Ultime recensioni

giovedì 6 settembre 2018

DAMMI TUTTO IL TUO AMORE di Alessia Iorio


Titolo: Dammi tutto il tuo amore
Autrice: Alessia Iorio
Pubblicazione: 8 luglio 2018
Self-publishing
Genere: romantic suspense
Serie: Noi due. 
1°volume non auto conclusivo

A Seattle tutti conoscono Lucas Donovan. Erede di una delle famiglie più influenti della città, ha dedicato tutto sé stesso alla medicina e alla sua famiglia. È riuscito ad ottenere tutto dalla vita, tutto tranne l'unica donna che abbia mai amato davvero. Megan è svanita nel nulla da mesi, gli ha detto addio e non si è più guardata indietro. Lucas ha provato ad andare avanti, concentrandosi sul lavoro e sulla sua relazione con un’altra donna, ma non riesce a smettere di pensare a lei. La cerca per settimane e proprio quando pensa di arrendersi, la trova. Vive ancora a Seattle, ma c'è qualcosa di strano in lei. Non è più la donna che ossessiona i suoi ricordi, non sorride più e non è felice di vederlo. Lucas sa che con lei deve insistere, sa che sono destinati a stare insieme, per questo non si arrende davanti a niente e fa di tutto per conquistarla. Ma Megan ha una sola regola: mentire, sempre. Nasconde una vita di segreti e bugie e sa che stare vicino a un Donovan è troppo pericoloso. Prova a stargli lontano, a proteggerlo, ma quando capisce che i sentimenti che prova per lui non si sono mai spenti, è già troppo tardi. Si sono spinti troppo oltre, Lucas la capisce più di chiunque altro e non ha paura di rischiare. Ma le bugie sono pericolose: costruiscono muri, allontanano le persone e quando vengono a galla, distruggono tutto. Una storia seminata di ostacoli, tra due anime affini e segnate nel profondo, destinate a stare insieme nonostante tutto e nonostante tutti.
Il libro di cui vi parlo oggi è Dammi tutto il tuo amore di Alessia Iorio, una storia che parla di un amore turbolento, un amore che nonostante la lontananza, il tempo e le avversità trova il modo di esistere, di mettere radici profonde su un terreno arido e ostile. Lucas e Megan non potrebbero essere più diversi di così: lui, il chirurgo più influente e ricco di Seattle. Lei, una ragazza semplice e umile con un passato gravoso alle spalle e un segreto troppo ingombrante che condiziona tutta la sua esistenza. Ci hanno provato a stare insieme, ma sembra che il destino li voglia allontanare sempre di più. E così accade: Megan, nonostante il sentimento cocente, decide di gettare le armi e rinunciare alla sua relazione con Lucas senza dargli né un motivo né una spiegazione.



"Sapevo quanto fosse sbagliato il mio comportamento, mettere pressione a una donna che ancora non sa cosa vuole è come togliere l'aria e pretendere che continui a respirare, ma io avevo bisogno di risposte. Di stringerla a me e baciarla, di farle capire che quando qualcosa così ti viene a bussare alla porta di casa, fingere di non esserci e non aprire è l'errore più grande che si possa fare. Avevo bisogno che capisse e che scegliesse noi due."

 Dopo quasi un anno i due si ritroveranno di nuovo l'uno accanto all'altra e quella piccola fiamma rimasta sopita per troppo tempo divamperà ancora nei loro cuori. Ma questa volta Lucas non è intenzionato ad abbandonare le sue intenzioni: riconquistare Megan e non lasciarla più andare. Lei dopo un fugace momento di esitazione concede a questo rapporto una seconda possibilità, ma da qui in poi sembra che il tempismo e soprattutto le persone che li circondano vogliano remargli contro. I "Segreti inconfessabili" una volta svelati, metteranno a dura prova questo rapporto, Il passato tornerà prepotente a chiedere i conti. Se Megan da una parte sta cercando di combattere per riacquistare la sua libertà, dall'altra Lucas si ritrova catapultato da un giorno all'altro di fronte a una prospettiva di vita che mai avrebbe immaginato per sé stesso e che lo manda letteralmente fuori di testa. Entrambi, nonostante tutto, cercheranno con tutte le loro forze di rimanere àncorati a questo sentimento, ma gli eventi li costringeranno a cadere sempre più in basso, a sbagliare, a lasciare la presa e ad abbandonare pian piano l'idea di un futuro insieme.


"Non eravamo destinati a esistere fin dall'inizio, abbiamo voluto fingere di non saperlo, ma la verità ti viene a cercare e una volta che ti trova non ti lascia più."

 Saranno abbastanza forti da non lasciarsi intimorire dalle minacce e a non cedere alle loro debolezze?

Questo romanzo inizia con un prologo che sembra più un epilogo e che quindi cattura immediatamente l'attenzione del lettore, portando la curiosità di scoprire le motivazioni per le quali Megan decide di rinunciare al suo grande amore. Da qui in poi la narrazione prosegue attraverso vicissitudini che danno carattere e una sorta di suspense alla storia. Non posso dire di aver apprezzato il romanzo nella sua integrità, personalmente credo che l'autrice abbia forzato un po' la mano per quanto riguarda l'intreccio narrativo, inserendo vicende e personaggi secondari che hanno reso a tratti confusionaria la storia e trattando argomenti delicati come la paternità, la violenza psicologica e fisica, il tradimento, lasciandoli un po' sullo sfondo e non argomentandoli in maniera approfondita a causa degli eccessivi drammi che accadono nella storia e che devono per forza farsi spazio attraverso le pagine. Questo è un romanzo che secondo me ha del potenziale, ma che per alcuni aspetti dovrebbe essere più calibrato, dando il giusto peso a degli avvenimenti che si susseguono l'uno dietro l'altro come se si volesse rincorrere per forza una suspense che in realtà, invece di rendere il romanzo avvincente, lo ha reso, per i miei gusti personali, caotico e a tratti surreale. La storia d'amore tra Lucas e Megan per la prima metà del romanzo mi ha affascinato, la dolcezza e la spontaneità con cui l'autrice ce li racconta ha reso la lettura scorrevole e senza troppi intoppi. Ed è nel momento in cui iniziano i problemi che ho faticato ad andare avanti, riscontrando una certa immaturità e incoerenza da parte dei protagonisti, quasi da sembrare di trovarmi di fronte ad una lettura young adult. Ho aspettato per pagine e pagine un loro confronto, ho aspettato di vedere una Megan che per tutto il romanzo si mostra forte e combattiva, ma che invece di fronte all'uomo che ama si mostra insicura e troppo accondiscendente. Ho aspettato di vedere un Lucas che per la prima parte del libro mostra con fatti e parole di amarla incondizionatamente essere coerente con il proprio sentimento, ma che invece al primo scalino decide di prendere la via più semplice mandando all'aria tutti i suoi buoni propositi. Mi verrebbe da dire: nella vita non siamo tutti uguali, non siamo perfetti, ed è per questo che ci tengo a precisare che in una realtà parallela tutto questo potrebbe accadere, Megan e Lucas potrebbero esserci veramente, e che la mia è solo un'opinione puramente soggettiva. Ho apprezzato comunque l'impegno che l'autrice ha messo nell'imbastire una storia  ricca di colpi di scena, con due personaggi che si discostano di gran lunga dai soliti cliché che troviamo nei romanzi rosa. Nonostante credo che la scrittura sia ancora un po' acerba, ho trovato la narrazione  molto fluida e scorrevole. Per tutte queste ragioni mi trovo comunque a consigliarvi questa lettura se volete immergervi in una storia dolce e romantica, dove però il dramma e la sofferenza sono una costante che proprio non si può ignorare.



Nessun commento:

Posta un commento