Ultime recensioni

martedì 6 ottobre 2015

TUTTE LE VOLTE CHE VUOI di Jodi Ellen Malpas


Miller Hart è ricchissimo, supersexy e sa portare Livy a vette di piacere mai raggiunte prima. Ma lei sa anche che non c’è un punto di ritorno. Ormai è decisa a illuminare con il suo amore l’oscurità in cui lui ha vissuto finora, anche se per farlo dovrà pagare un prezzo molto alto. Miller sa che tutto quello che ha nella vita non se l’è meritato, ma con Livy sarà diverso. Però deve riuscire a proteggerla a ogni costo da ciò che li circonda: i suoi peccati, i suoi nemici, e soprattutto se stesso.

Entrambi nascondono nel loro passato delle lunghe ombre, e devono capire se seguire il proprio cuore e rischiare il tutto per tutto per dar retta ai propri sentimenti. E ora è finalmente arrivato il momento della verità.

Jodi Ellen Malpas, è in grado di stregare e ammaliare con la sua semplicità su temi ormai all’ultima moda ma ancora tabù sotto alcuni aspetti, di tenerti incollata al libro fino all’ultima pagina e a desiderarne ancora quando arrivi alla fine… Se vi siete innamorate di Jesse Ward con la trilogia This Man, Miller Hart vi farà perdere il senno e il sonno, perché, credetemi, Miller è molto molto di più… Miller è da tanti abbracci. Appassionate di libri, lettrici accanite, se vi piacciono i romanzi dove sono presenti autorità, possesso e uomini in abiti di alta fattura, questo è quello che fa per voi.

Tutto è iniziato all’interno di una caffetteria e un messaggio scritto su un tovagliolo di carta… come dimenticare quel momento che mi ha invogliata a procedere con la lettura!
Signore, parlo di Per una sola volta, il primo libro di questa, a parer mio, splendida trilogia. Ho avuto l’onere di recensire il secondo romanzo della serie, e fatevelo dire, ne è valsa la pena. Se all’inizio dei primi capitoli di Tutte le volte che vuoi, troviamo una Olivia confusa e alcuni dialoghi incomprensivi, appena entra in scena Miller Hart, tutto va scemando e dimenticato. Nel secondo romanzo non sarà più semplicemente Mr. M, ma sarà Miller. 

Io gli sorrido e per poco non scoppio in lacrime quando lui mi folgora con il suo raro ma splendido sorriso, gli occhi azzurri che scintillano intensamente.

Miller è una sorta di abbandono e solitudine, di complicazione e smarrimento.
Dedicherei l’intera recensione al personaggio maschile, ma devo essere bilanciata e parlarvi di entrambi, perché hanno un ruolo principale all’interno. Persino i personaggi secondari, hanno una loro importanza.
Il secondo libro, proprio come il primo, inizia con William Anderson… chi è William? 
Lo abbiamo conosciuto in Per una sola volta, ed era il protettore della madre di Olivia, in questo romanzo lo conosceremo un po' di più e capiremo perché si prende tanta pena nel proteggere la figlia di Grace… una donna che, nonostante il tempo, William non riesce a dimenticare, e vedere Olivia per lui è molto difficile perché ricorda la donna che ha amato. Gli occhi color zaffiro sono davvero una grande e grossa fregatura! William si confiderà con Olivia, rivelerà la vera ragione della nascita di Olivia… e Livy sarà ancora più delusa dalla madre che da tempo l’ha abbandonata. Iniziamo a parlare di Olivia, che nel primo libro è stata “maltrattata” e delusa dalla persona di cui è innamorata; infatti si rifugerà per scacciare i ricordi di quella notte tra le braccia del suo migliore amico, gay, Gregory. Arriveranno al limite… fortunatamente si fermeranno prima di compromettere la loro amicizia per sempre.
La nonna di Livy, come nel primo romanzo, avrà un ruolo fondamentale anche nel secondo. Non solo nella quotidianità di Olivia, ma anche in quella di William, Gregory e Miller.
Olivia diventerà l’ossessione di Miller, la sua abitudine. Livy è sicura di amarlo e ripetute volte si vedrà “costretta” a promettergli che non lo lascerà mai. Nonostante molte interferenze di percorso… Cassie e Sophia sono due di queste, ma anche un’ombra nera lo sarà. Ebbene, qualcuno con un potere maggiore cercherà di fare del male a Livy. Proprio ciò che William temeva. Così Livy diverrà la ragazza più protetta di tutta Londra. William e Miller, nonostante le rivalità e l’odio, per amore nei confronti di Livy cercheranno di trovare un accordo. Olivia si prenderà cura di Miller, cercherà di scacciare i demoni che lo terrorizzano giorno dopo giorno. Cercherà di accettare il fatto che è un gigolò. Perderà il senno della ragione in alcuni momenti, accetterà il suo “problema” e convivrà con i suoi alti e bassi. Per amore è disposta a tutto. Miller ora è parte di lei. È l’unico. Ma William la metterà in guardia, perché Miller vive nel buio. Livy non ha alcuna intenzione di rinunciare a lui e dopo che ha scoperto qualcosa di più del suo passato non vi rinuncerà per nulla al mondo.

Ho trovato il mio qualcuno, un qualcuno danneggiato, un qualcuno che esprime le proprie emozioni nei modi più insoliti e che si comporta in maniera tale da respingere al massimo qualsiasi tipo di affetto. Ma è il mio qualcuno danneggiato.

Miller è un uomo di 29 anni di poche parole, inespressivo, gelido, fermo; ma quando parla si riesce a
percepire ogni emozione, ogni frustrazione. Livy è in grado di leggergli dentro. È erotico e sensuale, onesto nei sentimenti che prova per Livy. Miller è disposto a cambiare per l’amore che prova per lei. Livy è la sua luce nell’oscurità, quella che lo accetta nonostante sappia la verità, quella che lo farà finalmente vivere dopo aver vissuto una vita senza vivere. Miller non sa cosa vuol dire essere felici e spensierati, è stato abbandonato e deluso proprio da chi avrebbe dovuto amarlo di più, la sua famiglia, e si rifugia in quel tunnel buio dove tutte lo vogliono; lui non prova alcun sentimento, è freddezza pura, realizza i loro desideri perversi, ma resta il fatto che lui dentro rimane un pozzo infinitamente vuoto. Ma Livy è in grado di farlo star bene, è amorevole e lui non è disposto a perderla. Proprio come nel primo romanzo, anche in questo la scrittrice ci lascerà sospese… attendere il terzo sarà una tortura.

Ma ricorda, tu sei una cosa mia, Olivia. Sei una mia abitudine, e non mi arrenderò senza combattere.

Miller e Olivia si guariranno a vicenda con il tempo, combatteranno i demoni e le fobie di lui insieme, fuggiranno e ameranno. Si ameranno smisuratamente come se l’amore che provano l’uno per l’altra fosse il loro ultimo respiro.

“Dammi la mia cosa."

Per saperne di più a proposito del primo volume "Per una sola volta", ecco la nostra recensione!!

Jodi Ellen Malpas è nata e cresciuta a Northampton, in Inghilterra, dove fino a qualche anno fa lavorava con il padre in un’impresa di costruzioni. Ha cominciato pubblicando online il primo volume della trilogia This Man, che ha riscosso un enorme, inaspettato successo ed è diventato un bestseller internazionale. Adesso si dedica a tempo pieno alla scrittura. La Newton Compton ha pubblicato tutti e tre i libri della serie This Man Trilogy: La confessione, La punizione e Il perdono, e Per una sola volta, il primo volume della sua nuova saga, di cui Tutte le volte che vuoi è l’ideale seguito.

Nessun commento:

Posta un commento