietro, voglio andare avanti…con te.»

Amiche, con questo secondo volume si chiude la storia di Logan e Carrie ma non quella dei Bruins, visto che già il 15 agosto potremo leggere di Lex e Scarlett (che, per la cronaca, fanno la loro comparsa in questo volume, preparando la strada a ciò che sarà). 
Che dire, la tentazione di prendere a sediate Carrie è rimasta, per poi svanire verso la fine, fino a farmi provare un briciolo di simpatia per lei.  
Logan è sempre il mio preferito: adoro la sua dolcezza, l’amore che esprime con un semplice gesto e ciò che farà per Carrie è al di là dell’umana comprensione.
Però. 
C’è un però.
Ho avuto l’impressione che l’autrice non volesse mettere la parola fine a questo libro, al punto che all’ennesimo “mai una gioia” ho alzato gli occhi al cielo. Capisco perfettamente che quando i personaggi parlano bisogna ascoltarli finché hanno qualcosa da dire, ma ritengo anche che sia necessario non esagerare, soprattutto per non annoiare il lettore. Detto questo, come l’altra volta, ho notato alcuni errori grammaticali di battitura, per i quali basterebbe un po’ di attenzione. Mi è capitato di vedere su Instagram una storia  dell’autrice proprio relativa a questo aspetto. Capisco e rispetto profondamente chi, per amore della scrittura, si autopubblica ma questo non vuol dire necessariamente fare a meno di un’ultima occhiata al testo prima di “darlo in pasto” al pubblico che, si sa, è spesso fin troppo fiscale.
Non voglio entrare nel merito della discussione, posso solo dire che aspetto il 15 agosto per leggere di Lex e Scarlett, con la speranza che la verità risolva tutto e che, a pagarne le spese, non sia il povero Gus. 

Buona lettura Cosmo! 


Per leggere la recensione del primo romanzo, cliccare sull'immagine!!



Manuela Ricci, classe 1984. Vive a Budoni, un paesino turistico situato sulla costa orientale della Sardegna.
Da ragazza frequenta il liceo classico, ma la sua più grande passione resta la scrittura. Fin da adolescente non fa altro che riempire il suo portatile di storie, finché un giorno si imbatte su una piattaforma on line, Wattpad, dove poter far leggere le sue storie. Dopo un anno pubblica i suoi primi romanzi: UN AMORE PROIBITO, appartenenti ad una trilogia, di seguito arriva anche REVENGE che scala le classifiche dei Bestseller. Madre di un bambino di sette anni, non abbandona la sua passione, e divide le sue giornate per essere una madre e una moglie di giorno e una sognatrice che dà vita ai suoi personaggi di notte. Dopo LA MIA SCOMMESSA SEI TU, torna nel mondo dei Romance Sport con IL MIO SBAGLIO PIÙ BELLO SEI TU.
Un’altra partita da giocare fra football e passione con la speranza di segnare il touchdown finale nei vostri cuori. La The Bruins Series vi aspetta.


Nessun commento:

Posta un commento