Ultime recensioni

sabato 12 settembre 2015

AMAMI PER COME SONO di Jenny Hale


Libby Potter ha appena perso un lavoro perfetto, un appartamento perfetto e un fidanzato perfetto. Non le resta che tornare alla piccola cittadina in cui è nata, e dalla quale è fuggita anni prima, anche se è l’ultima cosa che vorrebbe. Soprattutto perché significa ritrovarsi faccia a faccia con l’uomo a cui ha spezzato il cuore andandosene via. Nonostante siano passati dieci anni, Pete Bennett ha ancora il potere di farle saltare un battito con il solo suono della sua voce... Peccato che Libby sia l’ultima persona sulla terra che Pete vorrebbe incontrare. In compenso, la famiglia e gli amici la adorano e la accolgono a braccia aperte, restituendole il calore che le era mancato in tutti quegli anni. Quando comincia a domandarsi se lasciare la sua città sia stata la scelta migliore, Libby capisce che vale la pena fare un secondo tentativo con Pete. Ma un’allettante e inaspettata proposta di lavoro la mette di fronte a un bivio: partire nuovamente o restare nel mondo idilliaco che sente di aver finalmente conquistato? Perché la perfezione, talvolta, si nasconde dove meno ce l’aspettiamo...



In passato di questa scrittrice avevo letto Il regalo più grande, sincera, son rimasta delusa... mi aspettavo forse di più. Ho voluto dare a Jenny Hale una seconda possibilità, attratta anche da cover e titolo, non è il miglior libro letto, da recensire, dell'ultimo periodo, è stato piuttosto un romanzo che prende in considerazione vari punti emotivi, è una lettura leggera e tratta nel modo più semplice la storia del vero amore. 
Ogni particolare è dettagliato, idem per i personaggi e i loro stati d'animo e da lettore riesci a percepirlo. 


Libby Potter è la protagonista di questa storia, ha appena perso il suo lavoro, il fidanzato e l'appartamento, altro da fare non le resta se non ritornare nella sua città natale dove viene accolta a braccia aperte, persino da Pete, colui al quale lei aveva spezzato il cuore ed è ancora in grado di farle battere il cuore solo grazie al suono della sua voce. 
Libby lotta per venire a patti con se stessa, come tutti è alla ricerca di quel cambiamento che ti fa sentire bene, è ancora alla ricerca del suo io interiore. Il suo percorso di crescita è interessante, lei stessa ne è meravigliata.

Pete Bennett è il protagonista di questa storia, onesto, dedito alla propria famiglia e come tutti in paese anche lui accoglie Libby, nascondendo il rancore per essere stato abbandonato in passato. 
Per Libby, Pete sarebbe il suo principe azzurro ideale se solo proprio come anni prima non lo considerasse troppo. 
Pete è stato il suo primo amore, quello che non si scorda mai, malgrado questo lei si allontana da lui, spezzandogli il cuore, dalla sua città e dalla sua famiglia, una famiglia che sente stretta.
Lascia la strada vecchia per quella nuova, peccato che quella nuova non sia come lei si era aspettata... e mentre cerca di fare ammenda e recuperare il rapporto con Pete ecco che le si presenta una nuova proposta di lavoro, un'opportunità per fare carriera. A quel punto Libby sarà costretta a decidere la cosa giusta da fare e si sa... il desiderio prevale come l'amore...


Questo è un perfetto romanzo d'amore, rosa, romantico, la giusta lettura per chi crede nel potere del vero amore e nelle seconde occasioni; descritto bene che persino tu lettore puoi considerarti parte della storia. E' una lettura leggera che fa riflettere sulle scelte della vita e di come possono essere un danno per le persone che ci vogliono bene, mandando così all'aria i rapporti instaurati.
Se volete concedervi una storia moderna e vera, leggete Amami per come sono.








Jenny Hale è l'autrice de Il Regalo Più Grande, suo romanzo d'esordio. Quando non scrive, è un'insegnante, moglie e madre di due figli.



Nessun commento:

Posta un commento