Ultime recensioni

mercoledì 31 ottobre 2018

DOVE INIZI TU di Samantha Young



Dopo l'ennesima relazione sentimentale disastrosa dalle terribili conseguenze, Shannon si trasferisce da Glasgow a Edimburgo, la città dei suoi nonni. Qui trova lavoro nello studio di tatuaggi gestito da Cole Walker, conosciuto un giorno per caso all'età di quindici anni e mai più rivisto. Cole è bello e affascinante, ma Shannon rifiuta il suo corteggiamento in maniera ferma, tanto che tra i due si genera presto un'aperta tensione. Quando però Shannon scopre che Cole non è affatto quello che lei pensa, decide di abbandonarsi a quell'amore che ha cercato a tutti i costi di ignorare. Ma la sua famiglia, con la quale ha rapporti molto difficili, la pone davanti a un terribile ultimatum…
"Sei una tipa tosta, Shannon McLeod".
"È per via dei capelli... sono magici".
Cole rise. "Sì, sono davvero magici".


"Shannon, non c'è nulla di superficiale in quello che provo per te. Non c'è mai stato, sin dal primo giorno in cui sono uscito di casa di Ellie e Adam e ti ho vista lì sui gradini".

Quanto tempo è passato dall'ultima volta che ho avuto il piacere di leggere un romanzo di Samantha Young? Troppo è la risposta. Mi sono innamorata della Young grazie a Sei bellissima stasera, primo capitolo della serie On Dublin Street. L'ho amata dal primo momento in cui ho letto le prime parole scritte in quel libro, non lo so spiegare bene né a parole a voce e né scritte, ma lei sicuramente è riuscita a occupare una parte del mio cuore indifferente e a tratti menefreghista. Samantha riesce sempre, inconsapevolmente, a tirare fuori la parte romantica di me, quella che per giorni poi resta leggermente intontita da quella sensazione di benessere e felicità. Tutti i romanzi di Samantha sono romantici, ma non quel romantico che porta alla nausea, no, hanno tutti il giusto dosaggio di vari ingredienti. Diciamo che la Young è come una pozione magica. Ma passiamo a parlare di questo romanzo e dei suoi protagonisti. Romanzo non a pov alterni ma in cui non pesa affatto un unico punto di vista. Dove inizi tu, titolo dell'opera, ha come protagonisti Cole Walker e Shannon McLeod. Cole lo abbiamo conosciuto in Così come sei. Vi ricordate di Cole adolescente che insieme a sua sorella maggiore Jo affrontano il domani, figli di una madre alcolizzata e violenta e di un padre che da tempo li ha abbandonati. Entrambi costretti ad affrontare tutto con le loro forze senza nessun aiuto, ma nelle loro vite arriverà Cam... Cam sarà un esempio per Cole e il ragazzo crescerà con dei valori e con tanto amore da donare, amore che ha sempre ricevuto solo da sua sorella, dal momento che la madre lo ha sempre considerato una nullità. Ora Cole è parte di una grande famiglia e un giorno a casa di Ellie e Adam (protagonisti secondari di Sei bellissima stasera e principali di Un amore a fountain bridge), vedrà seduta sui gradini una ragazza della sua età dai lunghi capelli ricci e rossi, minuta e dagli occhi viola. Tra i due c'è una forte sintonia ma dopo quell'incontro le loro strade non si incroceranno più... Dopo nove anni però il destino sembra che ci metta lo zampino e li faccia incontrare di nuovo, ma in circostanze differenti.

"Sei la donna più sexy con cui sia stato".


"Se non fossi un bastardo egoista, ti lascerei andare. Ma sono un bastardo egoista".

Shannon lascia la sua città per trasferirsi a Edimburgo, in tutti i modi cerca di lasciarsi alle spalle il suo passato: il dolore, la perdita, la delusione. Ma non ha un lavoro o un tetto stabile sulla testa, ha lavorato in uno studio di tatuaggi ed è proprio dove andrà a chiedere se hanno bisogno di personale, non come tatuatrice o piercer ma come segretaria/receptionist. Il titolare dello studio la assumerà subito, senza nemmeno consultarsi con il suo giovane socio. Il primo giorno di lavoro Shay è leggermente nervosa e nell'istante in cui vedrà Cole fingerà di non conoscerlo... Ora non è più il ragazzino con il quale aveva attaccato bottone nove anni fa. Ora Cole è un uomo aitante. Il suo istinto di sopravvivenza prevale su ogni cosa in Shay. Ma per quanto Cole le permetterà di fingere? Non tanto ovviamente, anche perché inizierà a corteggiarla ma Shannon, nonostante in cuor suo sia molto interessata a lui, continuerà a negare l'attrazione che prova e per allontanarlo lo ferirà con delle parole che colpiranno Cole. Shannon McLeod non è più la tipa tosta che aveva conosciuto anni fa, ma una stronza. In fondo non si conoscono e dovranno imparare a farlo se vogliono continuare a collaborare e lavorare insieme.
Cole è un ragazzo romantico, e lasciatemi dire che come lui in circolazione ce ne sono davvero pochi. È un eroe. Un buon fratello, un buon amico, uno zio buono e sarebbe il fidanzato perfetto se solo Shay avesse più fiducia in lui, in loro. Ma il passato è sempre in agguato e pronto a rompere gli equilibri che si erano creati tra loro. Shay verrà messa alle strette, dovrà fare una scelta ma qual è quella giusta? Amare Cole o la sua famiglia che l'ha abbandonata nel momento in cui lei aveva più bisogno? Cole l'ha aiutata a superare tante cose e a fare chiarezza... ma la sua famiglia, nonostante tutto, è la sua famiglia...



Nessun commento:

Posta un commento