Ultime recensioni

venerdì 22 maggio 2020

Segnalazione: TAKE ME HOME di Sadie Jane Baldwin


Autore: Sadie Jane Baldwin
Titolo: Take me home
Genere: romantic suspense
Data di uscita: 27 maggio 2020
Prezzo ebook: € 0,99 il giorno dell’uscita e poi € 2,99
Prezzo cartaceo: €10,00
Pagine cartaceo: 353
Uomo insicuro e dall’animo tormentato, Noah Donegan conosce la prigionia, la violenza, la mancanza d’affetto. Il suo passato l’ha segnato e per sopravvivere è diventato un uomo dal cuore di pietra e ha scelto la solitudine come compagna di vita. Elizabeth Westwood è una ragazza forte e determinata, che non si arrende davanti a nulla, dalla vita apparentemente perfetta, abituata al lusso e alle comodità, ma è una ragazza sola, che ha tutto tranne l’amore. Elizabeth e Noah non erano destinati a incontrarsi, e quando le loro strade s’incrociano, qualcosa scatta subito tra loro. L’uomo burbero e insolente che l’ha salvata da morte certa sa essere anche generoso e protettivo, ma sta fuggendo da qualcosa e forse nasconde un segreto.Tra i romantici paesaggi della Provenza nascerà un sentimento che ha il potere di far superare ogni difficoltà, ogni incomprensione, ma riuscirà anche a durare nel tempo?



Si era appena addormentato quando un rumore lo svegliò all’improvviso.

Beth se ne stava in piedi davanti al lavandino con un bicchiere di acqua in mano. Riusciva a vederla perché uno spiraglio di luce filtrava dalla porta semi aperta della camera. I lunghi capelli, folti e setosi, le ricadevano sulla schiena in ciocche ondulate e scomposte. Quel corpo, celato solo dalla maglietta di cotone, era un richiamo al quale sarebbe stato difficile non capitolare.
Ignorala, gli disse la voce della coscienza.
Ma lui non era mai stato bravo ad ascoltarla.
Avrebbe voluto parcheggiarle la mano su quel culo sodo, stringere la carne tenera e delicata, per poi risalire fino ai seni e accarezzarli, stimolarle i capezzoli fino a farli diventare dei duri confetti da gustare. Come avrebbe voluto leccare quella pelle dolce e profumata, perquisirla centimetro dopo centimetro, tracciare con la lingua dei percorsi umidi e sensuali, strofinarsi contro il suo sedere per farle sentire l’effetto che gli faceva. A dire il vero, avrebbe voluto anche ammanettarle i polsi dietro la schiena, piegarla sul tavolo e perdersi dentro di lei, lasciarsi andare a del sesso tanto spinto quanto trasgressivo, quello che piaceva a lui, ma sapeva che sarebbe stata solo una follia.
Non avrebbe dovuto azzardarsi a toccarla.


Sadie Jane Baldwin ha tre figli e vive immersa nel verde delle Dolomiti Bellunesi. Ama la vita all’aria aperta, le passeggiate per boschi, i giardini fioriti. Ha da sempre avuto la passione per la lettura, ma inizia a scrivere per caso, spinta dalla sua esigenza di esternare pensieri e ricordi. Ha pubblicato in tutto cinque romanzi. Le sue lettrici la definiscono un’autrice con uno stile un po’ fuori dal tempo, soave e lieve. Take me home è il suo primo romanzo self.


Profilo autrice: https://www.facebook.com/sadie.jane.baldwin

Nessun commento:

Posta un commento