Ultime recensioni

venerdì 22 maggio 2020

Review Tour: LA MIA ROVINA SEI TU di L.A. Cotton




Mya Hernandez ha delle cicatrici. Quel tipo di cicatrici che vanno in profondità e lasciano il segno. Rixon doveva essere solo un luogo temporaneo in cui nascondersi, ma sta diventando qualcosa di più. Sicuramente questo non ha niente a che fare con il giocatore di football biondo dagli occhi blu che riesce a farla ridere e a credere ancora nelle favole. Anche se lei sa che la sua vita è destinata a essere solo una tragedia. Asher Bennet ha dei segreti. Non segreti scandalosi, ma segreti che ti logorano e ti divorano l'anima. Visto da fuori, lui è Mr Popolarità, sempre pronto a fare festa e a causare un po' di guai. Ma vorrebbe che qualcuno riuscisse a vedere chi è. Chi è davvero. È un peccato che l'unica ragazza che ha saputo guardare oltre la sua maschera lo consideri solo un amico. Probabilmente è la cosa migliore, però. Lei è diversa. Una combattente. Lei è tutto ciò che lui vuole e non può avere. Ma presto il passato di Mya e il presente di Asher si scontrano in un modo che nessuno dei due credeva possibile. E all'improvviso la cosa di cui hai più bisogno è l'unica cosa che dovresti odiare.


#prodottofornitodaQueenEdizioni
#copiaomaggio



L.A. Cotton con la Rixon Series è stata in grado di coinvolgermi e affascinarmi dall'inizio alla fine, e in anteprima grazie alla CE, ho avuto sia l'occasione che il piacere di leggere LA MIA ROVINA SEI TU. Sarò sincera, il mio preferito resta ancora IL MIO GIOCO SEI TU, ma anche questo romanzo ha il suo perché. Finalmente conosciamo Asher, amico di Cameron e Jason, il tizio sempre sorridente, malizioso e con la battuta pronta. Quello che tutti credono, per via delle apparenze, è che tutto nella sua vita vada per il verso giusto, che non sia tormentato. Be', le apparenze ingannano... nulla è mai come sembra.

Volevo conoscere tutto di lei.


Un giorno Mya Hernandez sarebbe stata mia.

I protagonisti di questo romanzo a pov alterni sono Mya e Asher, Mya l'abbiamo conosciuta nel secondo romanzo della serie grazie a Felicity. Mya si è da poco trasferita alla Rixon, lasciando nella città in cui viveva prima un passato che non vuole la insegua, ma nulla è semplice in quel luogo per una ragazza di colore. Sente quello che dicono di lei, le voci girano... ma ai suoi nuovi amici e ad Asher non sembra importare nulla che lei sia latina e non una riccona bianca. Mya si è trasferita a casa della zia, una zia che a sua volta non vede di buon occhio i bianchi e per una ragione, ma ha imparato a convivere con quelle persone dalla mentalità ristretta, però non vuole che sua nipote soffra per uno di loro, non vuole che si innamori di Asher Bennet, perché quel ragazzo potrà solo spezzarle il cuore, un cuore che in parte è già stato maltrattato.
Asher la prima volta che vede Mya, sa cosa vuole e vuole lei. Ed è disposto a tutto pur di averla accanto, combattere, persino disobbedire a suo padre se necessario, un padre che non merita di avere un figlio come lui, che lo ha sempre fatto sentire una nullità e vuole che il figlio segua le sue orme... Ma Asher desidera continuare  a giocare a football, come i suoi amici, anche lui è nato per quello sport, ma così facendo non manterrebbe la sua parte di accordo...

Tu riesci a far passare tutto il resto in secondo piano.


Le cose importanti non arrivano mai facilmente.

In quell'ultimo anno di liceo, dove tutto avrebbe dovuto essere speciale e indimenticabile, accadranno fatti che potrebbero cambiare le vite di questi diciottenni per sempre. Questi ragazzi che nonostante la loro giovane età sanno cosa vogliono più di ogni altra cosa nella loro vita. L'amore. Il per sempre. Ma le cose purtroppo non vanno mai come si desidera...
Ho amato il cuore di Asher, la sua personalità e la sua genuinità. La sua onestà nei confronti di chi lo circonda e il suo cercare di non svelare ai suoi amici il suo segreto per non vederli soffrire per lui. Ho adorato come si è preso cura di Mya, la ragazza che ama. Una ragazza che non ha mai chiesto nulla e ha sempre messo gli altri prima di lei.
Se non avete ancora letto questa serie vi consiglio di farlo al più presto, se amate questo genere di storie non potete perdervela, vi resterà nel cuore e ne vorrete sempre di più. Il fatto che l'autrice sia riuscita a coinvolgere anche gli altri protagonisti, tutti i Rixon Raiders, le ragazze come una grande e unica famiglia, unita da un legame affettivo che va oltre il tempo è stato il suo punto di forza e mi ha ricordato quanto li abbia apprezzati e quanto, fresca di fine lettura, già senta la loro mancanza. Jase, Ash e Cam una volta che ti entrano dentro al cuore non se ne vanno, restano lì.
Adesso attendo il prossimo romanzo della Cotton come un bambino attende il Natale, complimenti ancora una volta a questa scrittrice e un altro grazie a QE per averla tradotta e portata in Italia.



Per leggere la recensione del primo capitolo, cliccare sull'immagine!!

 

Nessun commento:

Posta un commento