Ultime recensioni

giovedì 16 aprile 2015

Mi avrai #3 LE NOTE DELLA PASSIONE - CD Reiss

.

Che non sarebbe stata una passione qualunque, o una cosa semplice, Jonathan e Monica l'hanno sempre saputo. Eppure, insieme, sono riusciti a combattere dimostrando agli altri e a se stessi che la loro storia è più forte di qualunque ostacolo. Purtroppo per loro, però, non è ancora tempo di abbassare la guardia e smettere di lottare. Perché la prova più difficile è ora all'orizzonte e si avvicina inesorabile: nel passato di Jonathan infatti ci sono segreti che scalpitano per venire alla luce e che non è più possibile nascondere. Segreti che, con la potenza devastante di un uragano, sarebbero in grado di travolgere e distruggere tutto. Per Monica è giunto davvero il momento di compiere una scelta. E anche se ha dato il suo corpo a Jonathan, non significa che all'improvviso sia diventata più arrendevole. O almeno è quello che lei si ostina a mostrare. In realtà le basta guardarlo in quei suoi occhi verdi per credergli. Nonostante i dubbi la tormentino. Nonostante la testa le suggerisca di non farlo. Perché lei lo ama, punto e basta. E il suo cuore non è più né saggio né prudente. Quando si tratta di Jonathan Drazen, Monica è solo un fascio di nervi scoperti e carichi di emozione, come se tutto questo l'avesse resa più sensibile, vulnerabile e stupida. Siamo alla sfida finale. Riuscirà il loro amore a sopravvivere alle loro scelte?


Bene bene bene ci risiamo eccoci qua.. ditemi una cosa, quante di voi amano i mandarini?
Io sono una di queste ma non so perché… da oggi non riuscirò più a guardarli nello stesso modo.
Ebbene siamo arrivati all’ultimo capitolo di questa eroticissima trilogia targata Reiss, dove ritroviamo un Jonathan libero ,dopo essere stato portato via dalla polizia mentre era su un aereo in partenza per l’estero assieme alla sua Monica, con l’accusa di Violenza domestica.

Ma chi sarà mai stata, ad accusarlo?? Maleficent ovviamente e per giunta proprio nel momento post coitale, quando si sa gli uomini sono più “scarichi” e vulnerabili, ma soprattutto dopo che tra il bellissimo Drazen e la nostra Monica  c’era un momento di distacco ( si erano lasciati).
La prima scena del libro si apre con una Monica che va dal suo uomo – dominatore, e finiscono per litigare mentre lui la “ marchia” contro l’intonaco… direi non male come litigata ..
Cosi inizia il loro rapporto rigorosamente dominatore- sottomessa ma confermo sempre in modo non fastidioso.

Qui ritroviamo una Monica sempre più innamorata ma anche incavolata visto il “tradimento” del suo uomo, con Maleficent, ma proprio perché ne è innamorata , si lascia possedere sempre con maggiore foga, e passione da quello che è ormai per lei il suo TUTTO IL SUO MONDO.
Ma attenzione!!!! Pensate che sia tutto qui?? NOOOOOOOOOOOO ;) I problemi non sono memmeno iniziati, e mai come in questo terzo libro assistiamo alle rivelazioni più nitide sul conto di Jonathan e del suo passato; Si perché quando si tratta il proprio organismo non troppo bene ( lasciatemelo dire) , alla fine questo ci da la mano e ci ricompensa come meritiamo, cosi ( senza fare troppo spoiler)

Ci si ritrova in una camera di ospedale con un Jonathan appeso tra la vita e la morte ed un cuore che non ne vuole sapere di dargli pace.
Perché tutto ciò che ci accade, finisce poi per ritorcersi contro di noi quando meno lo vorremmo? Quando abbiamo tutto per essere felici? Non è forse questo un destino beffardo? O è solo la vita?
Vi prego dunque di fare molta attenzione ai nostri due protagonisti, la loro vita di coppia verrà messa duramente alla prova dalle situazioni e dal passato di lui soprattutto quello clinico, e porterà lei ad una decisione drastica che potrebbe compromettere per sempre la sua libertà da cittadina.
Fino dunque a che punto può spingersi l’amore verso un uomo?
Se volete scoprirlo non vi resta che leggere l’ultimo attesissimo capitolo di questa fiammante  trilogia erotica.

Vi do solo due piccole avvertenze:

a)  A tutti i cardiopatici all’ascolto, non credete che dopo certi interventi si possa ruggire come leoni… questa è fantasia, ma la cardiologia è tutta un’altra storia…

  b)  Alle emotive e romantiche con un pizzico di peperoncino…CREDETEMI c’è il lieto fine ma meglio avere un pacchettino di kleenex vicino.




Nessun commento:

Posta un commento