Ultime recensioni

venerdì 10 gennaio 2020

L'UNICA PER TE di Gianna Gabriela


Mia Collins ha una vita straordinaria. Al liceo era popolare e il college è iniziato alla grande. Tutto sembra perfetto, fino a quando non torna a casa per le vacanze. Basta una notte per mettere in moto il destino, e il mondo di Mia inizia a crollare. Sconvolta dall'aver scoperto che la vita che pensava di conoscere fosse solo una bugia, dopo aver perso la propria famiglia, Mia è costretta a ricominciare. Questa volta, giura di non permettere a nessuno di avvicinarsi di nuovo a lei... Di non farle del male ancora una volta. Ma la vita ha un modo tutto suo di fare il contrario di quello che si vuole...
Colton Hunter è il capitano e il quarterback della squadra vincente. Con un look da paura e così tanti soldi da non aver bisogno della borsa di studio per il football, si direbbe che non abbia nulla di cui preoccuparsi. Ma dietro la sua facciata impeccabile si nasconde un oscuro segreto, qualcosa che Colton è stato costretto a tenere per sé, spaventato da quello che potrebbe accadere se mai dovesse parlare. Lacerato dall'inganno, Colton allontana chiunque, senza lasciare che qualcuno si avvicini abbastanza da vedere cosa si nasconde dietro la maschera... Almeno finché una ragazza non incrocia il suo cammino, scuotendolo e costringendolo a capire che non bisogna essere forti sempre

Attratta da cover e trama ho fatto click per l'acquisto, non avevo mai sentito parlare di Gianna Gabriela che con QE arriva in Italia con il primo romanzo dal titolo L'unica per te della serie Bragan University. Il suo modo di scrivere mi ha ricordato un po' la Armentrout. Sarò sincera, mi aspettavo qualcosa di più, a fine lettura mi è mancato qualcosa. Il romanzo, se non erro, ha tutte le carte per essere un NA contemporaneo, ma la parte in cui i protagonisti si fondono insieme non c'è e questo mi ha lasciato pensare che si trattasse di un YA, praticamente impossibile dal momento che i protagonisti l'età adolescenziale l'hanno passata da un pezzo. Il romanzo è narrato da entrambi i protagonisti, pov quindi alterni. Il libro è scorrevole e ti invoglia a continuare e ovviamente a conoscere la storia, cosa si cela dietro questi giovani ragazzi e a conoscere gli altri protagonisti che compongono la serie. Il romanzo è ricco di battute frizzanti, accattivanti e giuste.
In questo libro conosceremo Mia e Colton. 
Entrambi frequentano lo stesso college ed entrambi sono rimasti delusi, Mia dal padre a cui piaceva più tenere il gomito alzato per scolarsi le bottiglie che per altro e Colton dalla madre. Colton è il capitano della squadra di football, ha una sorella e un fratello minore e condivide la casa con i suoi amici. Sente di dover proteggere suo fratello e sua sorella, infatti è quello che corre sempre in loro aiuto. Le studentesse farebbero carte false pur di essere accanto a lui, di essere notate, ma dietro a quello che lascia vedere c'è un segreto che per anni ha nascosto e che lo logora giorno dopo giorno. E se lo svelasse a chi ha di più caro rovinerebbe tutto.
Mia aveva una vita quasi perfetta, ma poi questa viene stravolta e lei si ritrova sola ad arrangiarsi. Considera i tipi come Colton degli insensibili e tende a non affezionarsi a nessuno per paura di restare delusa ancora una volta. 
Ma Colton è intenzionato a corteggiarla e a essere l'unico per lei. Mia però non cederà alla bellezza di Colton, lui è come tutti gli altri ragazzi, non fa alcuna eccezione. Il destino però, o meglio il loro professore, visto che frequentano lo stesso corso, li ha messi in gruppo per svolgere un compito durante il semestre... Se lei è intenta ad aumentare le distanze lui è propenso ad annullarle... In lui c'è qualcosa che scatena il suo essere possessivo nei confronti di Mia.
Insieme sono giusti, perfetti. Deve solo fare in modo che lei lo capisca perché ora che l'ha trovata non è disposto a lasciarla andare.

Io voglio te. Soltanto te.


Non condivido ciò che è mio.



Nessun commento:

Posta un commento