Ultime recensioni

giovedì 4 ottobre 2018

Review Party: LO SCHEMA DI GIOCO di Kristen Callihan





Unica regola, non arrendersi... mai!
Ethan Dexter ha un amore da conquistare ed è stanco di rimanere a bordo campo.
L'indecifrabile gigante del football è ben lontano dallo stereotipo del giocatore tutto donne e divertimento. Da sempre focalizzato solo sul gioco, Ethan è pacato, riflessivo e, in apparenza, imperturbabile. Eccetto quando si tratta di una piccola esuberante e impertinente fatina bionda.
Fiona Mackenzie ha una sfida da raccogliere e un cuore da proteggere.
La giovane designer non sa cosa pensare quando si tratta di Dex. Barba, tatuaggi e muscoli minacciosi stridono con il suo atteggiamento schivo ed enigmatico, e soprattutto con le voci che girano sul suo conto. Ma dall'istante in cui si troverà al centro delle sue silenziose attenzioni, sa per certo di voler scoprire cosa succede quando il famigerato controllo di Dex trova libero sfogo. Dex è alla ricerca di un amore che sia per la vita e per conquistare per sempre la frizzante Fi è pronto a scendere in campo con il suo infallibile schema di gioco di fascino e perseveranza.






Da dove posso partire per scrivere questa recensione? 
Magari dall'inizio, dal principio, Federica... 
Per la nostra gioia, almeno per quanto mi riguarda, Always Publishing pubblica in Italia la serie GAME ON di Kristen Callihan e io sarò eternamente grata a questa CE per le sue pubblicazioni, Lo schema di gioco è il terzo capitolo che compone la serie, i primi due romanzi sono La partita vincente e La regola dell'amico. Il primo vede come protagonisti Drew Baylor e Anna, il secondo Gray Grayson e Ivy e il terzo il nostro saggio Ethan Dex e Fiona. Chi ha letto i primi due libri sicuramente si ricorderà di tutti loro. Come dimenticare quel giocatore di football  con l'aria sexy da boscaiolo e il suo atteggiamento composto e controllato o meglio un lumbersexual e Fiona, Fi la sorella minore di Ivy. Il romanzo è diviso in pov alterni e ancora una volta abbiamo una bella grafica e una cover che si lascia guardare. Ho immaginato Dex sin da La partita vincente e mentre leggevo Drew mi innamoravo di Gray e Ethan. Era inevitabile che accadesse, proprio come mi sono già innamorata di Finn Mannus. Ma di lui vi parlerò quando sarà il momento, visto che attendo Dex da un po', il QB Finn sarà il protagonista del quarto capitolo della serie e spero che venga pubblicato al più presto e che le mie supposizioni siano giuste per quanto riguarda la donna che gli farà perdere la testa. Anche perché Campanellino/Cherry e io abbiamo gusti simili in fatto di uomini barbuti e a detta di questa giovane donna, Finn Mannus, con i suoi occhioni azzurri, è da sogno...

Tutto dentro di me si arresta: il cuore, il respiro. Poi riparte tutto, accelerato, con forza e insistenza.


Ethan Dexter potrebbe diventare una dipendenza, se dovessi avere un altro assaggio di lui.

Ho iniziato ad amare gli sport romance grazie a Susan Elizabeth Phillips, forse alcune lo vedranno come un clichè ma è proprio grazie a lei se mi sono appassionata al football, come dimenticare i fantastici Chicago Stars di cui non mi stancherei mai di leggere, proprio come non mi stancherei mai di leggere Kristen Callihan. La scrittura di questa autrice mi è entrata sotto pelle, si è insinuata in profondità e non riesco a farne a meno, ne vorrei sempre di più e mi maledico per non essere in grado di leggere velocemente un suo romanzo in lingua originale tanto quanto lo sono nel leggere quello tradotto. Sulla Callihan ci metto una firma a occhi chiusi, per quanto mi riguarda è davvero una scrittrice che merita un bel primo posto in classifica. Ma torniamo a noi o meglio a Ethan e Fiona... pronte, Cosmo seguaci?

Ethan Dexter, hai sconvolto il mio mondo.


Potrà anche essere minuta, ma per me lei è il dono più grande della mia vita.

Dex è amico di Drew e Gray da tempo immemore, sono cresciuti insieme e si sono iscritti al college, tutti con lo stesso sogno: il football. E tutti e tre sono diventati qualcuno nelle squadre in cui giocano, mantenendo sempre il loro principale ruolo. Ognuno con il suo carattere e il proprio carisma ma Dex è sempre stato quello più taciturno, il più osservatore e il più equilibrato. Una specie di mamma chioccia che consiglia al meglio ai propri ragazzi. Con la sua aria sicura, i tatuaggi che sfoggia, la barba, lo chignon e i piercing in punti che voi non potete immaginare. E i suoi occhi vedono quando uno dei suoi amici è esausto. Dex vede Gray stravolto da quando è nato Leo, il bambino suo e di Ivy, e si "offre" di dare una mano, senza far capire a Gray le sue buone intenzioni e nella settimana in cui sarà a casa dei Grayson ci sarà anche Fiona. Fi per il quale Dex ha una cotta tremenda... Fi che lo bacerà e gli farà perdere il sonno. In quei giorni a casa di Gray e Ivy, tra Ethan e Fiona nascerà qualcosa che non potranno evitare, non è solo chimica, è di più. Lui la capisce e viceversa, si raccontano segreti a vicenda senza aver paura di essere giudicati. Si ascoltano, si vedono. In Dex cresce sempre di più la voglia di averla ma, come dice Drew, lui è "un atleta alla Tebow", un modo carino per dire che è vergine... ed è proprio così (sinceramente non me lo aspettavo), ed è meraviglioso. È stupendo come questo ragazzone di ventiquattro anni, alto e largo come un armadio a quattro ante sia puro ma c'è un motivo, che non vi svelerò, se Dex è ancora vergine. Ma Fiona quando vedrà che le cose iniziano a starle strette, scapperà, d'altronde è la cosa che sa fare meglio. Tra lei e Dex non può funzionare, lei vive a NY, lui a New Orleans. La distanza non è una buona cosa in un rapporto, non rafforza, ma Ethan è determinato a farle credere il contrario. Fiona ha solo paura di finire come i suoi genitori, un padre sempre in viaggio e sua madre a crescere le figlie da sola, e in più ha lavorato tanto per essere indipendente. Ma Dex la vuole, la vuole proteggere e possedere. Per sempre. Ci riuscirà, visto che il destino è sempre in agguato? Quello che proprio non ci vuole tra Fiona e Ethan è uno scandalo che fa crollare i loro muri e fa nascere le loro insicurezze e le loro paure, nonostante l'amore tra loro si respiri nell'aria e sia vivo, tangibile, destinato a durare per sempre. Non voglio prolungarmi troppo per paura di svelare troppo. Sappiate solo che ho amato leggere questo romanzo dal primo capitolo all'epilogo, lo si vede dalla lunga recensione.


1 commento: